Una delle due auto rubate recuperate dalle Guardie Campestri
Una delle due auto rubate recuperate dalle Guardie Campestri
Cronaca

Auto rubata e cannibalizzata ritrovata tra Ruvo e Molfetta

Si tratta di una Fiat 500, in parte già smontata: ad individuarla gli uomini delle Guardie Campestri

I furti d'auto continuano a rappresentare una grossa fonte di lucro per le associazioni criminali dell'area metropolitana di Bari e dopo l'importante ritrovamento di 8 autoveicoli a Bitonto, all'inizio della settimana scorsa, un'altra vettura, una Fiat 500, è stata ritrovata al confine tra Ruvo di Puglia e Molfetta.

Ad individuarla, nelle campagne in località Pozzo Tre Mandorle, nel corso dei servizi ordinari di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nelle aree rurali, sono stati gli uomini delle Guardie Campestri di Ruvo di Puglia, che ne hanno trovata un'altra, una Renault Clio incendiata, al confine tra Bitonto, Ruvo di Puglia e Terlizzi, in località Monserino. Anch'essa rubata, un fenomeno che, purtroppo, non si ferma.

Una delle due autovetture, la Renault Clio, dopo essere stata privata dei pezzi necessari per alimentare il mercato nero dei pezzi di ricambio, è stata anche data alle fiamme, probabilmente per renderne più difficoltoso il riconoscimento: l'incendio ha distrutto completamente l'autovettura. I rilievi del caso, in entrambi gli episodi, sono stati effettuati dai Carabinieri della locale Stazione, che indagano su questi due ennesimi furti di auto, poi ritrovate nelle campagne.

In alcune circostanze vengono rinvenute intatte, in altre non vengono più ritrovate, smantellate in qualche carrozzeria clandestina che smercia pezzi di ricambio. Altre volte vengono abbandonate nelle campagne e date alle fiamme per far sparire qualsiasi traccia.
  • Furti auto Molfetta
  • Guardie Campestri Ruvo di Puglia
Altri contenuti a tema
Ladri d'auto intercettati, scatta l'inseguimento: furto sventato Ladri d'auto intercettati, scatta l'inseguimento: furto sventato È successo lungo la strada provinciale per Bitonto. Recuperata l'auto rubata, una Opel Astra
Pezzi di ricambio da un'auto rubata a Molfetta. In manette un 31enne Pezzi di ricambio da un'auto rubata a Molfetta. In manette un 31enne I fatti risalgono al 2019. L'uomo, titolare di una autodemolizione a Cerignola, è finito agli arresti domiciliari
Indice della criminalità. Quanto è sicura l'area metropolitana di Bari? Indice della criminalità. Quanto è sicura l'area metropolitana di Bari? Il report del Sole 24 Ore: preoccupano i furti d'auto. Bari è al quarto posto con 548,3 denunce ogni 100.000 abitanti
Rubò attrezzi agricoli, riconosciuto dai Carabinieri: arrestato un 54enne Rubò attrezzi agricoli, riconosciuto dai Carabinieri: arrestato un 54enne L'uomo, di Terlizzi, è finito in carcere: prima il furto di un'auto a Bisceglie, poi il raid a Molfetta. Recuperata la refurtiva
1 Rubano auto di grossa cilindrata, sospetti sulla banda della Mazda: «Fate attenzione» Rubano auto di grossa cilindrata, sospetti sulla banda della Mazda: «Fate attenzione» Il racconto di una donna che ha vissuto l'incubo di un tentato furto: «Le mie urla dal balcone li hanno fatti scappare»
Auto rubate e cannibalizzate nascoste tra gli uliveti di Molfetta Auto rubate e cannibalizzate nascoste tra gli uliveti di Molfetta Si tratta di una Volkswagen e di una BMW ritrovate dai Carabinieri in contrada Maiorana
Auto ritrovata a Barletta, era stata rubata a Molfetta Auto ritrovata a Barletta, era stata rubata a Molfetta La Polizia Locale ha rinvenuto in aperta campagna due mezzi, uno dei quali rubato in città
Fiat Panda rubata a Molfetta ritrovata nell'agro tra Terlizzi e Ruvo Fiat Panda rubata a Molfetta ritrovata nell'agro tra Terlizzi e Ruvo Il mezzo è stato ritrovato carbonizzato insieme ad altri due modelli risultati sottratti a Bisceglie e Corato
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.