Molfetta Calcio
Molfetta Calcio
Calcio

Molfetta Calcio, il campionato si chiude con la salvezza in Eccellenza

Sconfitta ininfluente ieri contro l'Aradeo

La Molfetta Calcio conclude il suo campionato di Eccellenza con una sconfitta ininfluente ai fini della classifica finale. I biancorossi, infatti, erano già matematicamente salvi prima del fischio d'inizio (a prescindere dall'eventuale retrocessione del San Severo dalla Serie D) avendo già un ampio margine di distacco dalla zona play-out.

I biancorossi chiudono, così, il campionato al decimo posto in graduatoria e, inoltre, vincono la Coppa Disciplina: graduatoria che premia la squadra più disciplinata e sportiva tra tutte le compagini di Eccellenza con un premio in denaro al momento dell'iscrizione al prossimo campionato. Rammarico e, al contempo grande soddisfazione, per il risultato ottenuto, invece, in Coppa Italia dove i biancorossi hanno perso la semifinale con la V. Trani, vincitrice della competizione, ora a un passo dalla vittoria della fase nazionale.

IL MATCH
La Molfetta Calcio parte subito forte e all'8' è già in vantaggio con il preciso destro di Albrizio all'angolino. Poco dopo Roselli calcia alto col sinistro da posizione defilata e ancora Albrizio sfiora il raddoppio ma la sua conclusione ravvicinata viene contratta da un difensore in scivolata. La Molfetta Calcio spinge sull'acceleratore. Gli attaccanti Facecchia e Albrizio creano costantemente scompiglio: Festa, dalla destra, mette al centro diversi palloni interessanti e Roselli si rende pericoloso sia con una conclusione da fuori, alzata in angolo, che su assist al servizio di Facecchia che di testa manda a lato. L' A. Aradeo è in evidente difficoltà ma su un contropiede sfiora il pari con il palo di Tourè a Savut battuto. Il primo tempo si conclude con un'altra chance sprecata stavolta da Martinelli che spedisce sull'esterno della rete.
Nella ripresa, però, la Molfetta Calcio lascia spazio alla rimonta avversaria. Al 50 Tourè, classe 99', il migliore degli ospiti, pareggia con un destro forte e preciso che sbatte sulla traversa prima di insaccarsi in rete. Facecchia prova a rimediare: doppia
occasione in cui viene prima anticipato all'ultimo in area piccola e poi spara a lato da buona posizione. Al 60' rosso per Fabiano per un gomito troppo alto e Molfetta in dieci. L' Aradeo, così, su un ennesimo contropiede trova il vantaggio con Negro che batte Savut in uscita in pallonetto. Poi ancora Tourè pericoloso con palla sull'esterno della rete e Molfetta incapace di impegnare nuovamente gli ospiti.
Da annotare, nel finale, l'ingresso in campo di Corrado Uva, storico bomber biancorosso, nativo di Molfetta, che ha voluto chiudere la sua carriera con uno scampolo di match proprio indossando per l'ultima volta la maglia della sua città.
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
La Molfetta Calcio è la capolista dell'eccellenza pugliese La Molfetta Calcio è la capolista dell'eccellenza pugliese Decisiva la vittoria contro il Terlizzi. E il Paolo Poli torna a dare spettacolo
Molfetta Calcio, è il giorno del derby contro Terlizzi Molfetta Calcio, è il giorno del derby contro Terlizzi Big match alle ore 17 al Paolo Poli
Inizia la stagione della Molfetta Calcio juniores Inizia la stagione della Molfetta Calcio juniores Esordio a Bari per i ragazzi biancorossi
Pantaleo De Gennaro nuovo direttore tecnico della Molfetta Calcio Pantaleo De Gennaro nuovo direttore tecnico della Molfetta Calcio Saverio Bufi diventa direttore generale
La Molfetta Calcio scopre Kevin Cfarku, il centrocampista-bomber La Molfetta Calcio scopre Kevin Cfarku, il centrocampista-bomber Il giocatore, classe '99, con una doppietta ha regalato la vittoria a Brindisi
Molfetta Calcio: espugnata anche Brindisi Molfetta Calcio: espugnata anche Brindisi Terza vittoria di fila per gli uomini di Mister Giusto
Molfetta Calcio in trasferta a Brindisi Molfetta Calcio in trasferta a Brindisi I biancorossi cercano la terza vittoria consecutiva
2 «Togliti la felpa del Trani e consegnacela», pomeriggio da incubo all'esterno del Poli «Togliti la felpa del Trani e consegnacela», pomeriggio da incubo all'esterno del Poli L'episodio ha riguardato due calciatori della Vigor, accerchiati all'esterno dell'impianto. Indagano i Carabinieri
© 2001-2018 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.