I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Aggredisce un agente di Polizia Locale, finisce in manette

Arrestata una 34enne del luogo. Per futili motivi ha aggredito un agente

Evidentemente annebbiata dai fumi dell'alcol, prima ha creato disordini in piazza Municipio, importunando anche i commercianti della zona, poi ha opposto resistenza agli agenti della Polizia Locale di Molfetta intervenuti per placare gli animi.

Nei guai è finita una 34enne molfettese, arrestata dai Carabinieri della locale Compagnia con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L'episodio si è consumato questa mattina in piazza Municipio dove la donna si sarebbe resa protagonista di un atto vandalico, danneggiando uno dei pali per le luminarie da utilizzare per la festa di San Corrado.

Al loro arrivo gli agenti hanno trovato effettivamente la donna, già nota alle forze dell'ordine, in piazza Municipio. Fermata per un controllo, ha però dimostrato con i fatti di non aver gradito l'intervento della Polizia Locale. La donna, infatti, ha iniziato ad inveire contro gli agenti diretti dal maggiore Giuseppe Gadaleta.

Gli agenti, non senza fatica, hanno accompagnato la 34enne in ufficio, ma quest'ultima per tutta risposta li ha aggrediti: il primo è stato preso a morsi, ed è tuttora in stato di shock, mentre il secondo è stato accoltellato, prima di essere prontamente soccorso dai sanitari del Servizio 118 e trasportato presso il don Tonino Bello di Molfetta.

A quel punto la 34enne è stata bloccata, in collaborazione col tenente Gaetano Camporeale e con i Carabinieri della locale Compagnia. I militari, agli ordini del capitano Vito Ingrosso, l'hanno arrestata con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
  • Arresti Molfetta
Altri contenuti a tema
Ruba auto, proprietario trascinato sull'asfalto: preso pregiudicato 22enne Ruba auto, proprietario trascinato sull'asfalto: preso pregiudicato 22enne Il furto si è verificato giovedì pomeriggio a Molfetta. Bloccato un giovane bitontino dai Carabinieri: si cerca un complice
Tentano di rubargli l'auto mentre è in spiaggia: due arresti Tentano di rubargli l'auto mentre è in spiaggia: due arresti Fermati due pregiudicati di Corato, beccati in flagrante dai Carabinieri a Torre Gavetone
1 Triplice arresto dei Carabinieri. In manette due baresi ed un bitontino Triplice arresto dei Carabinieri. In manette due baresi ed un bitontino I primi due hanno tentato di prelevare denaro con un bancomat rubato, l'altro ha provato ad asportare un Fiat Scudo
Il ladro è troppo maldestro, il colpo finisce malissimo Il ladro è troppo maldestro, il colpo finisce malissimo Un bitontino si è impossessato di un Fiat Scudo, per poi finire contro una fioriera di corso Umberto
Non si ferma all'alt e fugge: 40enne inseguito da Bari a Molfetta Non si ferma all'alt e fugge: 40enne inseguito da Bari a Molfetta Arrestato un pluripregiudicato residente a Bitonto bloccato da Polizia Locale e Guardia di Finanza
1 Scarcerato il 45enne ubriaco. Disposto l'obbligo di dimora Scarcerato il 45enne ubriaco. Disposto l'obbligo di dimora Il gip ha deciso la liberazione dell'uomo, prescrivendo però l'obbligo non allontanarsi da Molfetta
Ubriaco semina il panico nel bar, fermato con lo spray al peperoncino Ubriaco semina il panico nel bar, fermato con lo spray al peperoncino Nella notte un 45enne è stato bloccato dai Carabinieri mentre creava problemi di ordine pubblico
Operazione "Pandora", il plauso di Avviso Pubblico Operazione "Pandora", il plauso di Avviso Pubblico L'associazione esprime gratitudine per il lavoro svolto dalla magistratura e dalle forze dell’ordine
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.