La foto dell'uomo diffusa dalla Procura
La foto dell'uomo diffusa dalla Procura
Cronaca

Ecco le foto di un ladro. La Procura le diffonde per il riconoscimento

L'uomo è ritenuto autore di un furto ad un pensionato, avvenuto a giugno a Molfetta

Ha agito a volto scoperto, in barba alle telecamere di videosorveglianza e alla possibilità di venire riconosciuto dalla vittima del furto che aveva fatto, secondo le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Molfetta, ai danni di un pensionato molfettese.

La Procura della Repubblica di Trani, in deroga a quanto prescritto dall'articolo 114 del codice di procedura penale, ha voluto ora diffondere le foto del ladro estrapolate dalle telecamere di videosorveglianza dal momento che l'incrocio con le banche dati ha dato esito negativo, al fine di avere un'azione deterrente. Non si esclude infatti che il ladro abbia potuto commettere altre azioni criminali in zona.

Nelle foto, infatti, diffuse dalla Procura della Repubblica di Trani, si vede un uomo che si allontana su un marciapiedi. Il soggetto, secondo la denuncia presentata dalla vittima ai militari, è sospettato di aver sottratto una somma di denaro (pari a 2.000 euro) ad un pensionato che li aveva appena prelevati da un Postamat. Le indagini, dirette dal Nucleo Operativo della Compagnia di Molfetta, sono condotte dal capitano Vito Ingrosso.

Le foto sono state trasmesse agli organi di informazione su tutto il territorio regionale. I Carabinieri raccomandano a chiunque abbia elementi utili al riconoscimento dell'uomo di riferire direttamente alla Compagnia di Molfetta al numero 080.337.48.00.
2 fotoEcco le foto di un ladro. La Procura le diffonde per il riconoscimento
Ecco le foto di un ladro. La Procura le diffonde per il riconoscimentoEcco le foto di un ladro. La Procura le diffonde per il riconoscimento
  • Furti Molfetta
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
Tentano di rubargli l'auto mentre è in spiaggia: due arresti Tentano di rubargli l'auto mentre è in spiaggia: due arresti Fermati due pregiudicati di Corato, beccati in flagrante dai Carabinieri a Torre Gavetone
1 Gli rubano i suoi strumenti, l’appello di Salvemini: «Aiutatemi» Gli rubano i suoi strumenti, l’appello di Salvemini: «Aiutatemi» Il colpo ieri. Un ladro si è introdotto nel suo Citroen Jumpy arraffando bisturi, metal-detectors ed una pinza
1 Scippato un anziano: ecco il ladro, chi lo riconosce? Scippato un anziano: ecco il ladro, chi lo riconosce? La Procura di Trani diffonde il video: «Chi lo riconosce indichi ai Carabinieri di Molfetta il suo nome»
1 Triplice arresto dei Carabinieri. In manette due baresi ed un bitontino Triplice arresto dei Carabinieri. In manette due baresi ed un bitontino I primi due hanno tentato di prelevare denaro con un bancomat rubato, l'altro ha provato ad asportare un Fiat Scudo
Il ladro è troppo maldestro, il colpo finisce malissimo Il ladro è troppo maldestro, il colpo finisce malissimo Un bitontino si è impossessato di un Fiat Scudo, per poi finire contro una fioriera di corso Umberto
Ladri in azione: volevano rubare il gasolio dall'IP Ladri in azione: volevano rubare il gasolio dall'IP Provvidenziale l'intervento delle guardie giurate di Sicuritalia, recuperata la refurtiva ed un furgone rubato
1 Sventato furto da 80mila euro, recuperati furgoni rubati a Molfetta Sventato furto da 80mila euro, recuperati furgoni rubati a Molfetta Il tentato colpo all'interno della T&M, decisivo l'intervento dei Carabinieri. Ritrovati 5 mezzi
Elogi ed encomi per premiare i Carabinieri di Molfetta Elogi ed encomi per premiare i Carabinieri di Molfetta Pioggia di attestati per gli uomini del capitano Vito Ingrosso, consegnati ieri dal colonnello Vincenzo Molinese
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.