Cimitero nel degrado
Cimitero nel degrado

Tombe tra erbacce, materiale di scarto e attrezzi: ecco la nuova zona del cimitero di Molfetta

Una cittadina: «Mancanza assoluta di rispetto»

Sono immagini forti quelle scattate da una lettrice e fatte arrivare nelle scorse ore alla redazione. Forti per chiunque abbia un caro defunto, soprattutto se nella nuova zona di espansione del Cimitero di Molfetta.

Le fotografie non lasciano dubbi nè margine di interpretazione: le salme dei defunti riposano tra erbacce, materiale di scarto, attrezzi edili e rifiuti. Si fa molta difficoltà a riconoscere la foto della persona deceduta sulla lapide, spesso completamente ricoperta da cespugli e vegetazione alta.

«Ho scattato queste foto perché è da vergogna andare a trovare i propri cari defunti in una discarica anziché un Cimitero», è il commento della nostra lettrice che spiega anche di aver parlato con alcuni detti per chiedere spiegazioni, seppure invano.

L'area è quella a cui si accede dall'ultimo cancello di ingresso su Viale del Cimitero.
    © 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.