Riapre lo stadio Paolo Poli
Riapre lo stadio Paolo Poli
Attualità

Sport e Coronavirus, chi si ferma e chi continua con il nuovo DPCM

La Molfetta Calcio proseguirà il suo campionato di Serie D

Per contrastare la nuova ondata di contagi da Covid-19, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo decreto con le misure restrittive anti-Coronavirus in vigore a partire da oggi e valide fino al prossimo 24 novembre. Cosa cambia per il mondo dello sport a livello nazionale e a Molfetta?

Come già riportato nella giornata di ieri, sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, fatta eccezione per quelli con presidio sanitario obbligatorio o che effettuino l'erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza, nonché centri culturali, centri sociali e centri ricreativi; ferma restando la sospensione delle attività di piscine e palestre, l'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere svolte all'aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.

Lo svolgimento degli sport di contatto è vietato salvo che per le competizioni professionistiche nonché dilettantistiche di livello nazionale e comunque nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali. Per quanto concerne il calcio, dunque, si gioca dalla A alla D ma con partite solo a porte chiuse. Dall'Eccellenza in giù, invece, è tutto sospeso (compreso gli allenamenti). Nel femminile sì a Serie A e B; nel calcio a 5 avanti Serie A, A2 e B maschile e A e A2 femminile. Prosegue il campionato Primavera.

Focalizzando il discorso su Molfetta, prosegue il campionato di Serie D per la Molfetta Calcio impegnata nel girone H. Sospensione invece per le altre società calcistiche cittadine ossia Borgorosso Molfetta (Promozione), Virtus Molfetta (Prima Categoria) e Fulgor Molfetta (Seconda Categoria). Nel calcio a 5, ok per Femminile Molfetta (Serie A2 femminile) e Aquile Molfetta (Serie B maschile) mentre si ferma la Makula Nox (Serie C femminile).
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Il bollettino Covid della Puglia: 684 casi rilevati su 11.692 tamponi Il bollettino Covid della Puglia: 684 casi rilevati su 11.692 tamponi Sono meno di 43mila le persone attualmente positive
Il bollettino Covid della Puglia: 247 casi di cui appena 32 in provincia di Bari Il bollettino Covid della Puglia: 247 casi di cui appena 32 in provincia di Bari La maggior parte dei nuovi contagi nel Leccese (136)
Il bollettino Covid della Puglia: oggi 646 casi e 25 decessi Il bollettino Covid della Puglia: oggi 646 casi e 25 decessi Sono poco più di 44mila gli attualmente positivi sul territorio regionale
Covid, via libera dal Governo alle visite nelle Rsa Covid, via libera dal Governo alle visite nelle Rsa Il ministro Speranza: «Segnale importante per tutta l'Italia»
Covid, in Puglia calano ancora i ricoveri. Anche oggi sotto i mille casi Covid, in Puglia calano ancora i ricoveri. Anche oggi sotto i mille casi Nelle ultime 24 ore 979 positivi e 21 decessi
Ristorazione, cinema, sport e non solo: cosa cambia in Puglia da lunedì Ristorazione, cinema, sport e non solo: cosa cambia in Puglia da lunedì Riepilogo delle nuove regole vigenti per la zona gialla
La Puglia in zona gialla, Lopalco avverte: «Non è un liberi tutti» La Puglia in zona gialla, Lopalco avverte: «Non è un liberi tutti» Il monito dell'assessore regionale alla Salute
Molfetta torna in zona gialla: le regole vigenti da oggi in città Molfetta torna in zona gialla: le regole vigenti da oggi in città Dalla ristorazione fino alla riapertura di cinema e campi sportivi. Cosa c'è da sapere
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.