Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale
Cronaca

Avvocato assolto dall'accusa di stalking: «Il fatto non sussiste»

L'uomo, di 59 anni, era accusato di aver commesso alcuni reati nei confronti di quattro militari dell'Arma

Due missive ai Carabinieri dopo essersi risentito per un'indagine avviata nei suoi confronti. Sino a quando i militari, esasperati, hanno presentato una denuncia contro l'uomo, imputato per stalking, ma scagionato dal Tribunale di Trani perché «il fatto non sussiste»: non ha perseguitato i militari, non li ha mai maltrattati.

I fatti risalgono al 2016 quando l'uomo, un 59enne avvocato di Molfetta, indagato in un altro procedimento (per il reato di atti persecutori ai danni della moglie separata, nda), «dopo essersi risentito per la doverosa attività d'indagine posta in essere nei suoi confronti» e dopo avere «commesso una serie di resistenze e di oltraggi a pubblico ufficiale nei confronti di vari militari della predetta Stazione di Molfetta», avrebbe reagito «a tali accuse in modo evidentemente scomposto».

L'uomo, infatti, secondo il decreto del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani, Raffaele Morelli, «con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso» avrebbe inviato a quattro militari un telegramma e una lettera raccomandata «avanzando richieste risarcitorie asseritamente connesse al "fortissimo shock emotivo" derivatogli dalle accuse che, in definitiva - si legge agli atti dell'inchiesta penale -, gli venivano mosse dal pubblico ministero, non dai Carabinieri».

Il 59enne è stato così rinviato a giudizio per stalking, con l'aggravante di aver commesso i fatti nei confronti di pubblici ufficiali, ma dopo un calvario giudiziario di 6 anni, difeso dall'avvocato Felice Petruzzella, è stato assolto da ogni accusa. Per il Tribunale di Trani (presidente Luigi Camporeale), «il fatto non sussiste».
  • Felice Petruzzella
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
24enne morto nel cantiere, la famiglia chiede «silenzio». Oggi l'autopsia 24enne morto nel cantiere, la famiglia chiede «silenzio». Oggi l'autopsia L'avvocato Petruzzella: «Nella tragedia, una sola certezza: si trattava di un ragazzo per bene». Proseguono le indagini
Arrestato e assolto dopo 17 anni. Il calvario di Pasquale Salvemini Arrestato e assolto dopo 17 anni. Il calvario di Pasquale Salvemini L'ambientalista, indagato dal 2005, era finito ai domiciliari nel 2008. La Corte d'Appello lo ha scagionato da ogni accusa
Tenta di rapinare un anziano in strada: «Minacciato con un paio di forbici» Tenta di rapinare un anziano in strada: «Minacciato con un paio di forbici» È accaduto lungo corso Umberto, l'uomo ha 83 anni ed è ancora sotto shock. Il rapinatore si è dato alla fuga
Forze dell'ordine: anche a Molfetta l'uso della pistola taser Forze dell'ordine: anche a Molfetta l'uso della pistola taser L'annuncio del sottosegretario Molteni. Si tratta di un'arma ad impulsi elettrici per la gestione di situazioni critiche
Agguato in via Ruvo: il 18enne lascia il carcere. Ai domiciliari Agguato in via Ruvo: il 18enne lascia il carcere. Ai domiciliari Il Gip di Trani ha accolto l’istanza dell'avvocato del giovane, riconoscendo l’affievolimento delle esigenze cautelari
Vite bruciate: armiere a 16 anni, proseguono le indagini a Molfetta Vite bruciate: armiere a 16 anni, proseguono le indagini a Molfetta Il minore, che sognava di fare il calciatore, è finito agli arresti domiciliari. Si scava fra le sue frequentazioni
Caccia a un'auto, Carabinieri di Molfetta si schiantano. Feriti due militari Caccia a un'auto, Carabinieri di Molfetta si schiantano. Feriti due militari Una Giulietta non s'è fermata all'alt: inseguimento a Giovinazzo. Poi l'impatto con un mezzo agricolo in piazza Sant'Agostino
56 chilogrammi di droga trovati in un magazzino a Molfetta - VIDEO 56 chilogrammi di droga trovati in un magazzino a Molfetta - VIDEO Il carico di hashish e marijuana, per un valore superiore ai 500mila euro, è stato scoperto dai Carabinieri. Indagini per far luce sulle responsabilità
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.