Villa i Carrubi
Villa i Carrubi

Giornate FAI di primavera: Molfetta scopre "Villa i carrubi"

Nei giorni sabato 25 e domenica 26 marzo: come partecipare

Sabato 25 e domenica 26 marzo 2023 si rinnova l'appuntamento con le "Giornate FAI di Primavera", il più importante evento di piazza dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese.

Anche in questa 31ª edizione, la manifestazione di punta del FAI – Fondo per l'Ambiente Italiano offrirà l'opportunità di scoprire e riscoprire, insieme ai volontari della Fondazione, tesori di storia, arte e natura in tutta Italia con visite a contributo libero in oltre 750 luoghi di 400 città, la maggior parte dei quali solitamente inaccessibili o poco conosciuti (elenco dei luoghi aperti e modalità di partecipazione su www.giornatefai.it).

Le Giornate FAI di Primavera sono ormai il simbolo di una vocazione collettiva che anima l'Italia: quella per la cura e la valorizzazione del proprio patrimonio culturale. Grazie alle Giornate del FAI luoghi sconosciuti e abbandonati sono tornati all'attenzione del pubblico, e ciò ha cambiato talvolta il loro destino, e luoghi chiusi al pubblico, tradizionalmente non considerati beni culturali, hanno scoperto invece di avere un valore culturale da promuovere e soprattutto condividere. Questa partecipazione larga e trasversale, guidata da un sentimento civile di orgoglio, appartenenza e responsabilità, fa il successo delle Giornate FAI di Primavera.

Nei giorni sabato 25 e domenica 26 marzo il Gruppo FAI del Nord Barese, in particolare i volontari di Molfetta, propongono l'apertura di Villa "I Carrubi".
Sabato dalle ore 14:30 alle ore 18:30 e domenica dalle ore 09:30 alle 18:30 (ultimo ingresso 18:00)
Turni di visita ogni 40 minuti per un numero massimo di 15/20 persone per turno.

Villa "I Carrubi"


Situata nella immediata periferia della città, Villa i Carrubi è davvero facile da raggiungere. Posizionata sul lato destro della strada provinciale che da Molfetta conduce a Terlizzi, poco prima dello svincolo di accesso alla SS 16 bis, rimane uno dei pochi baluardi a testimoniare la presenza di case padronali nell'agro cittadino (via Paolo Borsellino n.1)
Le prime notizie riguardanti il fondo su cui insiste villa I Carrubi risalgono al 1825, anche se il terreno risulta intestato ad Anna Saveria Fontana, moglie di Buonaventura Attanasio solo dal 1872. I coniugi Attanasio ottennero nel 1880 una concessione per la costruzione di una chiesetta adiacente il loro villino. La tradizione vuole che nella villa fu cucita da Caterina Attanasio la bandiera donata dal Comune al comandante del piro-scafo costruito nel 1902 a cui fu dato il nome " Molfetta".
L'edificio ha una organizzazione planimetrica fortemente simmetrica. Il corpo di fabbrica centrale presenta un loggiato di ingresso e unisce due edifici preesistenti. Anche il giardino interno ha un impianto fortemente simmetrico: viali dividono lo spazio in quattro aiuole principali. La cappella dedicata a Sant'Anna è a pianta rettangolare e a navata unica. L'abside di pianta semicircolare è sormontata da una volta a botte decorata con stucchi tra i quali primeggia la sirena bicaudata.
L'apertura nelle Giornate FAI prevede un percorso finalizzato a scoprire la storia, l'atmosfera e i dettagli di Villa I Carrubi. Vi racconteremo la bellezza naturalistica della villa: un'oasi di serenità ricca di fiori, piante e di un giardino segreto. Ascolteremo la storia di Raimondino e della bella Melusina e scopriremo le origini della sirena bicaudata, simbolo di fertilità di tradizione molto antica, diventato durante il medioevo un ammonimento ai peccati della carne, per essere poi riscoperta durante il periodo neoclassico quale elemento decorativo.

Visite a cura dei volontari Molfetta Apprendisti Ciceroni Licei Einstein-Da Vinci - Molfetta
  • Giornate FAI di Primavera
Altri contenuti a tema
Giornate FAI d'Autunno, Molfetta ha riscoperto il Palazzo "F.lli Attanasio" Giornate FAI d'Autunno, Molfetta ha riscoperto il Palazzo "F.lli Attanasio" Importante affluenza tra sabato e domenica
Grande successo per le Giornate FAI di Primavera a Molfetta: «Curiosità e interesse» Grande successo per le Giornate FAI di Primavera a Molfetta: «Curiosità e interesse» Tanti visitatori tra sabato e domenica presso Villa "I Carrubi"
Tornano le giornate FAI a Molfetta il 25 e il 26 marzo Tornano le giornate FAI a Molfetta il 25 e il 26 marzo L'apertura di Villa "I Carrubi", occasione per conoscere il territorio
Molfetta riscopre la chiesa di San Pietro con le Giornate FAI di Primavera Molfetta riscopre la chiesa di San Pietro con le Giornate FAI di Primavera Grande affluenza nel weekend. Persone anche dai comuni vicini
Giornate FAI di Primavera: a Molfetta apre la  Chiesa e Monastero di San Pietro Giornate FAI di Primavera: a Molfetta apre la Chiesa e Monastero di San Pietro Occasione unica: il convento è abbandonato da oltre 20 anni
Boom di visitatori per le Giornate FAI d'Autunno a Molfetta Boom di visitatori per le Giornate FAI d'Autunno a Molfetta In città visita a Piazza Garibaldi e villa comunale nel weekend appena trascorso
Giornate FAI d'Autunno: Molfetta scopre la villa comunale e gli edifici in Piazza Garibaldi Giornate FAI d'Autunno: Molfetta scopre la villa comunale e gli edifici in Piazza Garibaldi Visite nel pomeriggio di oggi e per l'intera giornata di domani
Anche oggi visita straordinaria della chiesa della Madonna della rosa Anche oggi visita straordinaria della chiesa della Madonna della rosa L'organizzazione a cura dei volontari FAI di Molfetta
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.