portus veneris
portus veneris
Vita di città

Il 17 luglio attracca nel porto il veliero “Portus Veneris”

A bordo una libreria galleggiante. Il 19 la premiazione di “Strade d’inchiostro”

Attraccherà venerdì 17 luglio nel porto, a Banchina San Domenico, il veliero "Portus veneris", adibito a libreria navigante e che sta viaggiando lungo tutta la costa pugliese.

L'imbarcazione è fortemente legata a Molfetta: qui, nei cantieri navali, venne restaurata dopo essere stata confiscata agli scafisti che la usavano per il trasporto illegale di immigrati. Il "Portus Veneris" arrivò in Puglia la prima volta con a bordo circa cento persone curde che scappavano dal genocidio e cercavano una vita migliore.

Domenica 19 luglio, inoltre, l'imbarcazione sarà lo splendido scenario della premiazione del concorso "Strade d'inchiostro", il concorso di scrittura creativa per giovani scrittori dai 16 ai 21 anni, patricininato della Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'ambito del Piano Azione Coesione "Giovani no Profit".

Il premio Strade d'Inchiostro verrà finanziato da Confesercenti Molfetta e dal Lab café "Allémmèrse".
  • veliero Portus Veneris
  • Strade d'inchiostro
Altri contenuti a tema
I bambini liberano la creatività con Vittoria Facchini I bambini liberano la creatività con Vittoria Facchini Spazio alla fantasia con le iniziative del Portus Veneris
Presentazione del libro sulla storia di Gino, cane poliziotto, e la tartaruga Flonuder Presentazione del libro sulla storia di Gino, cane poliziotto, e la tartaruga Flonuder Questa sera su banchina Seminario con il veliero Portus Veneri
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.