Pallacanestro Molfetta
Pallacanestro Molfetta
Basket

Sconfitta interna per la Pavimaro Molfetta: al PalaPoli vince la Virtus Salerno

I campani si impongono con il punteggio di 73-100

Brutta battuta di arresto per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta che, nell'ultima giornata del girone di andata, viene sconfitta dalla Virtus Arechi Salerno con il punteggio di 73-100, al termine di una partita mai in discussione per l'intera durata.

Coach Gesmundo inizia la partita con Villa, Tassone, Scali, Bini e Infante. Coach Di Lorenzo risponde con Cimminella, Coltro, Bonaccorso, Marini e Valentini. L'avvio di gara fa presagire tutt'altro match: i biancorossi, aggressivi in difesa e letali in attacco, si portano in vantaggio sul punteggio di 10-9. Tuttavia, sul finire di quarto, il parziale firmato interamente da Bonaccorso e Mennella permette agli ospiti di chiudere il primo periodo di gioco in vantaggio 17-24.

Il secondo parziale prosegue sul filone del primo, con la formazione Campana, guidata da Valentini e da uno scatenato Rinaldi in giornata di grazia dalla linea dei 6,75 m (chiuderà l'incontro con 6/8 da oltre l'arco), in grado di accumulare ben venti punti di vantaggio al 15'. Due triple consecutive di Tassone riportano la Pavimaro Molfetta in scia degli avversari ma il passivo di 16-31 in favore degli ospiti manda le due squadre al riposo lungo sul punteggio di 33-55.

Il terzo periodo di gioco si apre con la tentata reazione dei Molfettesi che, guidati dal duo Bini-Infante, piazzano un parziale di 8-0 (41-55) ma Mennella e Romano per i viaggianti respingono al mittente ogni tentativo di riagguanto. I biancorossi ci provano nuovamente e, grazie ai canestri di Tassone e Scali, giungono sino al meno dodici ma ancora una tripla di Romano ed una di Rinaldi rispediscono i padroni di casa a -25 (55-79).
Gli ultimi dieci minuti di gioco sono puro garbage time, con la formazione di coach Gesmundo che non riesce più a rientrare in partita ed i Salernitani che continuano ad accumulare vantaggio. Il finale al PalaPoli è 73-100.

La Pavimaro Pallacanestro Molfetta chiude il girone di andata a dodici punti in classifica in decima posizione. Prossimo impegno per i biancorossi domenica alle ore 20:00 sul parquet della capolista Fortitudo Agrigento.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • pallacanestro molfetta
Altri contenuti a tema
La Pavimaro Molfetta chiude la stagione con un ko a Salerno La Pavimaro Molfetta chiude la stagione con un ko a Salerno La spuntano i padroni di casa con il punteggio di 94-71
Pavimaro Molfetta in trasferta contro la Virtus Salerno per chiudere la stagione Pavimaro Molfetta in trasferta contro la Virtus Salerno per chiudere la stagione Palla a due prevista alle ore 18 in terra campana
Obiettivo raggiunto per Coach Azzollini: Pavimaro Molfetta salva in B Obiettivo raggiunto per Coach Azzollini: Pavimaro Molfetta salva in B Decisiva la vittoria odierna contro il Meta Formia
Pavimaro Molfetta oggi in campo nel recupero contro il Meta Formia Pavimaro Molfetta oggi in campo nel recupero contro il Meta Formia I biancorossi sono a soli due punti dalla salvezza diretta in B
Pavimaro Molfetta beffata solo nei secondi finali dalla Virtus Ragusa Pavimaro Molfetta beffata solo nei secondi finali dalla Virtus Ragusa I siciliani passano al PalaPoli con il punteggio di 89-94
Pavimaro Molfetta contro la Virtus Ragusa per l'ultima partita in casa Pavimaro Molfetta contro la Virtus Ragusa per l'ultima partita in casa Palla a due alle ore 19 al PalaPoli
Guido Scali lascia la Pavimaro Molfetta Guido Scali lascia la Pavimaro Molfetta L'annuncio dato dalla società biancorossa
Pavimaro Molfetta corsara nell'ultimo turno a Taranto Pavimaro Molfetta corsara nell'ultimo turno a Taranto Quattro vittorie su cinque partite per Coach Azzollini
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.