Cosmo Giancaspro
Cosmo Giancaspro
Calcio

Bari, Giancaspro sale sull'astronave: ecco il "suo" San Nicola

Il patron molfettese vara un progetto da 150 milioni di Euro. Il comune: «Il progetto ci piace»

Un progetto di riqualificazione e ammodernamento da circa 150 milioni quello che vorrebbe attuare Cosmo Giancaspro, presidente del Bari, a proposito dello Stadio San Nicola.

Un passo in avanti nell'iter, fortemente voluto dal numero uno molfettese che aveva già manifestato l'intenzione di chiedere la struttura (di proprietà del Comune) in concessione per 99 anni. In sostanza, il club dovrebbe accollarsi le spese, forte anche di patnership conm le aziende Siemens e Osram come partner tecnologici, oltre al supporto di BFutura, società della Lega B che si occupa di questi progetti, e riuscire ad ammortizzare i costi grazie a quasi un secolo di gestione assicurato.

"L'astronave" di Renzo Piano dovrebbe perdere la pista da atletica e vedere i posti ridotti dagli attuali 58 mila a 44 mila. Poi spazio a ristoranti, negozi, alberghi, sale congressi, centri medici e un museo dedicato alla squadra come a Torino sta facendo la Juventus.

Ora la parola toccherà al Consiglio comunale che dovrà esprimersi sulla fattibilità degli interventi.
«Il progetto ci piace», spiega l'assessore allo sport del Comune di Bari Pietro Petruzzelli. «Però ora dobbiamo attendere tutti i documenti che per legge ci vengono richiesti prima di poter portare a compimento l'iter di finanziamento. Tra questi ci sono non solo il piano economico e il progetto preliminare, ma anche la composizione del soggetto proponente, visto che non è mai solo la società calcistica a voler portare avanti gli interventi».
  • Bari Calcio
  • Cosmo Antonio Giancaspro
Altri contenuti a tema
Un video per il sogno promozione del Bari: c'è anche Angelo Terracenere Un video per il sogno promozione del Bari: c'è anche Angelo Terracenere Anche il molfettese fra i venti ex calciatori biancorossi aderenti all'iniziativa
Cosmo Giancaspro torna in libertà Cosmo Giancaspro torna in libertà Accolta l'istanza della difesa: cessate le esigenze cautelari
Bancarotta e riciclaggio, Giancaspro passa dal carcere ai domiciliari Bancarotta e riciclaggio, Giancaspro passa dal carcere ai domiciliari Numerosi capi d'accusa per l'ex patron del Bari
Nuovo interrogatorio per Giancaspro, chiesto il Riesame per la scarcerazione Nuovo interrogatorio per Giancaspro, chiesto il Riesame per la scarcerazione Venerdì l'imprenditore ha risposto alle domande dei magistrati di Trani
Giancaspro resta in carcere, domani termine per il Riesame Giancaspro resta in carcere, domani termine per il Riesame Possibile anche un nuovo interrogatorio per l'ex patron del Bari Calcio
Cosmo Giancaspro resta in carcere, no del giudice alla richiesta della difesa Cosmo Giancaspro resta in carcere, no del giudice alla richiesta della difesa L'imprenditore è attualmente detenuto a Trani
Amato chiarisce la propria posizione, Giancaspro ancora in carcere Amato chiarisce la propria posizione, Giancaspro ancora in carcere Ieri l'interrogatorio di Amato. Attesa per la decisione sulla misura cautelare all'ex numero uno del Bari Calcio
1 Oggi l'interrogatorio di Michele Amato, coinvolto nell'operazione "Chiavi della città", con Cosmo Giancaspro Oggi l'interrogatorio di Michele Amato, coinvolto nell'operazione "Chiavi della città", con Cosmo Giancaspro Il dirigente di Molfetta è stato presidente della Vigor Trani
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.