protesta
protesta
Mondo del Sociale

Accordo per il Centro Disabili, riapertura il 10 settembre

L'impegno del Commissario Passerotti ma resta invariata la questione dei lavoratori e dei criteri di accesso

Dopo la protesta dei giorni scorsi, giunge per i rappresentanti del Centro Aperto Polivalente per Disabili di Molfetta l'atteso incontro con i rappresentanti comunali.

Il presidente del consorzio Metropolis e della cooperativa Bottega dell'Arti, assieme al coordinatore del centro e ai rappresentanti delle sigle sindacali che sostengono i lavoratori, sono stati ricevuti dal Commissario prefettizio Mauro Passerotti e dalla dirigente al settore socialità del Comune, la dottoressa Lorusso, per cercare di risolvere la situazione di stallo del Centro in seguito all'affidamento della gestione alla cooperativa Bottega dell'Arte da parte del Consorzio Metropolis vincitore del bando e alla successiva chiusura.

Secondo quanto ci riferisce il coordinatore del Centro, Pino Amato, il Commissario si è impegnato a riaprire il Centro, fissando per il 10 settembre la data di inaugurazione e per il 12 settembre la ripresa delle attività per i disabili. Nel frattempo saranno portate a termine alcune opere di manutenzione della struttura sotto prescrizione della Asl.

Di fatto, però, tutto rimane invariato per quanto concerne la situazione dei 21 lavoratori posti in mobilità, per cui scatterebbe la disoccupazione, e le modalità di accesso dei disabili ai servizi della struttura, secondo il criterio di reddito con la presentazione del modello ISEE: si è quindi provveduto a seguire le modalità e i criteri di aggiudicazione del bando approvati dalla precedente Amministrazione comunale e che il Commissario non potrebbe modificare, pena la caduta del bando stesso.

In base all'arti. 105 del regolamento regionale, al momento della riapertura gli operatori impiegati saranno sostanzialmente commisurati al numero dei partecipanti alle attività svolte; pertanto la cooperativa e il consorzio si impegneranno – qualora ci fosse un ampliamento dei servizi – all'assunzione degli stessi lavoratori disoccupati.

Per quanto concerne le rette dei disabili partecipanti, ha affermato il coordinatore Amato, i genitori dovranno rassegnarsi all'idea dei 15 euro versati finora. Con la riapertura, infatti, secondo i criteri di reddito solo i primi 15 disabili potranno usufruire pienamente dei 120 mila euro stanziati per il centro, i restanti saranno "spalmati" sempre in base alle dichiarazioni del modello ISEE tra gli altri disabili, scongiurando in tal modo quote molto alte e che al massimo potrebbero raggiungere i 150 euro. Per questo i responsabili del centro si auspicano che i genitori dei disabili, che hanno già usufruito dei servizi, possano comprendere le nuove direttive senza precludere ai propri cari attività che contribuiscono al loro benessere psico-fisico.
  • commissario prefettizio Passerotti
  • centro polivalente per disabili
Altri contenuti a tema
14 Fine del commissariamento, il saluto di Passerotti - INTERVISTA VIDEO Fine del commissariamento, il saluto di Passerotti - INTERVISTA VIDEO Il bilancio del lungo operato "tecnico" tra critiche e ringraziamenti
Tommaso Minervini: «Il Commissario ha colmato un vuoto, ora si riprende con la presenza democratica» Tommaso Minervini: «Il Commissario ha colmato un vuoto, ora si riprende con la presenza democratica» Un incontro informale a Lama Scotella in attesa della cerimonia ufficiale
5 Fondi rustici e aree verdi: entro il 14 giugno la manutenzione per prevenire gli incendi Fondi rustici e aree verdi: entro il 14 giugno la manutenzione per prevenire gli incendi Il Commissario dichiara lo stato di grave pericolosità per il territorio comunale dal 15 giugno al 15 settembre 2017
Giro d'Italia e Ri-Ciclo dei rifiuti, gli appuntamenti della "Scatola Magica" Giro d'Italia e Ri-Ciclo dei rifiuti, gli appuntamenti della "Scatola Magica" Incontri dedicati ai bambini e non solo dopo il raggiungimento della percentuale di raccolta differenziata superiore al 60% a marzo
6 Passerotti: «Percorso evolutivo nell'interesse di Molfetta» Passerotti: «Percorso evolutivo nell'interesse di Molfetta» Il Commissario si rivolge alla città
11 Il Commissario Passerotti sblocca il porto Il Commissario Passerotti sblocca il porto La Regione approva l'adeguamento tecnico funzionale e il progetto preliminare per la messa in sicurezza
Emergenza neve: il Commissario Passerotti ringrazia tutte le associazioni di volontariato Emergenza neve: il Commissario Passerotti ringrazia tutte le associazioni di volontariato «Senso civico e spirito di servizio a favore della Comunità»
Accoglienza migranti richiedenti asilo, ok dei sindaci al nuovo piano del ministero Accoglienza migranti richiedenti asilo, ok dei sindaci al nuovo piano del ministero Vertice in Prefettura. Per Molfetta il Commissario prefettizio Passerotti
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.