I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Furto con spaccata al Tiger Bar, arrestato un pregiudicato 32enne

L'uomo è stato rinchiuso in carcere. Gli altri tre componenti sono riusciti a fuggire, ma dovrebbero avere le ore contate

Nella nottata di ieri, come già anticipato da MolfettaViva.it, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Molfetta hanno tratto in arresto in flagranza di reato il 32enne pregiudicato molfettese Salvatore Spaccavento, ritenuto responsabile dei delitti di furto aggravato in concorso e ricettazione.

Era da poco passata la mezzanotte quando l'uomo, insieme a tre complici rimasti sconosciuti, tutti con il volto travisato da passamontagna, ricorrendo all'utilizzo di una Fiat Punto, risultata poi rubata, hanno sfondato la serranda del Tiger Bar ubicato nell'area di servizio Esso di via Bisceglie. Una volta all'interno del locale, i malfattori sono riusciti ad asportare una macchina cambiamonete, nonché tabacchi di varie marche.

La repentina richiesta d'intervento alla centrale 112, pervenuta da alcuni cittadini, ha determinato l'avvio di serrate ricerche dei malviventi in fuga, da parte delle pattuglie del Nucleo Radiomobile. Proprio un'autoradio, percorrendo l'area rurale cittadina, giunta nella località San Pancrazio, ha individuato i quattro fuggiaschi, intenti a cambiarsi d'abito ed a cercare di estrarre il denaro dalla macchina cambiamonete.

Alla vista dei militari, tuttavia, i quattro si sono dati a precipitosa fuga, a piedi, nelle campagne circostanti. Tale tentativo si è rivelato, però, vano per il 32enne, il quale è stato bloccato, ammanettato e tratto in arresto. Sul posto i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato i passamontagna, gli indumenti, i numerosi arnesi da scasso nonché la Fiat Punto utilizzati dai ladri.

Come detto, il veicolo è risultato essere stato rubato, proprio a Molfetta, il giorno precedente. Per Salvatore Spaccavento, infine, si sono aperte le porte della casa circondariale di Trani, mentre proseguono gli accertamenti investigativi finalizzati a identificare i complici del ladro arrestato.
  • Furti Molfetta
  • Arresti Molfetta
  • Arresti Carabinieri
Altri contenuti a tema
Ripulivano le scuole di Molfetta, rinvenuta refurtiva della "Battisti-Pascoli" Ripulivano le scuole di Molfetta, rinvenuta refurtiva della "Battisti-Pascoli" Arrestato un 18enne dai Carabinieri. Trovati a Giovinazzo 7 pc, radio ricetrasmittenti e arnesi da scasso
2 Colpo grosso all'Euronics: ladri rubano smartphone e tablet Colpo grosso all'Euronics: ladri rubano smartphone e tablet Si sono intrufolati nella struttura facendo anche scattare l'allarme, ma scappando in tempo utile per non farsi cogliere sul fatto
Evasione dai domiciliari, in cella il nipote del boss Capriati Evasione dai domiciliari, in cella il nipote del boss Capriati Sabino, confinato in una casa famiglia di Molfetta, è stato tradotto presso l'istituto Fornelli di Bari
Soldi per ritirare una querela ad un 56enne di Molfetta. Arrestati Soldi per ritirare una querela ad un 56enne di Molfetta. Arrestati Due terlizzesi di 57 e 43 anni sono stati colti in flagranza di reato dai Carabinieri
Sparatoria in piazza Paradiso: arresto convalidato, "Danny" Grosso resta in carcere Sparatoria in piazza Paradiso: arresto convalidato, "Danny" Grosso resta in carcere Il gip ha convalidato l'arresto al termine dell'interrogatorio. Intanto si cerca la pistola utilizzata dal 22enne
Sparatoria in piazza Paradiso, arrestato "Danny" Grosso Sparatoria in piazza Paradiso, arrestato "Danny" Grosso Il 22enne si è costituito presentandosi in caserma: è stato interrogato e condotto nel carcere di Trani
Raid in una gioielleria: infrangono le vetrine e fuggono con l'oro Raid in una gioielleria: infrangono le vetrine e fuggono con l'oro Il colpo alle ore 04.15 in via de Luca, ai danni di Tentazioni Gioielli. Indagano i Carabinieri
1 Aziende nel mirino dei ladri, due colpi in una notte a Molfetta Aziende nel mirino dei ladri, due colpi in una notte a Molfetta Doppio assalto nella zona industriale: colpiti Euronics e l'istituto Orion. Indagano i Carabinieri
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.