Progetto della scuola Rodari
Progetto della scuola Rodari

Demolire e ricostruire la scuola "Rodari" di Molfetta. C'è l'ok della Regione

Risparmio energetico, videosorveglianza e colonnine per caricare le auto elettriche. La Rodari sarà la scuola del futuro

La scuola che verrà avrà pannelli fotovoltaici, impianti di riscaldamento a pavimento, impianti di videosorveglianza e anti intrusione. Sarà dotata di Building Automation, un sistema tecnologico che assicura risparmio energetico. E poi avrà un'arena, un'area coperta da una tensostruttura, spazi dedicati a serre solari collegate con la aule didattiche e persino un'area giochi e colonnine per ricaricare le auto elettriche.

Via libera della Regione al finanziamento, per quasi un milione ed ottocentomila euro, per demolire e ricostruire la scuola materna Rodari. Il progetto definitivo, presentato dal Comune di Molfetta, si è piazzato al quarto posto nella graduatoria predisposta dagli uffici regionali e trasmessa al Ministero. Gli uffici comunali stanno predisponendo gli atti per giungere alla stesura e all'approvazione del progetto esecutivo che consentirà poi di lanciare il bando di gara.

«Realizzeremo la scuola del futuro. La scuola materna Rodari – il commento del sindaco Tommaso Minervini – è destinata a diventare un esempio di edilizia scolastica con spazi funzionali adeguati alle esigenze dei più piccoli e strumenti volti ad agevolare una didattica sempre più attuale».
Questo intervento si inserisce nel programma di edilizia scolastica voluto dal sindaco e condiviso da giunta e maggioranza consiliare.
  • Scuola
  • regione Puglia
  • tommaso minervini
Altri contenuti a tema
2 Incendio del chiosco, interviene il Sindaco: «Siamo alla ricerca dei responsabili» Incendio del chiosco, interviene il Sindaco: «Siamo alla ricerca dei responsabili» Minervini parla chiaro: «Non resteremo a guardare, siamo fiduciosi nell'operato delle forze dell'ordine»
Insegnare la passione per la lettura: "La notte bianca fra i libri" all'Istituto Scardigno-Savio Insegnare la passione per la lettura: "La notte bianca fra i libri" all'Istituto Scardigno-Savio Evento giunto alla sua ottava edizione
Maltempo, la regione Puglia pronta a chiedere lo stato di calamità Maltempo, la regione Puglia pronta a chiedere lo stato di calamità Colpite soprattutto le colture cerasicole, viticole e agrumicole
Giovinazzo e Molfetta pronte ad ospitare le Finali nazionali giovanili di hockey pista Giovinazzo e Molfetta pronte ad ospitare le Finali nazionali giovanili di hockey pista Ieri mattina la presentazione alla stampa nell'Aula Consiliare "Luciano Pignatelli"
Gli alunni della "Giaquinto" di Molfetta a scuola di cittadinanza europea e internazionale Gli alunni della "Giaquinto" di Molfetta a scuola di cittadinanza europea e internazionale Progetto pianificato dall'ente United Network
Il campo sportivo di Molfetta per ricordare Benedetto Petrone Il campo sportivo di Molfetta per ricordare Benedetto Petrone Il militante comunista fu ucciso nel capoluogo nel 1977. Ieri mattina l'inaugurazione
1 Primo maggio, il messaggio ai lavoratori di Molfetta del Sindaco Primo maggio, il messaggio ai lavoratori di Molfetta del Sindaco Tommaso Minervini scrive alla città
Molfetta "zona indenne" dalla xylella. Ma il Sindaco ordina il monitoraggio dell'agro Molfetta "zona indenne" dalla xylella. Ma il Sindaco ordina il monitoraggio dell'agro Il servizio affidato alla Polizia Locale e alle Guardie Campestri
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.