Sefa aquile molfetta
Sefa aquile molfetta
Calcio

La Sefa Aquile Molfetta chiude il 2018 con una vittoria

Quarto successo stagionale per i biancorossi

Una vittoria importante e meritata che arriva dopo la sconfitta contro il Lausdomini. C'era bisogno necessariamente di una vittoria ed i molfettesi del presidente De Giglio hanno sfoggiato una grande prestazione al PalaPoli, davanti al grande pubblico biancorosso. Gli uomini di mister Rutigliani, nell'ultimo match dell'anno solare 2018, dopo aver condotto un buon primo tempo (4-1) dilagano meritatamente nella ripresa concludendo con il punteggio di 8-3 e siglando la quarta vittoria stagionale. Mister Rutigliani è costretto a rinunciare ancora a Barbolla ed Ossorio ma recupera il "mastino" Antonio Di Bendetto pur non essendo ancora al 100% visto il lungo stop . La vittoria permette di salire la Sefa Molfetta a quota 14 punti, i play off dunque sono a soli due punti. Prova maiuscola da parte di tutti gli elementi a disposizione, le reti portano la firma del bomber Teo autore di una tripletta, delle doppiette di Dell'Olio e Murolo e la rete di Mugeo.

PRIMO TEMPO. Rutigliani si affida a Lopopolo tra i pali, Pedone, Ortiz, Dell'Olio e Mugeo. I molfettesi partono con il piglio giusto e dopo la conclusione di Mugeo e il mancato tap-in di Ortiz si portano subito in vantaggio al 2'16'' con il solito Silvio Dell'Olio servito in maniera ottimale dal regista di Cordoba. Dopo poco più di un giro di lancette, Mugeo in forma smagliante sigla la rete del raddoppio al 3'32''. Mister Brelia visto la situazione chiama subito il time out che ha subito i suoi effetti, infatti il Domitia al 4'19'' dimezza lo svantaggio: Piperno è abile a trafiggere Lopopolo sul secondo palo. La partita si gioca su livelli altissimi e Teo sigla il tris di giornata dopo la ripartenza di "speedy gonzalez" Dell'Olio. Sul punteggio di 3-1 le Aquile premono in cerca dell'allungo ma Murolo prima non riesce a mettere il suo cognome sul tabellino dei marcatori visto la risposta di Gagliardi e poi coglie il palo con un gran fendente. All'8'21'' ancora l'estremo difensore campano di rende protagonista sul tentativo di Di Bendetto ma sulla ribattuta Teo mette a segno la rete del 4-1. Domitia in difficoltà visto le qualità molfettesi ma Gagliardi è ancora superlativo sulla punizione calciata da Di Bendetto e successivamente Ortiz non riesce a finalizzare la rete del 5-1 dopo l'azione spettacolare da banda sinistra di Teo. La prima frazione di conclude sulla parata di Lopopolo sul tiro di Palumbo.

SECONDO TEMPO. Ripresa di gioco in cui gli uomini di mister Rutigliani partono con il piede giusto: Teo dopo appena 45'' fa impazzire il PalaPoli con un lob di alta classe e sigla la sua tripletta di giornata. Sul punteggio di 5-1 ancora Teo di rende protagonista ma il Domitia salva l'ennesima rete di giornata con il salvataggio sulla linea. Al 2'45'' Lopopolo porta palla ma il Domitia riesce a recuperare la sfera e Losses accorcia. Fioccano le azioni in casa Aquile, Gagliardi però è in giornata e svetta le conclusioni di Dell'Olio e Murolo. Lopopolo si rende protagonista su Piperno ma deve arrendersi al 13'03'' su Della Corte. Molfettesi non si scoraggiano affatto e al 17'22'' dopo una triangolazione perfetta, Dell'Olio mette a segno la rete del 6-3. Mister Brelia inserisce il quinto di movimento che non dà i suoi frutti e Murolo in appena 40'' mette il punto esclamativo sul match siglando la sua doppietta personale al 19'01'' e al 19'39''.
Adesso bisogna ricaricare al meglio le giuste energie fisiche e mentali per poter affrontare al meglio l'11^ giornata di campionato,in trasferta, sabato 5 dicembre alle 16.00 contro la corazzata Futsal Fuorigrotta.

Le dichiarazioni del bomber Teo al termine del match:
"Oggi abbiamo giocato da squadra e l'unico obiettivo era quello di vincere per muovere la classifica. Questo è un girone difficile e non esistono partite facili ma al momento siamo molto contenti della prestazione e della vittoria. Ci mancano ancora elementi importanti come Barbolla, Ossorio e Antonio Di Bendetto non è ancora al meglio della condizione ma questa squadra con la giusta umiltà e il giusto impegno può e deve puntare ai play off. Sono stato felice di aver segnato tre goal al PalaPoli. Mi sono messo subito a disposizione del mister e dei compagni, sono qui per portare la squadra in alto con qualità e provando a fare quanti più goal possibile. Questo gruppo è sempre più un crescita e sono certo che raggiungeremo traguardi importanti!!"
    © 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.