Le guardie zoofile della G.E.P.A.
Le guardie zoofile della G.E.P.A.
Cronaca

Vuoi diventare una guardia zoofila? La G.E.P.A. organizza un corso

Partirà il 18 maggio il corso per guardie zoofile organizzato dall'associazione di Molfetta

L'associazione nazionale G.E.P.A., riconosciuta dal Ministero della Salute ed iscritta nei registri regionali delle associazioni di volontario e nel registro regionale di Protezione Civile, organizza il 4° corso di guardia zoofila per i propri associati.

Le guardie zoofile sono guardie particolari giurate con poteri di polizia giudiziaria che collaborano con le istituzioni per lo svolgimento di servizi di tutela degli animali e dell'ambiente e di diffondere la cultura del rispetto verso di essi mediante l'applicazione delle norme e delle leggi vigenti. Il corso vuole formare figure in grado di riconoscere e denunciare situazioni di irregolarità rispetto alla normativa esistente in materia di tutela degli animali domestici.

Il corso prevede lezioni di Medicina Veterinaria, in quanto saranno fornite le nozioni di base per mettere in pratica, ad esempio, le norme del primo soccorso degli animali, e di Giurisprudenza, in cui saranno analizzate le più importanti leggi sulla tutela degli animali e le attività che si dovranno mettere in pratica in qualità di guardia zoofila oltre a cenni sulla tutela ambientale, ittica e venatoria.

Al termine del corso di formazione per diventare guardia zoofila, una forma di volontariato finalizzata alla tutela ed alla difesa degli animali, alla vigilanza circa il rispetto delle norme che li riguardano, si svolgerà un esame scritto ed uno orale, con l'emissione di un attestato di idoneità. I requisiti sono: essere maggiorenni, essere in possesso del diploma di licenza media inferiore e non aver ricevuto condanne penali.

Il corso inizierà il giorno 18 maggio 2019. Per informazioni e/o iscrizioni è possibile contattare i numeri 342.31.23.594 e 080.880.78.44 oppure recarsi presso la sede della G.E.P.A. in via San Domenico n. 36 a Molfetta.
  • Associazione Gepa
Altri contenuti a tema
Eternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo aperto Eternit e pneumatici: la zona Asi è una discarica a cielo aperto L'ispezione da parte delle Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale: rinvenuti anche fusti contenenti olio lubrificante
Pipì di cani all'aperto: la Gepa chiede l'intervento del Comune di Molfetta Pipì di cani all'aperto: la Gepa chiede l'intervento del Comune di Molfetta La richiesta dell'associazione: «Ripulire al più presto via Poli, con l’arrivo dell’estate la situazione è diventata intollerabile»
Anche a Giovinazzo le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale di Molfetta Anche a Giovinazzo le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale di Molfetta Sottoscritto nel Comando di Polizia Locale un protocollo d'intesa tra Palazzo di Città e l'associazione di Giuseppe Battista
Via Corato 6 mesi dopo, i tappeti dei campi sportivi sono ancora lì Via Corato 6 mesi dopo, i tappeti dei campi sportivi sono ancora lì A dicembre scorso, le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale avevano segnalato la loro presenza
1 Carcasse e resti di animali nella zona Asi: forse macellazione abusiva Carcasse e resti di animali nella zona Asi: forse macellazione abusiva A ritrovarle la Gepa, l'indagine è affidata alla Polizia Locale. Si segue la pista della macellazione clandestina
Strage dei treni, la Gepa si costituisce parte civile contro Ferrotramviaria Strage dei treni, la Gepa si costituisce parte civile contro Ferrotramviaria La richiesta è stata accolta dal Tribunale di Trani nella seduta di ieri. Si tratta di un'assoluta novità nel panorama giuridico
1 Chiazza d'olio a Torre Calderina: la Gepa scrive all'Arpa e al Ministero Chiazza d'olio a Torre Calderina: la Gepa scrive all'Arpa e al Ministero Le guardie ecozoofile hanno rilevato la presenza di una macchia oleosa. Rinvenuti anche rifiuti in plastica
Pezzi d'auto nei campi: a scoprirli le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale Pezzi d'auto nei campi: a scoprirli le Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale Operazione degli agenti in località San Giacomo: rinvenuto un accumulo di rifiuti derivanti dalla rottamazione di auto
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.