regionali
regionali
Politica

Elezioni Regionali 2015: Michele Emiliano in pole position su tutti?

Ai nastri di partenza, per il centro sinistra, Emiliano, Minervini e Stefano, nel centro destra Fitto e Schittulli

L'ex sindaco di Bari sarebbe in vantaggio su qualsiasi avversario sia interno alle primarie di centrosinistra, sia dello schieramento di centrodestra.

Da una parte il Pd con Guglielmo Minervini e Michele Emiliano, dall'altra Sel con Dario Stefano. Uno contro l'altro i rappresentanti, per la corsa alla presidenza della Regione, dei due principali partiti del centro-sinistra italiano.
Michele Emiliano, segretario regionale del Partito democratico e ex sindaco di Bari, è ,almeno per il momento, il più accreditato alla vittoria finale per quel che concerne le primarie. Amante del radicalismo e delle larghe intese, si oppone nel Pd, per le primarie, a Guglielmo Minervini, ex sindaco di Molfetta, la città di Salvemini e don Tonino Bello.

Il senatore di Sel, Dario Stefàno, corre con il supporto del Governatore di Puglia uscente, Nichi Vendola.
E le primarie interesseranno anche i partiti del centrodestra.

Raffaele Fitto, (l'ex ministro berlusconiano raccoglierebbe dal 50%), sarebbe ormai pronto alla sfida delle primarie. Ma c'è chi comincia a sussurrare il nome di Francesco Schittulli, il presidente uscente della Provincia di Bari. L'obiettivo è scegliere in maniera unitaria il candidato di un centrodestra in grado di superare le divisioni degli ultimi periodi. A stare con Fitto sono Movimento Schittulli, Fratelli d'Italia, Puglia prima di tutto, Partito socialdemocratico italiano (Psdi), Nuovo Psi e La Destra, che ad oggi hanno accettato l'invito del forzista a confrontarsi per un "eventuale" accordo politco-elettorale. Chi non vuole ricoprire un ruolo di "serie B" è il Nuovo Centro Destra che non accetta di essere considerato subalterno a Forza Italia nel tavolo delle scelte. Il partito di Alfano dunque non fa le primarie del centrodestra. Tutti gli altri, del centrodestra pugliese, invece terranno le primarie di coalizione il 23 novembre, per scegliere il candidato alla presidenza della Regione Puglia.
  • elezioni regionali
  • primarie
Altri contenuti a tema
Regionali, lo spoglio in diretta: anche a Molfetta vince Emiliano Regionali, lo spoglio in diretta: anche a Molfetta vince Emiliano L'aggiornamento sullo scrutinio per la presidenza della Regione Puglia
Cinone (Azione): «Gli agricoltori hanno pagato sin troppo gli errori del governo regionale» Cinone (Azione): «Gli agricoltori hanno pagato sin troppo gli errori del governo regionale» La candidata al consiglio regionale: «Assoluta assenza della politica nel comparto strategico dell’economia pugliese»
Nico Bavaro: «Molfetta, che succede al porto?» Nico Bavaro: «Molfetta, che succede al porto?» Interviene il candidato al consiglio regionale
Felice Spaccavento: «l’Innovazione è un’idea, per portare progetti concreti per le comunità» Felice Spaccavento: «l’Innovazione è un’idea, per portare progetti concreti per le comunità» Il candidato al consiglio regionale sceglie l’anfiteatro don Tonino per l’incontro sull’innovazione
Nico Bavaro: «Energia pulita sugli edifici» Nico Bavaro: «Energia pulita sugli edifici» La nota del candidato al consiglio regionale pugliese per la lista Puglia Solidale e Verde
Cinone (Azione): «La Puglia deve sviluppare la sua identità centrale nella filiera del Turismo» Cinone (Azione): «La Puglia deve sviluppare la sua identità centrale nella filiera del Turismo» La candidata al consiglio regionale evidenzia la scarsa destagionalizzazione dell’offerta turistica
Scalfarotto a Corato per Titti Cinone: «Puglia regione straordinaria ma la politica ha bisogno di energie nuove» Scalfarotto a Corato per Titti Cinone: «Puglia regione straordinaria ma la politica ha bisogno di energie nuove» Un incontro informale ma ricco di spunti di riflessione e occasione di ragionamento sul futuro della Puglia
1 Molfetta e la carica dei candidati al Consiglio della Regione Puglia Molfetta e la carica dei candidati al Consiglio della Regione Puglia Gianni Porta, invece, candidato nella BAT
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.