L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 55
L'incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 55
Cronaca

Finisce con la moto contro un trattore, 16enne in prognosi riservata

L'incidente sulla strada provinciale 55, il centauro è stato condotto al Policlinico: è in gravi condizioni

Gravissimo incidente stradale sulla strada provinciale 55 che collega Bitonto e Molfetta, in territorio di Giovinazzo. Un centauro di 16 anni di Bitonto, proveniente da Molfetta, è rimasto gravemente ferito nel violentissimo scontro frontale tra la sua moto, una KTM 125, e un trattore che proveniva dalla direzione opposta.

Ancora da chiarire la dinamica del sinistro, avvenuto alle ore 11.30. Sul posto, scattato l'allarme, sono subito accorsi i sanitari del 118. Le condizioni del ragazzo, che indossava il casco e che dopo essere stato sbalzato dalla moto si è ritrovato per terra con l'aorta recisa, sono apparse subito molto gravi: i sanitari, una volta giunti sul posto, hanno stabilizzato le condizioni del ragazzo, che aveva già perso sangue, e lo hanno trasportato in codice rosso presso il Policlinico di Bari.

Illeso invece il conducente del trattore. Sul posto, con i Carabinieri della Compagnia di Molfetta, sono giunti gli agenti di Polizia Locale di Giovinazzo i quali, dopo i soccorsi al 16enne rimasto ferito, hanno effettuato i rilievi necessari a ricostruire l'esatta dinamica del gravissimo incidente e si sono occupati della gestione della viabilità. Il traffico, infatti, è stato bloccato per due ore su entrambi i sensi di marcia, causando disagi alla circolazione e numerose inversioni di marcia.

In fase di accertamento la dinamica dell'accaduto. Traffico prima bloccato e poi a rilento fino a quando non è stato possibile completare i rilievi e rimuovere i due mezzi incidentati, sequestrati. Agli agenti del locale Comando, che stanno svolgendo gli accertamenti, il compito di ricostruire nel dettaglio l'impatto frontale.
  • Cronaca
Altri contenuti a tema
Il bollettino Covid della Puglia: 112 casi su 7.650 tamponi Il bollettino Covid della Puglia: 112 casi su 7.650 tamponi Nelle ultime 24 ore anche 3 decessi
Scende in strada e spara con una pistola a salve. Bloccato un 36enne Scende in strada e spara con una pistola a salve. Bloccato un 36enne L'uomo ha impugnato una scacciacani esplodendo alcuni colpi. Fermato dai Carabinieri, è stato denunciato
Covid, gli attualmente positivi in Puglia sotto quota 15mila: non accadeva da novembre Covid, gli attualmente positivi in Puglia sotto quota 15mila: non accadeva da novembre Oggi 123 casi nel bollettino e ancora 0 decessi in provincia di Bari
Arresti per corruzione a Molfetta, Minervini: «Emerga la verità» Arresti per corruzione a Molfetta, Minervini: «Emerga la verità» Il sindaco: «Con la massima fiducia nella giustizia, attendo con serenità gli sviluppi sulla vicenda»
"Appaltopoli" a Molfetta: in carcere Caputo, Castriotta e Lisena. I NOMI "Appaltopoli" a Molfetta: in carcere Caputo, Castriotta e Lisena. I NOMI 41 gli indagati, 34 persone fisiche e 7 società: c'è Minervini. 10 le persone in carcere, 6 agli arresti domiciliari
Operazione della Guardia di Finanza: 16 arresti per corruzione a Molfetta Operazione della Guardia di Finanza: 16 arresti per corruzione a Molfetta Politici, imprenditori e dipendenti comunali. I dettagli in una conferenza stampa alle ore 10:45
Incendio nei pressi della zona industriale di Molfetta. Sul posto i vigili del fuoco Incendio nei pressi della zona industriale di Molfetta. Sul posto i vigili del fuoco Il rogo in Strada Vicinale Grotte
Auto trancia tubo del gas in via Pia: intervengono i Vigili del Fuoco Auto trancia tubo del gas in via Pia: intervengono i Vigili del Fuoco Sul posto anche i Carabinieri e tecnici dell'Italgas per mettere in sicurezza la zona
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.