Dario de Robertis
Dario de Robertis
Politica

Dario de Robertis: «A lavoro da tempo per la ristrutturazione dell'istituto alberghiero di Molfetta»

La nota del già consigliere comunale e metropolitano sullo stato dell'istituto

«Sullo stato di manutenzione dell'immobile la soglia di attenzione è alta. In sede di redazione del piano triennale delle opere pubbliche 2020 della Città Metropolitana di Bari, ho insistito affinché venisse riconosciuta con un atto formale la necessità di ristrutturare l'immobile sede dell'Alberghiero». Lo afferma il consigliere metropolitano Dario De Robertis a seguito dell'intervento del sindaco Tommaso Minervini e, soprattutto, delle proteste di Antonio Natalicchio, preside dell'istituto di Molfetta, che lamenta lo stato di abbandono della sede dell'Apicella.

«A marzo del 2020 - continua il giovane molfettese, che ricopre anche il ruolo di consigliere comunale - la Città Metropolitana di Bari ha riconosciuto tale necessità mettendo in programma un intervento di 270mila euro, intervento da finanziare con i proventi delle alienazioni di altri immobili di proprietà dell'Ente. Nelle interlocuzioni che hanno preceduto il provvedimento non nascosi ai dirigenti e ai colleghi consiglieri il mio disappunto sulla fonte precaria di finanziamento dell'intervento, ma in riscontro ci fu un cinico silenzio. Capì subito che quella fonte di finanziamento non avrebbe restituito una soluzione immediata al problema strutturale dell'immobile, ma rappresentava un nodo al fazzoletto del consigliere delegato Marco Bronzini sul cui impegno futuro non ho motivo di dubitare».

Sul futuro dell'immobile, fucina di talentuosi chef, alcuni anche stellati, il consigliere metropolitano De Robertis promette interventi immediati: «A testimonianza dell'interessamento dell'Ente – fa sapere – è stato effettuato il sopralluogo dei periti della Città Metropolitana di Bari, da me personalmente sollecitato, a cui seguiranno a stretto giro i lavori di ripristino dei servizi igienici sino ad oggi inagibili. Tale intervento certamente non è risolutivo, ma permetterà di tamponare la situazione di inagibilità del plesso in attesa dell'attuazione degli interventi risolutivi già programmati».
  • Istituto Alberghiero
Altri contenuti a tema
Istituto alberghiero fatiscente, Minervini: «Intervenga la Città Metropolitana» Istituto alberghiero fatiscente, Minervini: «Intervenga la Città Metropolitana» Il sindaco: «Messo a norma tutte le scuole di competenza comunale»
Scuole e rispetto ambientale, a Molfetta primo accordo firmato con l'istituto Alberghiero Scuole e rispetto ambientale, a Molfetta primo accordo firmato con l'istituto Alberghiero Iniziato il ciclo di incontri nelle scuole
L'istituto alberghiero di Molfetta piange il professor Mauro Gadaleta L'istituto alberghiero di Molfetta piange il professor Mauro Gadaleta L'ultimo saluto domani nella chiesa Sant'Achille alle ore 16.30
Inaugurati i nuovi laboratori di cucina dell'Istituto Albarghiero di Molfetta Inaugurati i nuovi laboratori di cucina dell'Istituto Albarghiero di Molfetta Grande soddisfazione per il dirigente scolastico Natalicchio: «Nuovi spazi per i nostri studenti»
L'istituto alberghiero di Molfetta inaugura i nuovi laboratori di cucina L'istituto alberghiero di Molfetta inaugura i nuovi laboratori di cucina Il commento del dirigente scolastico Antonio Natalicchio
Sviluppo del territorio, il Nord barese a confronto a Molfetta Sviluppo del territorio, il Nord barese a confronto a Molfetta Due giorni di confronto promosso dalle segreterie provinciali e cittadine della Cgil, Cisl e Uil
L'Istituto Alberghiero di Molfetta festeggia i 30 anni dalla sua istituzione L'Istituto Alberghiero di Molfetta festeggia i 30 anni dalla sua istituzione L'evento i prossimi 16, 17 e 18 maggio durante la XIX edizione delle Giornate dell’Arte e della Creatività Studentesca
Il miglior flambè d'Italia? È delle alunne dell'Istituto Alberghiero di Molfetta Il miglior flambè d'Italia? È delle alunne dell'Istituto Alberghiero di Molfetta Vittoria nella quarta edizione della manifestazione svoltasi in Friuli
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.