tronco albero
tronco albero
Cronaca

Albero abbattuto per rubare pappagallini

A Molfetta la delinquenza non conosce confini di alcun genere

In aperta campagna, in località Piscina Don Corrado, qualcuno, senza farsi scrupoli, ha segato il tronco di un pino secolare, 35 metri di altezza, 80 centimetri di diametro, per rubare i parrocchetti moanco, i pappagallini che in cima, tra i rami, avevano nidificato.

L'albero, cadendo, ha pure rovinato parte della recinzione del fondo in cui si trovava. Questo perché i ladri per rubare sono entrati nella proprietà privata e hanno fatto i boscaioli.

Il proprietario del fondo ha presentato denuncia contro ignoti. I parrocchetti, al mercato nero, si possono vendere bene, dagli 80 ai cento euro cadauno.

«Questo scellerato episodio, puntualizza Pasquale Salvemini della LAC puglia - non è il primo caso, già in passato si sono registrati nel nostro territorio prelievi in natura di nidiacei in zona Madonna delle Rose, via Terlizzi e Lama Cupa. Si ricorda che queste attività del tutto illegali sono punibili dalla legge perchè i parrocchetti monaci sono specie protette da convenzioni internazionali (Cites) nonchè in questo caso anche dalla normativa sul maltrattamento agli animali. La LAC Puglia presenterà nei prossimi giorni un esposto alla Procura di Trani chiedendo di individuare i responsabili di tale barbarie ormai sempre più frequente».

I parrocchetti più piccoli, dopo essere stati strappati al nido, saranno allevati allo stecco, cosa decisamente inaccettabile.
  • Furto
Altri contenuti a tema
Tombini rubati, a Ponente iniziato il riposizionamento Tombini rubati, a Ponente iniziato il riposizionamento La scorsa settimana i casi nel quartiere Arbusto. Sui furti indaga la Polizia Locale
Ruba il defibrillatore da piazza Garibaldi e poi lo riporta: beccato dalle telecamere Ruba il defibrillatore da piazza Garibaldi e poi lo riporta: beccato dalle telecamere L'episodio è avvenuto nella prima mattina di oggi. L'uomo sarà denunciato
Auto rubata ai volontari, AVS Molfetta: «Atto vergognoso e deprecabile» Auto rubata ai volontari, AVS Molfetta: «Atto vergognoso e deprecabile» Sconforto per l'associazione, in prima linea nell'emergenza Coronavirus
Ancora un furto sventato in un'azienda metalmeccanica di Molfetta Ancora un furto sventato in un'azienda metalmeccanica di Molfetta L'episodio attorno alle ore 22.30 di ieri sera. Indagano i Carabinieri
Tentativo di furto alla zona industriale sventato dalla Protection Security Tentativo di furto alla zona industriale sventato dalla Protection Security I malviventi sono riusciti a fuggire dileguandosi nelle campagne. Indagano i Carabinieri
3 Fotografi tedeschi derubati nel parcheggio di un supermercato di Molfetta Fotografi tedeschi derubati nel parcheggio di un supermercato di Molfetta Rubata tutta l'attrezzatura fotografica. Il triste appello di Sarah per ritrovare le foto
1 Ladri d'appartamento in azione in via Slamdone. Paura per un'anziana donna Ladri d'appartamento in azione in via Slamdone. Paura per un'anziana donna L'episodio accaduto nella serata di venerdì
30 Zona Asi, tentano di rubare un'auto e picchiano il proprietario Zona Asi, tentano di rubare un'auto e picchiano il proprietario Ad agire in tre a volto coperto. Ladri in fuga senza bottino
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.