Gli alunni dell'I.C. “Scardigno-Savio” in visita alla chiesa del SS.Crocifisso

Al centro dell'attenzione il grande quadro raffigurante San Nicola

"San Nicola è il santo dei doni, di doni speciali".
Esordisce così frate Andrea dal pulpito della chiesa del SS. Crocifisso, gremita di piccoli fedeli: sono gli alunni delle classi seconde dell'Istituto Comprensivo "Scardigno-Savio". Sì, perché la mattina del 30 novembre, gli alunni si son ritrovati non all'ingresso della scuola, bensì, emozionati, sul sagrato della Rettoria dei frati cappuccini di Molfetta assieme ai loro maestri pronti a condurli verso una lezione speciale...

Curiosi e silenziosi, i bambini attendono di ammirare il grande quadro che ritrae San Nicola custodito proprio in questa parrocchia presso cui il Vescovo è particolarmente venerato in quanto protettore dell'ordine dei frati Cappuccini. Nel frattempo frate Andrea conversa con i bambini su concetti impegnativi come dono, bene e pace, ma lo fa con parole semplici e piene di forza e coraggio. I piccoli alunni sono condotti a riflettere sulla necessità che, come il Santo, tutti possono offrire il proprio aiuto al prossimo attraverso piccoli gesti che rientrano nella vita quotidiana senza aspettarsi nulla in cambio.
La preghiera subentra a rafforzarne il senso e si procede con canti e poesie dedicate al Santo, rigorosamente in vernacolo, della tradizione molfettese.

Finalmente eccoci davanti al grande dipinto del 1682 e ognuno di loro, mostra con emozione la gioia di essere nella casa del Santo; nelle loro mani la classica letterina carica di desideri aspetta di essere imbucata proprio ai piedi del quadro in una piccola urna di legno.

Dopo aver visitato il piccolo, antico chiostro del convento, e fatti i dovuti ringraziamenti al frate per l'ospitalità e la disponibilità dimostrata, studenti e maestri ritornano a scuola, gli uni accanto agli altri, sicuramente arricchiti e pieni di speranza, pronti a donare il meglio di sé agli altri nel nome di San Nicola.
  • L’Istituto Comprensivo “Scardigno-Savio”
Altri contenuti a tema
Bullismo e cyberbullismo: convengo all'I.C. "Scardigno-Savio" Bullismo e cyberbullismo: convengo all'I.C. "Scardigno-Savio" Chiuso il progetto che ha previsto anche iniziative di formazione rivolte agli alunni, ai genitori e ai docenti
Un convegno Erasmus collega Molfetta all'Europa Un convegno Erasmus collega Molfetta all'Europa L'I.C. "Scardigno - Savio" coinvolto con le scuole della Croazia, Macedonia e Portogallo
Il Comune di Molfetta investe nell'indirizzo musicale dell'I.C. Scardigno - Savio Il Comune di Molfetta investe nell'indirizzo musicale dell'I.C. Scardigno - Savio Stanziati 10 mila Euro per l'acquisto di l'acquisto di strumenti musicali
“Partita del Cuore” nell'I.C. "Scardigno - Savio" per il social market solidale “Partita del Cuore” nell'I.C. "Scardigno - Savio" per il social market solidale L'evento ha coinvolto le scolaresche della scuola primaria “R. Scardigno” e “V. Valente”
I bambini scoprono le vecchie tradizioni del Carnevale di Molfetta I bambini scoprono le vecchie tradizioni del Carnevale di Molfetta Esperienza per i piccoli dell'I.C "Scardigno-Savio"
All'I. C. "Scardigno-Savio" la masterclass con il maestro filastrocchiere Bruno Tognolini All'I. C. "Scardigno-Savio" la masterclass con il maestro filastrocchiere Bruno Tognolini L'iniziativa ha coinvolto i docenti nell'aula magna della scuola "Savio"
Il fascino del Carnevale nell'I.C. "Scardigno-Savio" Il fascino del Carnevale nell'I.C. "Scardigno-Savio" Spettacoli hanno coinvolto la comunità scolastica
L’Istituto “Scardigno-Savio” partecipa al concorso per la creazione del logo Erasmus Plus L’Istituto “Scardigno-Savio” partecipa al concorso per la creazione del logo Erasmus Plus Gli elaborati degli alunni saranno selezionati da una commissione interna
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.