Mastropasqua con la coalizione
Mastropasqua con la coalizione
Speciale

I millenials molfettesi: Pietro Mastropasqua è “il loro sindaco”

Il 42enne sostenuto dai ragazzi molfettesi che in lui trovano vicinanza generazionale ed esperienze comuni

I "millenials", i nati negli anni 2000, e i ragazzi di Molfetta hanno scelto: è Pietro Mastropasqua il loro riferimento politico. Saranno loro a incidere sull'elezione del prossimo primo cittadino della città di Molfetta.

Vicinanza generazionale, empatia, stessa visione ma anche immedesimazione e condivisione: grazie a questo, infatti, i ragazzi molfettesi sono pronti a investire generazionalmente il proprio consenso.

La dimostrazione arriva dalla copiosa presenza di giovani e ragazzi al fianco di Pietro Mastropasqua in tutta la campagna elettorale «perchè - ha spiegato Mastropasqua - non hanno provato inibizione o timore reverenziale ma hanno potuto esprimersi sapendo di trovare ascolto, perchè abbiamo parlato di temi a loro vicini. Non si sono ritrovati davanti un uomo che ha anche vent'anni più dei loro genitori bensì un fratello maggiore o un amico, Pietro, con cui confrontarsi con franchezza».
Secondo Mastropasqua «determinate è stato anche vedere nella coalizione di "Molfetta vincente" i loro coetanei: non è vero che i ragazzi sono fannulloni, non è vero che non sono appassionati. I ragazzi sono la risorsa da cui ripartire per idee, intelligenza e preparazione. Occorre solo dare loro spazio e i millenials, come in generale i giovani molfettesi, hanno avuto prova che con me ciò è possibile e sta già avvenendo».

Nessun sermone da parte di Pietro Mastropasqua ai giovani «ma l'invito a votare con libertà così da essere, fin da subito, determinati per il loro futuro di cittadini attivi. Attraverso questo comportamento saranno gli stessi ragazzi molfettesi a dimostrare, a chi crede di poterli mettere in secondo piano, di essere cittadini seri ma soprattutto senza vincoli e condizionamenti».
  • pietro mastropasqua
Altri contenuti a tema
Mastropasqua: «Una città bloccata da tante belle statuine. A Molfetta occorre una rotta precisa» Mastropasqua: «Una città bloccata da tante belle statuine. A Molfetta occorre una rotta precisa» L'avvocato: «Parliamo e affrontiamo i temi e i problemi della città che attendono risposte, al di là dei chiacchiericci e pettegolezzi»
Pietro Mastropasqua: «Sempre liberi da condizionamenti. Il nostro legame è solo con Molfetta» Pietro Mastropasqua: «Sempre liberi da condizionamenti. Il nostro legame è solo con Molfetta» Il commento al voto dell'avvocato che affronta anche il tema del turno del 26 giugno prossimo
Mastropasqua è fuori dal ballottaggio. Il commento al voto Mastropasqua è fuori dal ballottaggio. Il commento al voto L'avvocato non riesce a strappare l'accesso al turno successivo rispetto a Drago
Mastropasqua: «Il vento sta cambiando grazie al voto libero dei cittadini. Pronti al ballottaggio» Mastropasqua: «Il vento sta cambiando grazie al voto libero dei cittadini. Pronti al ballottaggio» Il candidato sindaco parla ormai a poche ore dal voto
Libertà per i cittadini, bellezza per Molfetta con Pietro Mastropasqua sindaco Libertà per i cittadini, bellezza per Molfetta con Pietro Mastropasqua sindaco ll candidato: «La nostra sfida audace sta per compiersi: Molfetta prossima a liberarsi dal guscio opprimente e portare al governo le energie migliori»
"Uno contro tutti". Mastropasqua: «La libertà di fare domande è la forza di dire verità scomode» "Uno contro tutti". Mastropasqua: «La libertà di fare domande è la forza di dire verità scomode» Mastropasqua "conquista" anche la stampa
Mastropasqua: «La politica è serietà. Non tolleriamo chi specula con menzogne ai molfettesi» Mastropasqua: «La politica è serietà. Non tolleriamo chi specula con menzogne ai molfettesi» L'avvocato, candidato sindaco della coalizione "Molfetta vincente", parla a pochi giorni dal voto
"Uno contro tutti". Mastropasqua si sottopone al fuoco incrociato dei giornalisti "Uno contro tutti". Mastropasqua si sottopone al fuoco incrociato dei giornalisti Dalle ore 17:30 in diretta sulla nostra pagina Facebook
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.