Fabio Caravella
Fabio Caravella
Altri sport

Karting, Fabio Caravella sfiora il sogno mondiale a Parigi. Beffa solo in finale

Il pilota di Molfetta si è distinto con ottime prestazioni nella gara iridata

Impresa sfiorata per il molfettese Fabio Caravella che nei giorni scorsi ha preso parte al campionato del mondo di karting che si è tenuto a Parigi, con la partecipazione dei migliori 80 piloti a livello globale ripartiti per diverse categorie.

Dopo ottimi risultati ottenuti nelle prime gare, con una posizione stabile nella top 10 mondiale, il pilota di Molfetta è arrivato alla finalissima con buone chance di giocarsi addirittura il titolo iridato e, nella prima parte di gara, è stato anche vicino ad accarezzare quel grande sogno. La sfortuna e alcune decisioni dei commissari di gara l'hanno invece condotto a una squalifica finale che, pur lasciandogli amarezza, non cancella quanto di buono fatto in precedenza.

«Per me è stato un anno di sacrifici - racconta - con gli ultimi sei mesi di allenamento, gare, dieta, preparazione fisica e mentale. Arrivo al mondiale nei primi due giorni di gare sono in lotta coi primi 20 piloti al mondo, con tutte le carte in regola per essere il miglior pilota italiano del mondiale. Le gare decisive del venerdì mi distruggono, mentalmente e moralmente. Due super partenze, in lotta con P1 e P2, vanificate da sorpassi poco felici di alcuni avversari e da scelte incomprensibili dei commissari di gara».

«Chiudo così il mio mondiale - aggiunge Fabio - con tanta consapevolezza di poter essere tra i migliori al mondo a battagliare, ma col più grande rammarico di aver corso senza avere le spalle da qualcuno che potesse fare la voce grossa al mio posto. La vita va avanti, si cresce e cambiano tante cose. In ogni caso, sono soddisfatto di questa esperienza che mi farà tanto migliorare. Voglio infine esprimere un sentito ringraziamento a tutti coloro che mi hanno sostenuto, da vicino o a distanza, in questi giorni così intensi».

I prossimi impegni per il pilota di Molfetta saranno la 24h di Jesolo a settembre e la 7h di Misano a ottobre del campionato italiano Endurance.
  • Sport
Altri contenuti a tema
Francesco Mininni di Molfetta è campione europeo di Jiu Jitsu Francesco Mininni di Molfetta è campione europeo di Jiu Jitsu La premiazione si è tenuta a Parigi lo scorso venerdì
Da questo mese corsi gratuiti per ragazzi e adulti in situazioni di disagio Da questo mese corsi gratuiti per ragazzi e adulti in situazioni di disagio L'iniziativa "Quartiere sport, socialità e ben...essere" sarà attiva fino a febbraio 2024
Nuovo impianto sportivo a Molfetta. Al via i lavori Nuovo impianto sportivo a Molfetta. Al via i lavori Il completamento del cantiere è previsto per il prossimo autunno
A Molfetta ok alla Cittadella dello sport e alla copertura per il pattinodromo A Molfetta ok alla Cittadella dello sport e alla copertura per il pattinodromo Approvati i progetti esecutivi che interesseranno le periferie. Fondi anche dal PNRR
2022: per lo sport a Molfetta un anno da record 2022: per lo sport a Molfetta un anno da record Dai successi di Squeo alla promozione in Serie A della Femminile Molfetta
Il giovane molfettese Francesco Colasanto, promessa del tennis Il giovane molfettese Francesco Colasanto, promessa del tennis Il 15enne ha vinto il "Premio Nikolaos città di Bari per lo sport" che omaggia i talenti del passato, del presente e del futuro
Canoa, grandi risultati per due giovanissime studentesse della Battisti-Pascoli di Molfetta Canoa, grandi risultati per due giovanissime studentesse della Battisti-Pascoli di Molfetta Rosalda Caputo e Clelia Petruzzella si sono distinte in un trofeo nazionale disputato a Paola
La storia di Giuseppe, ragazzo non vedente che ha trovato se stesso a Milano La storia di Giuseppe, ragazzo non vedente che ha trovato se stesso a Milano Partito da Molfetta per motivi di studio, oggi è presidente di una squadra locale di baseball
© 2001-2023 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.