Dinamo Molfetta
Dinamo Molfetta
Volley

Prima sconfitta stagionale per la Dinamo Molfetta in Serie C

Ko contro l'ASEM Volley Bari dopo sei vittorie di fila

Dopo sei vittorie consecutive ed un inizio di stagione molto incoraggiante, arriva per la Dinamo CAB Molfetta la prima sconfitta stagionale per mano di un'ottima ASEM Volley Bari che, presso la Palestra dell'IISS "Majorana" di Bari, ha battuto per 3-0 le ragazze di coach Marzocca. Non riesce alla Dinamo l'impresa di aggiudicarsi il primo scontro diretto della stagione che avrebbe significato primo posto in classifica (per via della concomitante vittoria dell'ASD Zest sull'Amatori Bari) seppure la stagione è ancora lunga e nulla è ancora compromesso. Il match contro l'ASEM ha messo nudo alcune difficoltà soprattutto in fase difensiva con le baresi nettamente superiori a muro e in attacco. Aspetti su cui sarà necessario continuare a lavorare in allenamento.

Da subito, nel primo set, le padrone di casa fanno intendere la propria determinazione, riuscendo ampiamente a sfruttare anche alcuni errori Dinamo in battuta e proprio in ricezione. Più volte Fracchiolla e Mastropasqua sono superate a muro dagli attacchi vincenti delle baresi. E' sul parziale di 7-2 per l'ASEM che Marzocca chiama il primo time out del match ne tentativo di mettere ordine nella sua squadra. Le ragazze in maglia arancio reagiscono con Fracchiolla e Lazzizzera riuscendo a portarsi sino a – 4 dalle avversarie. La partita è complicata e, nonostante gli attacchi vincenti di Fracchiolla, Parisi e Cervelli la distanza dalle avversarie non cambia. Ci provano Mastropasqua e Fracchiolla con una schiacciata dalla seconda linea, ma dalla seconda metà del primo set l'ASEM dilaga con un + 11 ormai non più recuperabile. Set che si chiude sul risultato di 25-12. Quella svolta richiesta da Marzocca nel secondo set non arriva ed è sempre l'ASEM a partire forte con un doppio vantaggio pareggiato inizialmente sul 2-2 da Lazzizzera.

Il primo e unico vantaggio Dinamo di tutto il match lo realizza Parisi con un 2-3 solo illusorio. L'ASEM non solo pareggia, ma è abile a portarsi subito sul +3. Purtroppo il copione nel secondo set non cambia: la Dinamo continua a soffrire a muro e in ricezione. Il break delle arancio con Parisi e Fracchiolla permette alle ospiti di ridurre di poco lo svantaggio sino ad un -2 sul 16-14 che riapre i giochi. L'ASEM, tuttavia, appare più determinata, non si fa sorprendere e torna ad allungare sulla Dinamo. Dal 18-14 le baresi non sbagliano gli ultimi colpi che le permettono di aggiudicarsi anche il secondo set sul risultato di 25-15. Qualche punto in più ma stesso atteggiamento: questo è quello che si evidenzia in quello che sarà il terzo e ultimo set. Gli equilibri tra le due squadre permangono soltanto nelle battute iniziali perché dal 2-2 in poi l'ASEM impone un +4 che lascia poco spazio alla Dinamo. Da annotare alcune azioni e finalizzazioni che portano il nome di Cervelli e Fracchiolla: questo accade sul 10-6, poco prima di una nuova fuga delle baresi che a metà del terzo set conducono per 15-8. Nella fase finale del set, Marzocca inserisce Abbattista per Cosentino e la Dinamo riesce ad accorciare lo svantaggio sino a -5.

Un'annotazione da ascrivere solo alla cronaca e che non impedisce all'ASEM di chiudere definitivamente i conti sfruttando il primo matchball a sua disposizione, per un set terminato sul risultato di 25-17. Nel dopogara Simona Lazzizzera non manca di evidenziare gli aspetti che sono mancati per tutto il match alla Dinamo. «Non siamo state incisive sino in fondo nonostante avevamo ben preparato questa gara – ha affermato – dobbiamo però continuare a lavorare con costanza e sono convinta che i risultati arriveranno». Più critica e dura l'analisi del match del coach Franco Marzocca. «Abbiamo approcciato male la partita, e, di questo, me ne assumo la responsabilità – ha sottolineato -anche se non capisco il perché. Poche hanno giocato al loro solito livello, tanto è vero che , di quei pochi scambi lunghi che ci sono stati, ne abbiamo vinti pochi. Non abbiamo battuto come al solito, e non abbiamo rispettato le solite disposizioni tattiche in ricezione. Anche quando i nostri palleggiatori ci mettevano di fronte il muro a uno, non siamo riusciti a chiudere il punto e abbiamo permesso all'avversario (tecnicamente e tatticamente preparato) anche di fare punti troppo facili con molti pallonetti.

Ci è mancata l'aggressività per venire fuori da questa situazione, già chiara dall'inizio. Perdere si, ci sta, ma con orgoglio e dignità. Bisogna venir fuori da questa situazione, non con le parole ma con i " fatti "». Il prossimo match vedrà la Dinamo impegnata in un altro impegnativo scontro al vertice contro la ASD Zest in programma domenica 3 dicembre alle ore 16.30 presso il Pala Fiori di Terlizzi. Non va meglio ai ragazzi della Serie D della Dinamo sconfitti per 3-0 (25-21; 25-16; 25-21) dall'SSD Carbonara Volley. Questa l'analisi del coach Fabio D'Agostino. «Partita giocata sui nostri standard ma contro un avversario forte e completo in tutti i fondamentali – ha affermato - Sicuramente si sono visti dei piccoli passi in avanti rispetto alle ultime prestazioni, ma l'elevato numero di errori e la poca lucidità nei momenti fondamentali, non ci permettono di raccogliere quanto seminato nelle fasi iniziali del set. Possiamo solo continuare a lavorare in palestra su questi aspetti, in vista della gara fondamentale di domenica prossima». Domenica 3 dicembre i ragazzi della Serie D Dinamo tornano a giocare in casa alle ore 18 presso la Palestrina del Pala Poli contro la Polis Volley Corato.
  • Dinamo Molfetta
Altri contenuti a tema
Serie C, la  Dinamo Molfetta perde contro l'ASEM Volley Serie C, la Dinamo Molfetta perde contro l'ASEM Volley Sconfitta casalinga con il risultato di 1-3
Serie C, Dinamo Molfetta oggi in campo contro l'ASEM Volley Bari Serie C, Dinamo Molfetta oggi in campo contro l'ASEM Volley Bari Sfida in programma nella palestrina del PalaPoli alle 18
Serie C, la Dinamo Molfetta batte la Volley's Eagles Serie C, la Dinamo Molfetta batte la Volley's Eagles Sabato prossimo di nuovo in campo contro la Just British Palo del Colle
Serie C, la Dinamo Molfetta riparte dopo il ko in Coppa Puglia Serie C, la Dinamo Molfetta riparte dopo il ko in Coppa Puglia Oggi la sfida contro contro le Volley's Eagles
Coppa Puglia di volley, eliminata la Dinamo Molfetta Coppa Puglia di volley, eliminata la Dinamo Molfetta Sconfitta 3-0 contro l'ASD Zest che passa il turno
Serie C, la Dinamo Molfetta oggi nei quarti di Coppa Puglia Serie C, la Dinamo Molfetta oggi nei quarti di Coppa Puglia Sfida contro la Solar Bari alle 18
Volley, domenica la Dinamo Molfetta sarà impegnata in Coppa Puglia Volley, domenica la Dinamo Molfetta sarà impegnata in Coppa Puglia Sarà sfida alla Zest Terlizzi. In palio le Final Four di fine marzo
Serie C, la Dinamo Molfetta batte la Don Milani Volley Serie C, la Dinamo Molfetta batte la Don Milani Volley Netto successo 3-0 al PalaPoli per le ragazze di coach Marzocca
© 2001-2024 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.