Torre Calderina
Torre Calderina

Via alla gara d'appalto per il recupero di Torre Calderina

L'obiettivo è il restauro conservativo e il recupero funzionale di uno dei simboli della città

Il Comune di Molfetta ha varato la gara d'appalto per affidare i lavori che mirano al restauro conservativo e il recupero funzionale di uno dei simboli della città ovvero Torre Calderina.

Il programma di riqualificazione del baluardo difensivo della costa a Ponente di Molfetta è inserito nell'ambito del Programma di Cooperazione Europea 2014 - 2020 Interreg V-A Grecia-Italia - Progetto Cohen Coastal Heritage Network a dimostrazione dell'importanza storica del sito e di quanto questo sia ormai conclamato e riconosciuto ben al di là degli aspetti prettamente locali.

L'appalto è tra i più importanti degli ultimi anni a Molfetta.

E non solo perchè si inserisce in un contesto di riqualificazione globale dell'area che parte anche dal progetto di rifacimento del waterfront di ponente che cambierà radicalmente questo tratto di costa come l'intero Rione Madonna dei Martiri.
L'appalto, infatti, è inserito nel "Programma Triennale dei lavori Pubblici per il triennio 2021-2023" con un valore di Euro 860.000.
  • contrada torre calderina
Altri contenuti a tema
2 Acque reflue: Molfetta sotto inchiesta per il trattamento e la gestione Acque reflue: Molfetta sotto inchiesta per il trattamento e la gestione Procedura aperta. In caso di condanna da Roma potrebbero esserci rivalse sulle casse del Comune
Contrada Torre Calderina dissestata: problemi per i lavoratori Contrada Torre Calderina dissestata: problemi per i lavoratori La litoranea è ormai inesistente. Divieto di transito nell'ex strada vicinale S. Giacomo
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.