asilo nido
asilo nido
Enti locali

Avviso pubblico per nuova graduatoria educatrici del nido

Scadenza il 17 agosto. Requisiti e modulo di domanda sul sito web del comune

Le educatrici saranno utilizzate come supplenti e personale di rinforzo a tempo determinato.
Ci sono ancora alcuni giorni per partecipare all'avviso di selezione pubblica per la formazione di una graduatoria di personale educativo dell'asilo nido e sezione primavera. Sono già centinaia le domande pervenute agli uffici.
"Servirà ad attingere le unità a tempo determinato che dal prossimo anno scolastico potranno rafforzare l'organico dell'asilo nido comunale", spiega il sindaco di Molfetta Paola Natalicchio. 
"Le educatrici saranno utilizzate come supplenti e personale di rinforzo. Già lo scorso anno scolastico il Comune ha avuto bisogno di assumere personale a tempo determinato e ha attinto le quattro unità a tempo determinato necessarie da graduatorie esistenti della scuola dell'infanzia San Giovanni Bosco. Dopo il completamento dell'istruttoria degli uffici, visto le numerose domande che stanno pervenendo, dal prossimo anno scolastico il personale aggiuntivo del nido sarà attinto dalla nuova graduatoria che sarà approvata e funzionale anche all'attuazione del progetto di prolungamento dell'orario finanziato dal Programma nazionale per i Servizi di cura all'Infanzia – Piano di Azione e Coesione".

Il piano riguarda l'ambito territoriale Molfetta-Giovinazzo e le attività programmate prevedono la sperimentazione per due annualità di personale aggiuntivo. Gli educatori assunti a tempo determinato saranno presenti in turnazione e coo-presenza del personale del nido assunto a tempo indeterminato.
Tra i requisiti richiesti per l'ammissione come titolo di studio il diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile; di operatore dei servizi sociali e assistente per l'infanzia; di scuola magistrale triennale; di maturità magistrale /Liceo Scienze umane, altro Diploma di maturità di scuola media superiore (con esperienza documentata nel settore dei servizi educativi); e titolo di studio di livello superiore a quello richiesto per l'ammissione la laurea in educatore di nido e comunità infantile; diploma di laurea in Scienze dell'educazione; diploma di laurea in Scienze della formazione primaria; diploma di laurea in Pedagogia; Master universitari di primo e secondo livello inerenti l'oggetto del bando. Saranno valutati anche corsi di perfezionamento e/o specializzazione specifici; corsi di formazione specifici riconosciuti e i titoli di servizio attinente all'oggetto della selezione reso in strutture comunali o in strutture statali o paritarie o private.


La domanda di partecipazione alla selezione, redatta sul modulo allegato al bando, in busta chiusa sigillata su tutti i lembi di chiusura, dovrà essere indirizzata al Responsabile dell'Ufficio di Piano Ambito territoriale n.1 Molfetta – Giovinazzo – Comune di Molfetta – Via Carnicella e presentata entro le ore 12:00 del 17 agosto 2015 direttamente all'Ufficio Protocollo Generale del Comune di Molfetta, o trasmessa a mezzo raccomandata, o tramite posta elettronica certificata all'indirizzo servizi.sociali@cert.comune.molfetta.ba.it. 
Il bando completo, con i punteggi che saranno assegnati secondo ciascun requisito, e il modulo di partecipazione sono disponibili sul sito www.comune.molfetta.ba.it
  • comune di Molfetta
  • asilo nido comunale
Altri contenuti a tema
"Molfetta mi sta a cuore", l'educazione ambientale arriva nelle scuole "Molfetta mi sta a cuore", l'educazione ambientale arriva nelle scuole Entra nel vivo il progetto voluto dall'amministrazione
Defibrillatori e app, Molfetta è città Cardioprotetta Defibrillatori e app, Molfetta è città Cardioprotetta Presentato il progetto in memoria del dottor Michele Spadavecchia
Sportello di accesso al settore socialità di Molfetta, dal 6 febbraio in Via Cifariello Sportello di accesso al settore socialità di Molfetta, dal 6 febbraio in Via Cifariello La comunicazione del Comune: tutti i dettagli
Il Comune di Molfetta presenta la Carta della Socialità Il Comune di Molfetta presenta la Carta della Socialità Consultabile sul sito del Comune e in distribuzione tra associazioni e Caf
Quanto ha speso il Comune di Molfetta per ogni abitante nel 2018? Quanto ha speso il Comune di Molfetta per ogni abitante nel 2018? I dati dell'indagine: somma tra le più alte della provincia
Aria irrespirabile a Molfetta e nel barese. Perché? Aria irrespirabile a Molfetta e nel barese. Perché? Il sindaco di Bitonto annuncia un esposto
2 Deleghe ai cittadini dal sindaco, Molfetta si apre alla partecipazione pubblica Deleghe ai cittadini dal sindaco, Molfetta si apre alla partecipazione pubblica Pubblicato l'avviso per le candidature dopo l'ok del Consiglio Comunale
Capitale italiana della cultura 2020, Molfetta e la battaglia con le altre pugliesi Capitale italiana della cultura 2020, Molfetta e la battaglia con le altre pugliesi Per l'amministrazione di Bari nessun derby. Nella Bat aria di crisi
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.