Dad
Dad

Caos quarantene a scuola: la Puglia al lavoro per snellire le procedure

Tavolo di coordinamento in Regione

Il grande numero di contagi in questa ondata, con coinvolgimento soprattutto della fascia giovanile, ha portato a una certa difficoltà di gestione sul fronte del tracciamento e delle quarantene, anche per il via libera dopo la guarigione: ecco dunque come is spiega la convocazione di un tavolo di coordinamento tra l'assessore all'Istruzione della Regione Puglia Sebastiano Leo, il direttore del Dipartimento Promozione di Salute Vito Montanaro, il direttore dell'Ufficio Scolastico regionale Giuseppe Silipo e la direttrice Area epidemiologica e care intelligence Aress Puglia, Lucia Bisceglia.

Con riferimento alle procedure di comunicazione e monitoraggio dei casi Covid19, si sono individuate nuove modalità di intervento che semplificano le procedure e garantiscono un efficace raccordo tra il sistema scolastico e sanitario. Tali procedure saranno sottoposte a periodico monitoraggio, anche in base all'evoluzione del quadro normativo ed epidemiologico, per eventuali adattamenti.

"Comprendiamo le difficoltà e il carico di lavoro a cui è sottoposto il mondo della scuola in questa fase e cerchiamo di dare ai dirigenti il sostegno necessario per affrontarla." Ha dichiarato l'assessore Leo, a cui fa eco il direttore del Dipartimento Salute Vito Montanaro "Abbiamo voluto fornire una risposta immediata alle richieste che ci sono giunte dal mondo della scuola e dall'Ufficio scolastico regionale pur rimanendo in un sistema garantito di sorveglianza epidemiologica".
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, in un mese contagi quasi dimezzati a Molfetta Covid, in un mese contagi quasi dimezzati a Molfetta Negli ultimi sette giorni riscontrati 380 nuovi positivi
Covid, nuovo calo di contagi a Molfetta: +488 in settimana Covid, nuovo calo di contagi a Molfetta: +488 in settimana Numeri in decrescita rispetto all'ultimo report dell'Asl Bari
Via le mascherine al chiuso dal 1° maggio. Proroga fino al 15 giugno per trasporti ed eventi Via le mascherine al chiuso dal 1° maggio. Proroga fino al 15 giugno per trasporti ed eventi Sui luoghi di lavoro, invece, l'utilizzo diventa raccomandato ma non obbligatorio
Vaccino anti-Covid: appena 114 le quarte dosi a Molfetta Vaccino anti-Covid: appena 114 le quarte dosi a Molfetta Generale rallentamento della campagna di somministrazione
No vaccini contro il Covid. Anche a Molfetta recapitati gli avvisi di avvio dell'iter sanzionatorio No vaccini contro il Covid. Anche a Molfetta recapitati gli avvisi di avvio dell'iter sanzionatorio Dieci giorni per motivare la scelta. A seguire la sanzione di 100 euro
Covid, prosegue la lenta frenata dei contagi a Molfetta Covid, prosegue la lenta frenata dei contagi a Molfetta Numeri in calo per la terza settimana consecutiva
Covid, in lieve discesa la curva dei contagi a Molfetta Covid, in lieve discesa la curva dei contagi a Molfetta Resta comunque ancora alta la circolazione del virus
Covid, stabili ma ancora tanti i nuovi contagi a Molfetta Covid, stabili ma ancora tanti i nuovi contagi a Molfetta Sono stati 687 negli ultimi sette giorni
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.