Farmacia
Farmacia

Giornata della raccolta del farmaco, da oggi iniziativa al via anche a Molfetta

Farmacie aderenti anche in città. Circa 5000 in tutta Italia

L'iniziativa è realizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con Federfarma e CDO Opere Sociali sul tutto il territorio nazionale, con un'adesione di poco meno di 5000 farmacie.

Nella scorsa giornata di raccolta nelle farmacie aderenti sono stati acquistati, per essere donati al Banco Farmaceutico, 479400 farmaci per essere destinati a quasi 1800 enti caritativi che assistono indigenti e senza tetto su tutto il territorio nazionale.
Aumenta, in un anno, di oltre 2% in Puglia il fabbisogno di farmaci per i poveri, in difficoltà soprattutto i minori. Nell'edizione 2022 a livello regionale sono state raccolte 26700 confezioni di farmaci, per un valore pari a € 198000, che hanno aiutato 32700 ospiti di 131 enti. E' questo il dato più saliente che accompagna la 23a Giornata di Raccolta del Farmaco che si svolgerà l'11 febbraio prossimo in tutta Italia. Anche quest'anno in Puglia 312 farmacie aderiranno alla giornata del Banco Farmaceutico e sosterranno 150 realtà del territorio. Sarà possibile acquistare un farmaco da banco per donarlo a chi è in difficoltà già nel corso della settimana a partire dal 07 febbraio fino al 13.
La giornata clou è comunque quella del 11 febbraio, nel corso della quale le farmacie ospiteranno i volontari a supporto dell'iniziativa che rappresenta uno strumento di solidarietà concreta per contrastare il crescente disagio economico-sociale che colpisce in misura sempre maggiore i cittadini più fragili.
La Giornata di Raccolta del Farmaco annuale si svolge in collaborazione dell'AIFA, il sostegno di ASSOSALUTE (Associazione Nazionale delle Industrie Farmaceutiche dell'Automedicazione), della FOFI (Federazione Ordini Farmacisti Italiani) e delle aziende che hanno risposto all'appello di Banco Farmaceutico con proprie donazioni.
Nelle farmacie delle province di Bari e Bat che aderiscono all'iniziativa e ne espongono la locandina, sarà possibile, grazie alle indicazioni del farmacista e all'assistenza di oltre 500 volontari, acquistare uno o più farmaci da banco da donare ai poveri. I farmaci saranno consegnati direttamente agli oltre 65 Enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico Onlus, tra cui Caritas, Ant, Sant'Egidio, Associazione Incontra, Associazione Don Tonino Bello.
"La missione - spiega il dott. Francesco Di Molfetta, delegato territoriale di Banco Farmaceutico Onlus – è quella di stare al fianco di chi si trova in difficoltà fornendo i medicinali raccolti, grazie a questa Giornata, per aiutare sempre più enti e realtà di solidarietà in prima linea nel sostegno a quanti non possono permettersi le cure".

Consapevoli della responsabilità di questo compito, l' ANT, la Caritas Diocesana e il Centro ascolto medico Opera Don Grittani, in collaborazione con alcuni volontari, tra cui quelli dell'Arciconfraternita di Santo Stefano, avviano un'intesa con il Banco Farmaceutico il cui scopo è quello di aiutare gli indigenti nel loro bisogno di reperire farmaci essenziali. Per il raggiungimento delle proprie finalità il Banco, creando collegamenti tra utenti delle farmacie, titolari delle farmacie e soggetti bisognosi, esercita attività di raccolta di farmaci senza obbligo di prescrizione medica e prodotti sanitari da destinare gratuitamente a persone senza possibilità economiche o agli enti che di dette persone si occupano.
L'auspicio di tutti è che quest'anno la raccolta si possa incrementare, considerato il crescente fabbisogno e il momento particolarmente delicato in Puglia, come nel resto del Paese e soprattutto al Sud.
Pertanto, ricordiamo che a partire dal 7 febbraio e a terminare il 13, si realizzerà anche nella città di Molfetta questo piccolo segno a scopo benefico a favore dei più indigenti. Ci auguriamo che anche quest'anno grazie alla partecipazione di tanti, si possa testimoniare l'amore nel prendersi cura del prossimo affinché nessuno debba più scegliere se mangiare o curarsi.
  • FARMACIA
Altri contenuti a tema
Anche a Molfetta la Giornata di raccolta del Farmaco 2024 Anche a Molfetta la Giornata di raccolta del Farmaco 2024 Iniziativa in programma sabato
Nuova farmacia nella zona periferica di Molfetta: c'è l'aggiudicazione Nuova farmacia nella zona periferica di Molfetta: c'è l'aggiudicazione Unica domanda pervenuta da Vincenzo de Candia. Coinvolta la zona nei dintorni di via Ruvo
Nuova farmacia a Molfetta nella zona periferica. Servizio per oltre 2000 cittadini Nuova farmacia a Molfetta nella zona periferica. Servizio per oltre 2000 cittadini Indetto avviso dal Comune, aperto a tutti i titolari di farmacie cittadine
1 Farmacie a Molfetta, cambiamenti nell'estrema periferia di Ponente Farmacie a Molfetta, cambiamenti nell'estrema periferia di Ponente Individuata una nuova zona da servire, compresa tra via Ruvo e via Cavalieri di Vittorio Veneto
Tradizione e innovazione, la nuova farmacia Del Prete a Molfetta Tradizione e innovazione, la nuova farmacia Del Prete a Molfetta Riapertura in via Baccarini 91
Farmacie a Molfetta: la Giunta conferma tutte le attuali Farmacie a Molfetta: la Giunta conferma tutte le attuali Diciotto in totale: lo stesso numero fu deciso nel 2018
Sabato a Molfetta la raccolta di farmaci per i più bisognosi Sabato a Molfetta la raccolta di farmaci per i più bisognosi L'elenco delle farmacie aderenti all'iniziativa
Farmacie di turno dal 28 gennaio al 3 febbraio 2019 Farmacie di turno dal 28 gennaio al 3 febbraio 2019 Tutte le farmacie aperte in orario festivo e notturno
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.