Molfetta Calcio femminile
Molfetta Calcio femminile
Calcio

Al Trani il campionato di Eccellenza. La Molfetta calcio femminile seconda

Ieri il verdetto che premia la Phoenix, con tante giocatrici che hanno indossato la maglia della città

Il campionato di Eccellenza pugliese di calcio a 11 si è concluso ufficialmente ieri con la vittoria della Phoenix Trani: decisivo il risultato contro Brindisi per le tranesi che hanno festeggiato la vittoria del torneo dopo aver messo in bacheca anche la Coppa regionale.
Un double, insomma, che segna la supremazia nei risultati per la compagine.

La vittoria tranese, tuttavia, significa la fine del sogno per la Molfetta Calcio femminile: le ragazze di Loredana Lezoche avevano cullato, e parecchio, la possibilità di portare il titolo a Molfetta nonostante sapessero che tutto passava dalla sfida tra Trani e Brindisi.
Le biancorosse, in pratica, avevano già fatto il massimo ed erano aggrappate ai risultati altrui.
Non una sconfitta, però, per le ragazze del calcio a 11 locale.
Giovanissime, molte alla prima vera esperienza nel mondo del pallone, hanno dimostrato di avere notevolissimi margini di crescita e un ruolo da assolute protagoniste a partire già dalla prossima stagione. L'esperienza, che mancava, è iniziata proprio con l'avvio del progetto che ha portato una squadra locale a partecipare a una competizione ufficiale nel calcio a 5 in rosa.

Da sottolineare, infine, quanta presenza "molfettese" ci fosse nel Trani.
A partire dal capitano, Adriana Altamura, baluardo della Macula Molfetta in serie C nel calcio a 5, maglia condivisa anche con Silvia Sollecito, con un passato importante per successi e serie di militanza a Giovinazzo e Simona Boccanegra, per anni capitano della don Tonino Bello, storica squadra di futsal cittadino.
  • Molfetta Calcio
Altri contenuti a tema
Serie D, ecco le possibili avversarie della Molfetta Calcio nella prossima stagione Serie D, ecco le possibili avversarie della Molfetta Calcio nella prossima stagione Spiccano le neopromosse Barletta 1922 e Martina Calcio
Cresce la Molfetta Calcio: entrano 5 imprese. «Più stabilità al progetto» Cresce la Molfetta Calcio: entrano 5 imprese. «Più stabilità al progetto» Si tratta di Dai Optical, Globeco, Istop Spamat, Sales Network e Upgrade «pronte a disegnare un nuovo futuro»
La Molfetta Calcio femminile batte il Brindisi e spera nella vittoria dell'Eccellenza pugliese La Molfetta Calcio femminile batte il Brindisi e spera nella vittoria dell'Eccellenza pugliese Le ragazze di Loredana Lezoche accarezzano il sogno: tutto dipende dal risultato tra Trani e Brindisi
Atto finale del campionato d’Eccellenza per la Molfetta Calcio femminile Atto finale del campionato d’Eccellenza per la Molfetta Calcio femminile Nico Messina: «È stata una stagione importante per la crescita atletica di queste ragazze»
Molfetta Calcio femminile ripresa solo nel recupero dal Trani: finisce 3-3 Molfetta Calcio femminile ripresa solo nel recupero dal Trani: finisce 3-3 Biancorosse beffate al 94° nel derby
La Molfetta Calcio Femminile in casa contro il Trani, per la prima giornata di ritorno del Campionato Regionale d’Eccellenza La Molfetta Calcio Femminile in casa contro il Trani, per la prima giornata di ritorno del Campionato Regionale d’Eccellenza Angela di Grumo: «Pronte a riscattare l’ultima opaca prestazione»
Molfetta Calcio, parla il patron Bufi: «Niente direttore sportivo, Bartoli sarà manager all'inglese» Molfetta Calcio, parla il patron Bufi: «Niente direttore sportivo, Bartoli sarà manager all'inglese» La rilevazione del presidente biancorosso in vista della prossima stagione
La Nocerina mette gli occhi su Gjonaj della Molfetta Calcio La Nocerina mette gli occhi su Gjonaj della Molfetta Calcio Il calciatore sarebbe una richiesta del direttore dei campani Zavettieri
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.