Roberto Speranza
Roberto Speranza

Emergenza Covid, la Puglia resta zona arancione. A Molfetta nuovi provvedimenti?

Validità fino al 3 dicembre. Poi atteso il Dpcm per Natale

La Puglia sarà ancora "zona arancione" fino al 3 dicembre a causa dell'emergenza Covid.
Non cambierà, dunque, nulla per la Regione e Molfetta: il ministro della Salute Roberto Speranza con apposita ordinanza ha disposto la conferma per le misure vigenti e il passaggio all'area arancione per le Regioni Calabria, Lombardia e Piemonte e all'area gialla per le Regioni Liguria e Sicilia.

L'ordinanza sarà in vigore dal 29 novembre.
Dopo l'ordinanza per il passaggio di 3 regioni alla fascia arancione e di 2 in quella gialla, l'Italia sarà così: le regioni arancioni saranno Calabria, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Basilicata, Puglia, Friuli Venezia Giulia.
Quelle gialle, invece, saranno Liguria, Sicilia, Sardegna, Lazio, Molise, Veneto, Provincia autonoma di Trento mentre zone rosse saranno la Provincia autonoma di Bolzano, la Toscana, Abruzzo, Campania, Valle d'Aosta.

Con l'ufficialità della "zona arancione" bisognerà attendere eventuali nuove decisioni da parte del sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini: ci saranno provvedimenti più restrittivi, nei limiti delle competenze per il primo cittadino, al fine di evitare situazioni potenzialmente a rischio?
Come si ricorderà, al netto del divieto di assembramenti in ogni posto aperto e privato, Minervini ha disposto il divieto di stazionamento dalle ore 18.00 alle ore 22.00 ogni giorno nelle zone del centro città e il medesimo divieto sul Lungomare nel weekend dalle ore 10.00.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, la Regione Puglia approva il piano per la ripartenza della scuola Covid, la Regione Puglia approva il piano per la ripartenza della scuola Lopalco: «Linee guida valide dal 1° febbraio»
Covid, oggi in Puglia 1.233 casi e 30 decessi Covid, oggi in Puglia 1.233 casi e 30 decessi Registrati quasi 12mila test
Sicurezza anti-Covid, ancora steward nei mercati e nella postazione “drive through” Sicurezza anti-Covid, ancora steward nei mercati e nella postazione “drive through” Prosegue l'affidamento del servizio: impegnate cinque unità
Covid, in Puglia oggi record di guariti ma aumentano anche i ricoveri Covid, in Puglia oggi record di guariti ma aumentano anche i ricoveri Nelle ultime 24 ore 995 contagi e 30 decessi
Covid, a Molfetta seconda dose per i sanitari e gli anziani vaccinati a inizio gennaio Covid, a Molfetta seconda dose per i sanitari e gli anziani vaccinati a inizio gennaio In corso le valutazioni su quali strutture adibire alla vaccinazione di massa nei prossimi mesi
Covid a Molfetta: 615 i positivi Covid a Molfetta: 615 i positivi 11 i casi nella RSSA, 3 ricoverati
Covid, oggi in Puglia 401 contagi su circa 4mila tamponi Covid, oggi in Puglia 401 contagi su circa 4mila tamponi Il tasso tra positivi e test effettuati resta attorno al 10%
I ristoratori di Molfetta chiedono aiuto al Sindaco per affrontare la pandemia I ristoratori di Molfetta chiedono aiuto al Sindaco per affrontare la pandemia Domani incontro tra il primo cittadino e i rappresentanti dell'associazione "Made in Molfetta"
© 2001-2021 MolfettaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.