Le auto incendiate in via Michiello
Le auto incendiate in via Michiello
Cronaca

Alba di fuoco in via Michiello: due auto distrutte, una terza danneggiata

Il rogo alle ore 04.50. I Vigili del Fuoco hanno domato le fiamme e fatto evacuare un palazzo, indagano i Carabinieri

Due autovetture incenerite, una terza colpita nel lato anteriore dalle fiamme che hanno anche danneggiato il portone d'ingresso di un palazzo, subito evacuato a scopo precauzionale. Devastante il rogo che ha colpito tre veicoli parcheggiati in via Michiello, a Molfetta. Ma le cause al momento non sono per nulla chiare.

Erano circa le ore 04.50 quando alcuni cittadini si sono allarmati per alcuni scoppi, di pneumatici e di vetri, sentiti nel raggio di decine di metri. Poi il fumo, denso, con il suo odore acre. Si sono vissuti momenti di grande apprensione. Sono stati chiamati i Vigili del Fuoco, giunti sul posto in pochi minuti, ma le fiamme partite dalla prima auto, una Dacia Duster, avvolta dal fuoco, hanno distrutto pure una Chevrolet Aveo in un effetto domino. Erano parcheggiate l'una accanto all'altra.

A brevissima distanza anche una Lancia Musa, fortunatamente soltanto lambita nel lato anteriore. Le fiamme, inoltre, hanno danneggiato il portone ligneo di una palazzina adiacente, invasa dal fumo. È stato necessario, in via precauzionale, da parte del personale arrivato dal Distaccamento di Molfetta predisporre il piano di evacuazione dell'edificio: gli inquilini, infatti, hanno dovuto lasciare temporaneamente le loro abitazioni per consentire la messa in sicurezza della palazzina.
4 fotoAlba di fuoco in via Michiello: due auto distrutte, una terza danneggiata
Alba di fuoco in via Michiello: due auto distrutte, una terza danneggiataAlba di fuoco in via Michiello: due auto distrutte, una terza danneggiataAlba di fuoco in via Michiello: due auto distrutte, una terza danneggiataAlba di fuoco in via Michiello: due auto distrutte, una terza danneggiata
I condomini son potuti rientrare nei rispettivi appartamenti soltanto quando gli uomini del 115 hanno terminato i vari accertamenti. Sul posto, inoltre, sono giunti anche i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile per le consuete indagini. Per ora, stando a quanto rilevato sul posto (non sono state trovate tracce di dolo), le cause scatenanti restano ignote. I militari stanno cercando di capire se possa essersi trattato di un caso doloso e, nel caso, quale possa essere l'eventuale movente.

Le indagini dei militari della locale Compagnia sono in corso: gli inquirenti, alla ricerca di eventuali telecamere che possono essere utili per l'attività investigativa, propendono per l'origine dolosa, ma è prematuro fare ipotesi. Il Liberatorio Politico, intanto, da sempre attento a fenomeni simili attende «qualche dichiarazione del sindaco che in occasione di un incendio simile, in via Zuppetta, dichiarò di costituirsi parte civile in un eventuale procedimento a carico dei responsabili».

«Da allora - si legge sul blog del movimento di Matteo d'Ingeo - nominò un legale che doveva seguire gli sviluppi dell'indagine, ma da allora i cittadini, che pagano con le loro tasse le costituzioni di parte civile del Comune, non sanno nulla di quanto è stato fatto e di quello che intende fare il sindaco dopo questo rogo».
  • Incendi Molfetta
Altri contenuti a tema
Brucia un'auto in via Paolo Poli: sul posto i Vigili del Fuoco Brucia un'auto in via Paolo Poli: sul posto i Vigili del Fuoco Le fiamme hanno avvolto una Opel Meriva e, sospinte dal vento, hanno lambito anche una Peugeot 208
«Sui veleni del carcere di Trani responsabilità precise» «Sui veleni del carcere di Trani responsabilità precise» Nuova presa di posizione del Sappe. Intanto De Pinto sarà convocato alla Camera in commissione Antimafia
1 Incendio in piazza Garibaldi, distrutto il dehor del bar Style Incendio in piazza Garibaldi, distrutto il dehor del bar Style Le fiamme, che hanno danneggiato anche un'auto, sono state domate dai Vigili del Fuoco. Indagano i Carabinieri
In fiamme le autovetture del vice comandante del carcere di Trani In fiamme le autovetture del vice comandante del carcere di Trani Emergono i primi dettagli sulle indagini: il commissario De Pinto avrebbe già ricevuto minacce scritte al vaglio della Procura
Divampa rogo in pieno giorno: in fiamme una Fiat Ritmo Divampa rogo in pieno giorno: in fiamme una Fiat Ritmo Momenti di tensione questa mattina in via Canonico de Beatis. Sul posto i Vigili del Fuoco
Tornano gli incendi: brucia un'auto in via San Francesco d'Assisi Tornano gli incendi: brucia un'auto in via San Francesco d'Assisi Il rogo si è sviluppato questa mattina alle ore 05.00, nel mirino una Citroen C3. Sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri
Un anno di fuoco: registrati 13 interventi dei Vigili del Fuoco Un anno di fuoco: registrati 13 interventi dei Vigili del Fuoco In media uno al mese, nonostante il lockdown, i controlli e l'arresto di un incendiario a fine anno
Auto rubata a Molfetta ritrovata incendiata a Ruvo Auto rubata a Molfetta ritrovata incendiata a Ruvo L'auto, una Fiat Punto, scoperta dagli uomini della Metronotte in un fondo in località Pozzo Sorgente
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.