Palazzo Fratelli Attanasio
Palazzo Fratelli Attanasio

Giornate FAI d'Autunno, Molfetta ha riscoperto il Palazzo "F.lli Attanasio"

Importante affluenza tra sabato e domenica

Grande affluenza nella giornata tra sabato e domenica per le Giornate FAI d'Autunno che hanno aperto le porte di uno dei palazzi più antichi della nostra città.

Un affascinante Capitolo Neo-Classico, il "Palazzo F.lli Attanasio", o ancor meglio la cosiddetta "Casa di donna Bettina", Elisabetta de Candia, colei che ha fortemente voluto la sua realizzazione. La costruzione della residenza, iniziata nel 1882 e completata nel 1885, fu voluta fortemente da questa donna tanto caparbia. Ma la vera storia inizia ben prima di questo evento. Il palazzo è sorto, grazie a Francesco Attanasio nonché marito di Bettina, dopo la demolizione di una croce che rappresentava il simbolo della città. Tuttavia, la decisione di abbatterla per fare spazio al palazzo scatenò le proteste della folla. La situazione si fece ancor più complessa quando una signora accusò Bettina della morte prematura dei suoi figli, definendola pazza, da qui il suo soprannome "Bettina la pazza".

Il palazzo in sé è un gioiello architettonico, suddiviso su due piani. Il piano inferiore composto da un posteggio per le carrozze e un atrio in cui sostavano i cavalli e infine, una cappella pubblica dedicata ad uno dei santi a cui era devota la donna, "San Giuseppe". Il primo piano, invece, l'anima della casa, in cui si trova la cappella di famiglia, una sala delle feste, una stanza dedicata all'istruzione e soprattutto la stanza di Donna Bettina. Il pavimento originario contribuisce a conferire all'edificio un'aura di autenticità e storia.

I ragazzi del Liceo Classico di Molfetta hanno raccontato la storia di Bettina, attraverso le sue stanze: era una donna di straordinaria ricchezza ma anche di grande tragedia personale. Di fatti, ha avuto tre figlie morte alla nascita, e successivamente diede alla luce due figli, Giuseppe e Giovanni. La famiglia visse in modo prospero fino al 1900, quando una crisi economica colpì l'impresa degli Attanasio, portandola al fallimento. Per evitare di perdere la sua dimora, vendette i suoi patrimoni e gioielli.

Alla morte del marito, il figlio Giuseppe, meno studioso, sperperò rapidamente i soldi attraverso i suoi viaggi; mentre, Giovanni dimostrò un interesse accademico. Un'ulteriore tragedia colpì la famiglia quando Giuseppe si impiccò durante un incontro erotico con la sua compagna, una donna francese dai facili costumi, e Giovanni morì di tubercolosi. Alla morte di Bettina, furono rispettate tre clausole che lei stessa aveva imposto sull'utilizzo del suo palazzo tanto desiderato e amato: che la proprietà dell'immobile fosse intestata ai suoi figli; che la cappella fosse abbellita e che l'edificio sarebbe stato utilizzato per l'educazione dei bambini.

Infatti, in caso le suore incaricate della gestione della dimora, non avessero rispettato il suo volere, avrebbero perso la concessione del palazzo. La presenza di Bettina divenne leggendaria: una donna appariscente, la quale camminava suonando un tamburello, per annunciare il suo arrivo nelle varie stanze; e inoltre, si pensa che sul soffitto della sua stanza avesse fatto dipingere un suo nudo, in seguito rimosso per il volere di una suora.
10 fotoGiornate FAI d'Autunno: Palazzo F.lli Attanasio
Palazzo F lli AttanasioPalazzo F lli AttanasioPalazzo F lli AttanasioPalazzo F lli AttanasioPalazzo F lli AttanasioPalazzo F lli AttanasioPalazzo F lli AttanasioPalazzo F lli AttanasioPalazzo F lli AttanasioPalazzo F lli Attanasio
  • Giornate FAI di Primavera
  • FAI - Fondo Ambiente Italiano
Altri contenuti a tema
Grande affluenza ieri a Molfetta per le Giornate FAI. Si prosegue oggi Grande affluenza ieri a Molfetta per le Giornate FAI. Si prosegue oggi Il cuore delle visite è il palazzo "F.lli Attanasio" che si affaccia su piazza Cappuccini
Giornate FAI d'Autunno: Molfetta riscopre il Palazzo "F.lli Attanasio" Giornate FAI d'Autunno: Molfetta riscopre il Palazzo "F.lli Attanasio" Oggi e domani le visite guidate: ingressi in ordine di arrivo
Giornate FAI d'Autunno: a Molfetta visite nel Palazzo "F.lli Attanasio" Giornate FAI d'Autunno: a Molfetta visite nel Palazzo "F.lli Attanasio" Domani e domenica porte aperte per conoscere un luogo storico della città
Giornate FAI d'autunno: rivelato il sito scelto per Molfetta Giornate FAI d'autunno: rivelato il sito scelto per Molfetta Si tratta del Palazzo Fratelli Attanasio
Per le antiche strade di Molfetta con i volontari FAI Per le antiche strade di Molfetta con i volontari FAI Appuntamento il 10 e l'11 giugno per scoprire l'odonomastica tramandata attraverso le generazioni
Grande successo per le Giornate FAI di Primavera a Molfetta: «Curiosità e interesse» Grande successo per le Giornate FAI di Primavera a Molfetta: «Curiosità e interesse» Tanti visitatori tra sabato e domenica presso Villa "I Carrubi"
Giornate FAI di Primavera: grande afflusso ieri a Molfetta. Si prosegue oggi Giornate FAI di Primavera: grande afflusso ieri a Molfetta. Si prosegue oggi Tanti visitatori presso Villa "I Carrubi"
Giornate FAI di primavera: Molfetta scopre "Villa i carrubi" Giornate FAI di primavera: Molfetta scopre "Villa i carrubi" Nei giorni sabato 25 e domenica 26 marzo: come partecipare
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.