Cantiere edile
Cantiere edile
Lavori pubblici

Comparto 17, un Piano di lottizzazione ad iniziativa privata per "sbloccare l'edilizia"

Resta esclusa una zona dello stesso comparto non edificabile

Elezioni Regionali 2020
Far ripartire l'edilizia partendo dal Comparto 17. E' stata finalmente accolta la richiesta delle principali organizzazioni legate al mondo delle costruzioni di far ripartire il settore dell'edilizia. Gli ingegneri progettisti, Maurizio Ciccolella e Michele Losito hanno commentato, in esclusiva a MolfettaViva, assieme a Vincenzo Vecchio (impresa costruttrice) come «d'intesa con il sindaco» che ormai è tutto pronto dopo aver adottato il Piano di lottizzazione del comparto 17 (area Palbertig). Ora resta da porre in essere la fase di approvazione, tra cui l'assoggettabilità a VAS. Solo l'approvazione consentirà la stipula della convenzione urbanistica tra pubblico e privato. Dopo 10 anni di stop, l'amministrazione aveva già dato nei mesi scorsi il via libera alla bozza di piano di lottizzazione del comparto 17, ribadito pubblicamente a fine ottobre in una assemblea con tutti i proprietari del comparto 17, dei progettisti e dei professionisti interessati.

Come confermato dall'ing.Maurizio Ciccolella «Il Piano di lottizzazione ha ad oggetto la ristrutturazione urbanistica delle volumetrie esistenti nel Comparto edilizio 17 che prevede la realizzazione di fabbricati per edilizia privata distribuiti in due unità minime di intervento autonome e indipendenti costituite la prima da 5 fabbricati di 6 piani e la seconda da 2 fabbricati di sei piani con la garanzia di cessione delle aree e la realizzazioni delle urbanizzazioni e dei servizi aggiuntivi, conseguenti alla riqualificazione e riuso dei volumi già esistenti. Sono previsti un parco attrezzato, piste ciclabili, spazi di socializzazione e locali destinati ad attività commerciali».

«Non è stato tutto rose e fiori – dichiara l'ing. Michele Losito – visto che stiamo parlando di un Piano di lottizzazione ad iniziativa privata e non di un piano particolareggiato in quanto quest'ultimo lo avrebbe dovuto redigere il Comune di Molfetta con ulteriori lungaggini sui tempi. Solo grazie ad un accordo tra pubblico e privati siamo riusciti ad ottenere questo Piano di lottizzazione».

«È il risultato di un percorso travagliato. Non va dimenticato che dal 2005 fino a novembre 2011 non è accaduto nulla. Solo con la presentazione del progetto di recupero delle volumetrie che ha ottenuto pareri positivi di carattere urbanistico siamo riusciti a dare un impulso all'iter». Il costruttore Vincenzo Vecchio spiega così come è stata sbloccata la situazione di un comparto già fermo dal 2001.

Inoltre il Piano di lottizzazione contiene già il progetto delle opere di urbanizzazione primaria e la loro esecuzione sarà regolata dalla Convenzione urbanistica, il cui schema è parte integrante del piano già adottato. Unico nodo da sciogliere in un immediato futuro è legato al fatto che l'intervento posto in essere col Piano di lottizzazione interessa solo una quota parte del Comparto 17, ovvero l'area che si apre tra il confine con la fascia di rispetto del cimitero e il parco di ponente, all'interno della quale ci sono attualmente anche piccoli manufatti e stalle, tenendo fuori una zona dello stesso comparto non edificabile a causa di un vizio del Prgc (Piano Regolatore Generale Comunale) derivante dal lontano 2001 e approvato da Guglielmo Minervini. Una criticità di cui l'amministrazione Natalicchio prende atto.
  • comparto 17
  • piano regolatore generale
Altri contenuti a tema
Approvato il progetto di fattibilità per completare i lavori del Comparto 17 a Molfetta Approvato il progetto di fattibilità per completare i lavori del Comparto 17 a Molfetta Delibera di giunta pubblicata sull'albo pretorio. Lavori da circa 130 mila euro
Il comparto 17 di Molfetta alla prova di "Valutazione Ambientale Strategica" Il comparto 17 di Molfetta alla prova di "Valutazione Ambientale Strategica" Attenzione alla variante rispetto al piano vigente
Comparto 17: incontro tra i proprietari delle stalle e il Comune di Molfetta Comparto 17: incontro tra i proprietari delle stalle e il Comune di Molfetta L'assessore Mastropasqua: «Il Comune ha fatto ciò che era necessario. Ma la situazione resta complessa»
Legambiente: «Era proprio questa la Molfetta che sognavamo?» Legambiente: «Era proprio questa la Molfetta che sognavamo?» La delibera del Commissario Passerotti chiude la lunga vicenda della zona tra cimitero, crtecchje ed ex fonderia Palbertig
Approvazione comparto 17 Approvazione comparto 17 Legambiente e Lup esprimono soddisfazione per il recepimento di alcune osservazioni, ma restano irrisolte criticità e contraddizioni
Si torna a parlare di urbanistica e consumo di suolo Si torna a parlare di urbanistica e consumo di suolo Venerdì 18 dibattito promosso da Comitando: interverrà l'assessore regionale all'urbanistica Anna Maria Curcuruto
A Molfetta si pensa ad un nuovo piano regolatore generale A Molfetta si pensa ad un nuovo piano regolatore generale Il sindaco: Abbiamo il dovere di aprire una nuova stagione di pianificazione urbanistica
Adeguamento Piano Regolatore Generale, ancora in attesa di risposte Adeguamento Piano Regolatore Generale, ancora in attesa di risposte A dicembre dello scorso anno, affidato, per 25mila euro, ad una società l’incarico di supportare il RUP nell’aggiornamento del Piano
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.