Aeroporto
Aeroporto

Dal 16 maggio green pass per far ripartire il turismo in Italia

Il documento permetterà l'arrivo di turisti anche dall'estero

Mancano pochi giorni alla ripartenza del turismo in Puglia e nel resto d'Italia: dal 16 maggio, infatti, sarà attivo il National Green Pass italiano o Certificato verde nazionale e di conseguenza cadrà l'ordinanza di Speranza che obbliga alla quarantena per chi entra in Italia. Come ha spiegato il premier Mario Draghi al G20, lo scopo è quello di rilanciare l'economia e anticipare gli altri paesi, anche in vista dell'uscita del Green Pass Ue, previsto da metà giugno.

L'arrivo del Pass Verde italiano è previsto appunto da metà maggio ed è stato annunciato dal premier Draghi, che ha incitato a prenotare le vacanze in Italia e ha promesso ai turisti stranieri regole chiare e semplici. Si tratterà di un semplice certificato cartaceo o digitale con i requisiti per viaggiare. La data è quella del 16 maggio, quando chi vorrà viaggiare in Italia potrà farlo liberamente tra regioni gialle mentre per i viaggi verso regioni di altri colori sarà necessario presentare il pass che attesti l'avvenuta vaccinazione, o la guarigione dal covid negli ultimi 6 mesi o un tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

Con l'arrivo del pass verde italiano dal 16 maggio, quasi sicuramente giungeranno degli interventi anche in merito al coprifuoco. Dopo le tante polemiche delle ultime settimane il coprifuoco alle 22 potrebbe essere spostato alle 23 o direttamente tolto per non creare disagi in vista della bella stagione stagione. Dopo il 15 maggio, i turisti che arrivano in Italia potranno quindi evitare il coprifuoco.

La ripartenza del turismo, quindi, è vicina. Con l'introduzione del Green pass per viaggiare in Europa da giugno e quello italiano in arrivo da metà maggio, si cerca, in sostanza, di dare una svolta al settore ormai in seria difficoltà da oltre un anno.
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Turismo da record in Puglia: nel 2022 numeri migliori della fase pre-Covid Turismo da record in Puglia: nel 2022 numeri migliori della fase pre-Covid I dati illustrati in conferenza presso la fiera TTG di Rimini
Turismo, anche Molfetta al TTG Travel Experience di Rimini Turismo, anche Molfetta al TTG Travel Experience di Rimini La fiera è un riferimento nazionale per il comparto
I numeri del turismo a Molfetta: da inizio anno oltre 20mila visite nei luoghi di cultura I numeri del turismo a Molfetta: da inizio anno oltre 20mila visite nei luoghi di cultura Ben 4.000 contatti per l'Info Point cittadino tra visitatori e richieste telefoniche
I turisti alla scoperta dei luoghi del cuore a Molfetta in questa fine d'estate I turisti alla scoperta dei luoghi del cuore a Molfetta in questa fine d'estate Registrate presenze da varie regioni d'Italia e anche dall'estero
1 Il turismo a Molfetta prosegue anche a settembre: gruppi da fuori regione e dall'estero Il turismo a Molfetta prosegue anche a settembre: gruppi da fuori regione e dall'estero L'Info Point cittadino racconta di arrivi dal Veneto e dalla Francia
Tra Covid e Green pass, 1 italiano su 3 sceglie le vacanze in regione Tra Covid e Green pass, 1 italiano su 3 sceglie le vacanze in regione L'analisi di Coldiretti Puglia: benefici soprattutto per la gastronomia locale
Presentato a Molfetta il progetto Reglports per il rilancio del turismo nautico Presentato a Molfetta il progetto Reglports per il rilancio del turismo nautico Prevista la collaborazione con diversi territori limitrofi
Turismo, grazie al Green Pass UE via libera ai turisti stranieri in Puglia Turismo, grazie al Green Pass UE via libera ai turisti stranieri in Puglia L'estate scorsa il comparto ha fatto segnare un saldo negativo del 43%
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.