Comandante Cosimo Aloia
Comandante Cosimo Aloia

Cosimo Aloia confermato a capo della Polizia Locale di Molfetta

Incarico fino a luglio 2023: sarà ancora responsabile della Protezione civile

Cosimo Aloia, tenente colonnello, è stato confermato alla guida del corpo di Polizia Locale di Molfetta.

L'incarico scadrà il 7 luglio 2023 «al fine di garantire la continuità dell'azione amministrativa - si legge nel provvedimento di nomina a firma del sindaco Tommaso Minervini - e la funzionalità della struttura comunale fatta salva, in ogni caso, la risoluzione anticipata del rapporto per giusta causa o il venir meno delle condizioni che hanno determinato l'affidamento dell'incarico dirigenziale».

Ad Aloia spetterà ancora anche la guida della Protezione Civile locale di cui continuerà ad essere il responsabile.

Aloia ha iniziato a svolgere il proprio ruolo dall'8 luglio 2020 dopo aver già guidato la Polizia Locale nei piccoli centri di Bitetto e Toritto.

Fu Tommaso Minervini a sceglierlo tra i 9 candidati dei 14 che avevano risposto all'avviso pubblico comunale per selezionare il successore di Giovanni di Capua (congedatosi dal Comando per il pensionamento, ndr) e dell'ingegnere Enzo Balducci, dirigente ad interim per coprire il posto nelle more dell'espletamento della procedura.

In oltre dodici mesi di gestione del Comando ha dovuto gestire gli interventi legati alla normativa anti Covid, combattere la triste piaga dell'abbandono dei rifiuti e ristabilire l'assetto del Comando alla luce delle assunzioni dei nuovi agenti.
  • Cosimo Aloia
Altri contenuti a tema
Uomo frusta un cane e il video shock diventa virale: il web s’indigna Uomo frusta un cane e il video shock diventa virale: il web s’indigna Le immagini pubblicate su Facebook, indaga la Polizia Locale: «Siamo a conoscenza, ma il video risale a quest'estate»
Emergenza Covid: oltre 60 sanzionati. In regola 23 esercizi su 25 Emergenza Covid: oltre 60 sanzionati. In regola 23 esercizi su 25 Controlli intensificati da parte della Polizia Locale. L'appello di Aloia ai molfettesi: «Rispettate le norme»
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.