Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale

Giudice di Pace, al Comune tutte le spese. La sede ancora in Via Molfettesi d'America?

Intanto Antonio de Luce è il nuovo presidente del Tribunale di Trani

Si è svolta ieri, al primo piano di Palazzo Torres a Trani, la cerimonia di insediamento del nuovo presidente del Tribunale di Trani, Antonio De Luce. Il magistrato proviene dal tribunale del capoluogo dauno, dove è stato anche presidente facente funzioni. Il plenum del Consiglio superiore della magistratura lo ha nominato il 7 dicembre per succedere a Filippo Bortone, rimasto alla guida del Tribunale di Trani per 8 anni fino a settembre.

Per Antonio de Luce ci sarà subito da affrontare l'annosa questione degli spazi riservati ai palazzi di giustizia non solo a Trani ma anche nelle sedi distaccate di Barletta, Andria, Bisceglie, Molfetta, Ruvo, Terlizzi, Corato, Minervino e Spinazzola.
Dopo la riforma del 2014 che ha debellato gli uffici del Giudice di Pace dislocati nel circondario, tutti i faldoni e i fascicoli nonchè le udienze sono confluite all'interno del Tribunale di Trani intasando spesso gli spazi a disposizione.

Insomma, una questione che toccherà nei prossimi mesi da vicino anche Molfetta.

Dal 1 aprile, infatti, riapriranno gli uffici del Giudice di Pace e iniziano ad emergere alcuni particolari. La sede dovrebbe essere ancora quella in Via Molfettesi d'America, nonostante alcuni intoppi nella procedura: il Giudice di Pace avrebbe dovuto prendere nuovamente servizio già dal 2 gennaio ma è stata necessaria la posticipazione per «il compimento delle attività necessarie alla verifica del superamento di alcune criticità», si legge nel decreto del Ministero della Giustizia del 20 dicembre scorso.
Inoltre, dovrebbe essere il Comune di Molfetta ad accollarsi le spese: questa la condizione posta dal Governo nei mesi scorsi e accettata a Molfetta oltre che a Corato, l'altra città della provincia che ha ottenuto la riattivazione del proprio Tribunale. Nulla da fare per Bitonto e Ruvo.
Infine, ci sarà da affrontare la determinazione della competenza territoriale: il Giudice di Pace molfettese deciderà anche su quanto accade a Ruvo e Terlizzi?

Le risposte verranno rese note nelle prossime settimane quando dovrebbe essere promulgato un altro provvedimento che chiarirà tutto.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • giudice di pace
  • tribunale di trani
Altri contenuti a tema
Abbandono rifiuti a Molfetta: in tre davanti al Tribunale di Trani Abbandono rifiuti a Molfetta: in tre davanti al Tribunale di Trani Il Comune si costituirà parte civile nel processo
Soldi dal prete per non diffondere foto compromettenti, nei guai 35enne Soldi dal prete per non diffondere foto compromettenti, nei guai 35enne Coinvolto sacerdote di Molfetta. Avrebbe pagato per evitare di far scoprire la sua relazione omosessuale
"Giustizia svenduta", PM e avvocati condannati. Tullio Bertolino: «Non un “sistema” diffuso nel Tribunale di Trani» "Giustizia svenduta", PM e avvocati condannati. Tullio Bertolino: «Non un “sistema” diffuso nel Tribunale di Trani» Le parole del Presidente dell'ordine degli Avvocati di Trani
"Giustizia svenduta": condanne ma anche confische di denaro e interidizoni "Giustizia svenduta": condanne ma anche confische di denaro e interidizoni Tutte le decisioni del GUP del Tribunale di Lecce
Patente sospesa per 36 mesi. Il giudice di pace gliela restituisce Patente sospesa per 36 mesi. Il giudice di pace gliela restituisce L'uomo, di 43 anni, rimase coinvolto in un incidente sull'autostrada A14 in cui morirono due albanesi
A processo per aver ucciso un animale, il Comune di Molfetta parte civile A processo per aver ucciso un animale, il Comune di Molfetta parte civile Il Comune ritenuto parte offesa. Procedimento davanti al Tribunale di Trani
Antonio Savasta rimosso dalla Magistratura. Fuori il PM di tanti processi scandalo di Molfetta Antonio Savasta rimosso dalla Magistratura. Fuori il PM di tanti processi scandalo di Molfetta Lo ha deciso la sezione disciplinare del CSM
Lesioni volontarie all'attrice Isabella Ragno, condannata 20enne di Molfetta Lesioni volontarie all'attrice Isabella Ragno, condannata 20enne di Molfetta L'aggressione avvenuta nell'inverno 2016 in una villetta della città
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.