Molfettesi in fila fuori a un supermercato
Molfettesi in fila fuori a un supermercato

Coronavirus: l'Italia e Molfetta ferme fino al 13 aprile

Il Ministro della Salute informa il Senato. Lo riferisce l'Adn Kronos

A Molfetta e in Italia il fermo sarà vigente fino al 13 aprile: l'informazione arriva dal Ministro della Salute Roberto Speranza al Senato.

Lo stesso Ministro aveva già confermato la proroga delle misure restrittive oltre il 3 aprile, data inizialmente indicata come primo termine del tutti a casa e Paese bloccato. Tuttavia, la situazione di emergenza persiste e non è possibile pensare di tornare alla vita di tutti i giorni dal 4 aprile prossimo.

"E' dalle valutazioni figlie delle indicazioni del nostro Comitato tecnico scientifico che scaturisce la decisione del Governo di confermare fino al 13 aprile tutte le misure di limitazione delle attività economiche e sociali e degli spostamenti individuali precedentemente adottate", è quanto riferito da Speranza al Senato e riportato dall'AdnKronos.
La notizia era stata anticipata a inizio settimana anche dal Ministro per gli Affari Regionali e Autonomie Francesco Boccia, intervistato su Sky.

Non è possibile, infatti, abbassare la guardia ma essere consapevoli che l'attenzione deve ancora essere massima come già la programmazione della fase transitoria.
"Sarà indispensabile graduare la riduzione delle attuali limitazioni adottando graduate e proporzionali misure di prevenzione, per evitare che riesplodano nuovi gravi focolai di infezione. La fase di convivenza con il virus andrà gestita d'intesa con il Comitato tecnico scientifico con grande prudenza, continuando a monitorare molto seriamente il fenomeno e conservando tutte le buone pratiche individuali che abbiamo imparato a rispettare in queste settimane con i nostri comportamenti responsabili", ha ancora detto il Ministro al Senato.

Bisogna adesso aspettare la riunione del Consiglio dei Ministri (secondo indiscrezioni di stampa convocata domani, ndr) e poi presumibilmente una nuova conferenza stampa dal Presidente Giuseppe Conte con le nuove indicazioni alla Nazione.
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Restano bassi i numeri del Coronavirus in Puglia: aumentano i guariti Restano bassi i numeri del Coronavirus in Puglia: aumentano i guariti Sono 2837 le persone che hanno superato l'infezione. I nuovi contagi sono 4
Coronavirus, in Puglia solo 4 nuovi contagi Coronavirus, in Puglia solo 4 nuovi contagi Due positivi registrati in Provincia di Bari. Altri quattro decessi in regione
Nessun decesso per Coronavirus in Puglia nelle ultime 24 ore Nessun decesso per Coronavirus in Puglia nelle ultime 24 ore Le vittime per l'epidemia in Puglia restano 501. I nuovi contagi sono 8
"Compro a Molfetta": ecco come aderire all'iniziativa del Comune "Compro a Molfetta": ecco come aderire all'iniziativa del Comune L'istanza può essere presentata entro le ore 24 di sabato 6 giugno
Coronavirus, altri 2 contagi in Provincia ma numeri della Puglia ai minimi Coronavirus, altri 2 contagi in Provincia ma numeri della Puglia ai minimi Solo 4 nuovi positivi nella regione. I guariti salgono a 2.699
Il Comune di Molfetta promuove i voucher per incentivare gli acquisti in città Il Comune di Molfetta promuove i voucher per incentivare gli acquisti in città Alleanza tra amministratori e commercianti per la ripresa economica
Luce alla fine del tunnel per le discoteche in Puglia? Primo ok sul protocollo Luce alla fine del tunnel per le discoteche in Puglia? Primo ok sul protocollo Ieri tavolo tecnico in Regione tra i rappresentanti della categoria, Emiliano e Lopalco
Coronavirus, provincia di Bari senza nuovi contagi da tre giorni Coronavirus, provincia di Bari senza nuovi contagi da tre giorni Nelle ultime 24 ore solo 5 positivi in tutta la Puglia
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.