Dorotea Scardigno
Dorotea Scardigno

Deceduta dal dentista, chi era l'architetto Dorotea Scardigno

42enne, aveva lavorato come tecnico incaricato per il Comune in progetti per abbattere le barriere architettoniche

Quarantadue anni, architetto affermato, impegnata anche politicamente nel solco della tradizione di famiglia: ecco chi era Dorotea Scardigno, deceduta ieri sera a Corato in uno studio odontoiatrico di via Riccio da Parma per cause che solo le indagini, dirette dalla Procura della Repubblica di Trani, potranno accertare.

La professionista molfettese si era formata presso il Politecnico di Bari conseguendo la laurea in Architettura nel 2006, per poi dedicarsi alla libera professione. Stimata e apprezzata, aveva ricevuto un incarico anche dal Comune di Molfetta per predisporre tutta la documentazione idonea per poter partecipare a un bando per la realizzazione di strisce, attraversamenti pedonali e di semafori compatibili con le necessità dei non vedenti e, più in generale, dei portatori di handicap.

Nel 2013, invece, la decisione di candidarsi al consiglio comunale con la lista "Siamo Molfetta" nella coalizione dell'allora candidato sindaco Ninni Camporeale. La passione per la cosa pubblica e la politica era condivisa con il padre, Gino, già consigliere comunale durante l'era di Antonio Azzollini, nel centrodestra.
In quella stessa lista fu eletto Antonello Pisani che sui social ha dedicato un messaggio: "Resterai per sempre un uragano di vita".
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • lutto
Altri contenuti a tema
Grave lutto nella famiglia Maralfa: è morto il dottor Giovanni Maria Maralfa Grave lutto nella famiglia Maralfa: è morto il dottor Giovanni Maria Maralfa Altra perdita importante per la città e la giustizia che perde il magistrato militare
Molfetta perde un altro pezzo di storia. Se ne va il dottor Pietro Spadavecchia Molfetta perde un altro pezzo di storia. Se ne va il dottor Pietro Spadavecchia Era il più anziano commercialista ancora in attività. Per due volte consigliere comunale
Molfetta perde Giovanni Piccininni, autista dell'iconico "trenino della villa" Molfetta perde Giovanni Piccininni, autista dell'iconico "trenino della villa" Per lui tanti anni alla guida dello scuolabus cittadino
Tra imprenditoria e sport Molfetta saluta Mauro Capursi Tra imprenditoria e sport Molfetta saluta Mauro Capursi Il cavaliere era stato anche tra i pionieri della disciplina della lotta sportiva in città
Impegnata nel sociale, punto di riferimento: se ne va Tonia Angione Impegnata nel sociale, punto di riferimento: se ne va Tonia Angione La donna è deceduta nelle scorse ore. Unanime il cordoglio in città
L'ultimo saluto a Pasquale de Nichilo. Molfetta si stringe nel dolore L'ultimo saluto a Pasquale de Nichilo. Molfetta si stringe nel dolore Unanimi attestati di stima e affetto per il maestro artigiano e imprenditore che alla città ha regalato autentiche opere d'arte
Scompare Pasquale de Nichilo. Molfetta perde una delle sue giovani anime imprenditoriali Scompare Pasquale de Nichilo. Molfetta perde una delle sue giovani anime imprenditoriali A lui la città deve la Grande Croce che accolse Papa Francesco in ricordo di don Tonino Bello
L'imprenditoria edile di Molfetta in lutto: è morto Angelo Michele la Martire L'imprenditoria edile di Molfetta in lutto: è morto Angelo Michele la Martire Il costruttore, come da tutti conosciuto in città, è venuto a mancare nelle scorse ore
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.