Vaccino
Vaccino

Covid, a Molfetta seconda dose per i sanitari e gli anziani vaccinati a inizio gennaio

In corso le valutazioni su quali strutture adibire alla vaccinazione di massa nei prossimi mesi

Già nei primissimi giorni di gennaio sono state effettuate a Molfetta le prime vaccinazioni contro il Covid-19: l'ospedale "Don Tonino Bello" è stato il primo nosocomio pugliese che, nella giornata di Capodanno, è stato operativo sul fronte vaccino con le somministrazioni al personale sanitario e ai medici.

L'ospedale di Molfetta ha effettuato già alcune centinaia di somministrazioni a sanitari ed ospiti delle Rssa che, a 21 giorni dalla prima dose, hanno dovuto effettuare il richiamo come previsto dal protocollo della Pfizer: «In questi giorni stiamo ultimando i richiami per i nostri primi vaccinati in città - ha affermato Tommaso Minervini - e siamo in attesa del nuovo carico di dosi per passare allo step successivo».

«Nel frattempo - ha aggiunto il primo cittadino - sono in corso le valutazioni su quelle che saranno le strutture adibite alla vaccinazione di massa che partirà nei prossimi mesi. Un riferimento importante per la campagna vaccinale sul nostro territorio sarà la Casa della Salute, a breve operativa grazie alla Asl di Bari e ai medici USCA che saranno decisivi in questa fase della lotta al virus».

Nei giorni scorsi è emerso il nome della Cittadella degli Artisti come possibile sede dei vaccini, in seguito alla proposta di Vincenzo Cipriano, direttore del Tric-Teatri di Bari che ha suggerito l'impiego di teatri quali il teatro Kismet a Bari, il teatro Radar a Monopoli e proprio la nostra Cittadella perché idonei a gestire quella fase della campagna.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, anche oggi tanti contagi in Puglia: sono 1.418. I decessi 19 Covid, anche oggi tanti contagi in Puglia: sono 1.418. I decessi 19 Il numero dei positivi torna sopra quota 34mila
Covid, la Puglia resta ancora in zona gialla Covid, la Puglia resta ancora in zona gialla La decisione dell'Istituto Superiore di Sanità: indice Rt inferiore a 1
Vaccini contro il Covid, interviene anche il consigliere regionale Saverio Tammacco Vaccini contro il Covid, interviene anche il consigliere regionale Saverio Tammacco La nota del molfettese che accende i riflettori su quanto sta accadendo nell'entroterra
Covid, effetto variante inglese in Puglia: oggi 1.438 nuovi contagi Covid, effetto variante inglese in Puglia: oggi 1.438 nuovi contagi Rapporto tra positivi e tamponi quasi al 15%. I decessi sono 32
Terza ondata Covid in Puglia: +44% di contagi in provincia di Bari Terza ondata Covid in Puglia: +44% di contagi in provincia di Bari Il report della Fondazione Gimbe sull'emergenza sanitaria
Vaccini, ai guariti dal Covid una sola dose: ok dal ministero della Salute Vaccini, ai guariti dal Covid una sola dose: ok dal ministero della Salute Circolare firmata dal direttore della Prevenzione Gianni Rezza
Covid, domani il monitoraggio dei dati. Rischio zona arancione per la Puglia? Covid, domani il monitoraggio dei dati. Rischio zona arancione per la Puglia? La diffusione della variante inglese potrebbe innescare il cambio di colore
1 Piano vaccini, la ASL Bari illustra la strategia ai sindaci della provincia Piano vaccini, la ASL Bari illustra la strategia ai sindaci della provincia Oggi la videoconferenza tenuta dal direttore generale Sanguedolce
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.