Pallacanestro Molfetta
Pallacanestro Molfetta
Basket

Serie C, la Pavimaro Molfetta cerca riscatto a Castellaneta

Palla a due alle ore 18:00

«Abbiamo lavorato bene e andremo a Castellaneta per portarci i due punti a casa». Sabit Kodra, atleta della Pallacanestro Molfetta, suona la carica e infonde fiducia dopo la cocente sconfitta casalinga subita sabato scorso contro Canusium: un vantaggio di 12 punti (71-59) dilapidato negli ultimi minuti che ha permesso agli ospiti, ora in vetta, di violare per la prima volta il PalaPoli col risultato di 80-84.

«Un confronto un po' contratto, perché la posta in palio era alta, e abbastanza combattuto - ha commentato il centro albanese - che noi abbiamo tenuto per quasi tutto l'arco della gara dalla nostra parte» sino agli ultimi minuti, quando la capolista della serie C unica ha imposto al club del presidente Solimini il quarto stop stagionale. «Abbiamo perso alla fine - ha detto Kodra - perché siamo stati condizionati molto dalla situazione falli sin dai primi periodi di gioco e perché siamo arrivati agli ultimi minuti di gioco con poca lucidità». Un ko che ha deluso tutti, soprattutto il tecnico Gesmundo che ha lasciato l'impianto scuro in volto e senza rilasciare dichiarazioni.

I biancorossi vogliono tornare al successo. Ormai, però, è inutile piangere sul latte versato, ma è importante che i biancorossi dall'ultimo passo falso traggano tutti gli insegnamenti utili. Domenica, infatti, nel quindicesimo turno di campionato, la Pavimaro sarà impegnata a Castellaneta contro la Valentino BK - i tarantini, battuti 72-58 all'andata, sono sesti e a -2 dai play-off -, «in una gara tutt'altro che semplice in cui dovremo lottare per portare a casa il bottino pieno», ha avvertito Kodra. Quella biancorossa, reduce dal blitz di Barletta (64-81) e allenata da coach Console, è una squadra solida, di tutto rispetto: non ha più Begić, protagonista del salto di categoria dei molfettesi, ma è stata rinforzata dagli arrivi del centro sloveno Vranjković, già ammirato in C Gold con le maglie di Lupa Lecce e Sunshine Vieste, e del play francese Mbenza. E non è finita: nel proprio organico, infatti, annovera anche Datuowei e Calò, senza dimenticare i vari Carpignano, Drava e Gudurić.

«Non sarà facile - ha concluso Kodra -, ma noi in settimana abbiamo lavorato bene e andremo lì per conquistare i due punti in palio». L'appuntamento è per domenica 28 gennaio alla tensostruttura di Castellaneta alle ore 18.00.
  • pallacanestro molfetta
Altri contenuti a tema
La Pavimaro Molfetta torna alla vittoria: Fasano piegato 92-69 La Pavimaro Molfetta torna alla vittoria: Fasano piegato 92-69 Messa alla spalle la dolorosa batosta di Matera
Serie C unica, la Pavimaro Molfetta a caccia di riscatto contro il Fasano Serie C unica, la Pavimaro Molfetta a caccia di riscatto contro il Fasano Biancorossi desiderosi di migliorare la loro classifica in ottica play-off
Pavimaro Molfetta, il cuore non basta: vince il Matera Pavimaro Molfetta, il cuore non basta: vince il Matera Biancorossi al secondo ko di fila in trasferta
Serie C unica, la Pavimaro Molfetta in trasferta a Matera Serie C unica, la Pavimaro Molfetta in trasferta a Matera Sfida contro i lucani che sono a pari punti in classifica
Serie C unica, prova di forza della Pavimaro Molfetta contro il Monteroni Serie C unica, prova di forza della Pavimaro Molfetta contro il Monteroni I biancorossi sono sempre al secondo posto a -4 dal Canusium
Serie C unica, la Pavimaro Molfetta chiama a raccolta i tifosi per la sfida di oggi Serie C unica, la Pavimaro Molfetta chiama a raccolta i tifosi per la sfida di oggi Ingresso gratuito per il mach contro Monteroni al PalaPoli
Serie C unica, Pavimaro Molfetta ko ad Altamura Serie C unica, Pavimaro Molfetta ko ad Altamura Biancorossi sconfitti con il punteggio di 73-61
Serie C unica, la Pavimaro Molfetta cerca conferme ad Altamura Serie C unica, la Pavimaro Molfetta cerca conferme ad Altamura I biancorossi non perdono da quasi due mesi
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.