Bartolo Lorusso
Bartolo Lorusso
Calcio

Molfetta Calcio, presentati i nuovi tre acquisti Lorusso, Loseto e Colella

Tre nuovi acquisti e sei cessioni ,tra i quali due soli “over”

La Molfetta Calcio entra nel vivo nel mercato di dicembre di Eccellenza acquistando gli esperti Loseto e Lorusso dal Corato ed il giovane Colella in prestito dalla F. Andria. Salutano, invece, Partipilo ed Elia, oltre ai giovani Corallo, Croce, De Vito e Tammacco.

Per Bartolo Lorusso, che può giocare indifferentemente come difensore o centrocampista centrale, si tratta di un piacevole ritorno dopo aver vissuto la scorsa stagione con la fascia di capitano dei biancorossi.

"In estate ci siamo separati per pochi mesi ma ormai è acqua passata" - dichiara lo stesso Bartolo-"Rispetto allo scorso anni non è cambiato nulla. Lo spirito è sempre quello di lottare fino alla fine, di far bene in ogni partita. Approdo in una squadra che sta facendo bene, in una rosa importante e, soprattutto, in un gruppo sereno e affiatato. La società ha fatto degli sforzi importanti e, quindi, noi dobbiamo impegnarci al massimo per raggiungere un obiettivo importante".

"Con umiltà e sacrificio questa squadra può arrivare ai play-off" - aggiunge convinto Gianluca Loseto, classe '85, un evergreen dell'Eccellenza con all'attivo anche tre campionati di Serie C ed uno in D con la maglia del Monopoli proprio sotto la guida di mister Giusto- "La serietà dello staff tecnico e la bravura dei ragazzi che compongono la rosa è indubbia. Con alcuni di loro ho già avuto il piacere di giocare assieme mentre tanti altri li ho affrontati sul campo e so cosa sono in grado di garantire. Io mi metto a disposizione, sono un esterno sinistro di centrocampo, ma nei tanti anni di carriera sono praticamente diventato un jolly in quanto ho giocato anche come terzino sinistro, esterno destro, mezzala e, all'occorrenza, anche centrocampista centrale".

Completa il terzetto Enrico Colella, classe '99, in grado di giostrare sia come terzino destro che come difensore centrale: "Sono contentissimo di essere arrivato qui. Ho accettato subito l'offerta poiché conoscevo mister Giusto dalle giovanili del Bari, oltre a Martinelli e Andriano che mi hanno sempre parlato bene di tutto l'ambiente biancorosso e che mi stanno aiutando nell'ambientarmi all'interno dello spogliatoio. In più ero affascinato da una squadra e una città che merita ben altre categorie. I compagni sono fantastici e penso che possiamo toglierci senz'altro delle soddisfazioni come gruppo, staff e società".
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
Molfetta Calcio, sconfitta tra gli applausi contro il Casarano Molfetta Calcio, sconfitta tra gli applausi contro il Casarano Gli ospiti si impongono per 2-4 al Poli
La Molfetta Calcio contro la capolista Casarano La Molfetta Calcio contro la capolista Casarano Biancorossi reduci dal rocambolesco ko a Bisceglie del turno scorso
Molfetta Calcio, ko a Bisceglie e play-off più lontani Molfetta Calcio, ko a Bisceglie e play-off più lontani Biancorossi sconfitti in rimonta, ancora polemiche per l'arbitraggio
Per la Molfetta Calcio è il giorno del derby Per la Molfetta Calcio è il giorno del derby Biancorossi di scena a Bisceglie
Molfetta Calcio, soddisfazione per la crescita del settore giovanile Molfetta Calcio, soddisfazione per la crescita del settore giovanile Parola ai responsabili del vivaio biancorosso
La Molfetta Calcio si prepara al derby con Bisceglie La Molfetta Calcio si prepara al derby con Bisceglie Pareggio in amichevole con l'altamura. Domani la rifinitura
Guerra tra LND Puglia e Molfetta Calcio: fascicolo alla Procura Federale FGIC Guerra tra LND Puglia e Molfetta Calcio: fascicolo alla Procura Federale FGIC Al vaglio le dichiarazioni di alcuni dirigenti biancorossi
Molfetta Calcio, stangata del Giudice Sportivo Molfetta Calcio, stangata del Giudice Sportivo Presentato reclamo per la sconfitta contro la Fortis Altamura
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.