Robert Amato
Robert Amato
Politica

Amato risponde ad Infante: «Accuse infondate. Il suo gruppo dovrebbe pensare ai veri problemi»

Le parole del presidente del Consiglio comunale

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota a firma del presidente del Consiglio comunale, Robert Amato:

«Con comunicato stampa del 16/11/22 il consigliere Giovanni Infante, rappresentante dei gruppi politici di Rifondazione comunista, Più di così ed Europea, riferisce che "il Presidente del Consiglio Amato che contravvenendo al Regolamento del Consiglio Comunale, ha ben deciso di schedare tutte le cittadine e i cittadini, giunti nell'aula consiliare per assistere alla massima assise cittadina. Un atteggiamento incomprensibile, non giustificabile con generiche motivazioni di sicurezza e che ha invece il concreto risultato di allontanare ancora di più cittadinanza e istituzioni"».

«Premettendo che questa Presidenza non ha contravvenuto a nessun regolamento in quanto il Regolamento Interno del Consiglio Comunale con art. 2 affida al Presidente del Consiglio Comunale i poteri di polizia dovendo impartire gli ordini necessari alla sicurezza e che in base all'art. 15 che disciplina l'ammissione del pubblico, nella seduta consiliare del 14/11/22 a cui lo stesso fa riferimento, a nessun cittadino e cittadina è stato/a impedito l'accesso e trovo, pertanto, pretestuose e prive di qualsivoglia fondamento le parole del Consigliere Infante, il quale dovrebbe essere più attento nello studio del Regolamenti».

«Questa Presidenza, riscontrando durante i consigli comunali la mancanza di controllo all'entrata di palazzo Giovene, in particolar modo in tarda ora e la presenza di persone non autorizzate a frequentare gli ambienti e gli spazi riservati ai consiglieri per Regolamento, ha ritenuto doveroso disporre del personale della Polizia Locale, addetto alla sicurezza, con le solite 2 unità, dividendole nel piantonamento della sala consiliare al piano superiore e nel controllo al piano inferiore dell'entrata del Palazzo con il monitoraggio, come avviene in tutti i consigli comunali e i pubblici uffici, delle entrate e uscite dei cittadini che avvengono durante l'assise comunale».

«Ritengo fondamentale, oltre che un mio diritto-dovere, garantire la sicurezza dei cittadini, delle istituzioni e del personale comunale che frequentano Palazzo Giovene durante le assisi comunali e la prevenzione di qualsivoglia fenomeno lesivo della sicurezza altrui avendo contezza di chi sia presente o di chi abbia assistito ai consigli comunali, con la certezza che in caso di episodio grave, sia proprio il Consigliere Infante in primis a chiedere conto a questa Presidenza di quanto accaduto».

«Più che polemizzare su quanto è nelle mie facoltà, il consigliere Infante e il suo gruppo, dovrebbero essere più attenti e vicini ai problemi della città, dovrebbero spiegare ai cittadini il perché della scelta di astenersi sulla votazione allo schema di convenzione del Piano sociale di Zona, da sempre votato e condiviso da tutte le opposizioni, in una città che si distingue per essere la seconda dopo Bari a raggiungere il livello di servizi essenziali».
  • Politica
Altri contenuti a tema
I consiglieri di centrodestra: «A Molfetta troppi proclami e poca certezza» I consiglieri di centrodestra: «A Molfetta troppi proclami e poca certezza» La nota a firma di Mastropasqua, Logrieco, Binetti e Germinario
I consiglieri di centrodestra: «Il "regalo" di Minervini a Molfetta. Più antenne, meno soldi» I consiglieri di centrodestra: «Il "regalo" di Minervini a Molfetta. Più antenne, meno soldi» La ricostruzione dei fatti nella nota stampa a firma di Mastropasqua, Logrieco, Binetti e Germinario
Avanti Molfetta: «Invitiamo i cittadini a sostenere gli imprenditori locali» Avanti Molfetta: «Invitiamo i cittadini a sostenere gli imprenditori locali» La nota: «I nostri commercianti stanno resistendo stoicamente a un momento difficile»
La politica nel 2022: l'anno del Minervini-ter e Conte a Molfetta La politica nel 2022: l'anno del Minervini-ter e Conte a Molfetta Spiccano le comunali e l'elezione di Rita Dalla Chiesa in Parlamento
Infante: «Pericoloso il transito dei pedoni nei pressi del cimitero» Infante: «Pericoloso il transito dei pedoni nei pressi del cimitero» Protocollata una interpellanza consiliare dopo diverse segnalazioni ricevute
Area mercatale, Binetti: «Ennesima opera incompleta dell'amministrazione» Area mercatale, Binetti: «Ennesima opera incompleta dell'amministrazione» Le parole del Consigliere comunale e del coordinamento del gruppo "Molfetta Nostra"
I consiglieri di centrodestra: «Dal Comune ennesimo "assegno post-datato" per l'ASI» I consiglieri di centrodestra: «Dal Comune ennesimo "assegno post-datato" per l'ASI» Nota a firma di Mastropasqua, Binetti, Germinario e Logrieco
Rinascere: «A Molfetta maggioranza dispotica che soffre questa opposizione» Rinascere: «A Molfetta maggioranza dispotica che soffre questa opposizione» La nota in risposta al comunicato del gruppo "Cuore Democratico"
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.