vascopera
vascopera
Eventi e folklore

VascOpera, il rock incontra la musica sinfonica

Domani sera, all'anfiteatro, I Bambini di Vasco e l'orchestra e la Filarmonica pugliese

Un evento imponente, patrocinato dal Comune di Molfetta e dai numeri pazzeschi. Più di 700 biglietti venduti sinora, 3 grandi Service, Leoma, Sonika e Devi Palchi, 10 tecnici, 20 facchini, 3 fonici, 36 maestri d'orchestra, 7 musicisti, 1 addetto stampa, 5 Skll Guard Secur, 10 hostess. Domani sera, alle 21, nell'anfiteatro di ponente, I Bambini di Vasco cantano Vasco accompagnati dalla Filarmonica Pugliese, diretta dal maestro Giovanni Minafra.

«Vascopera - ci ha confidato Nico Marzocca, frontman dei Bambini di Vasco - nasce dall'unione di due parole che sono già uno spettacolo pronunciarle "Vasco" e "Opera" e che miscelate fra di loro compongono una sola parola che riassume in breve il tipo di "show" che offriremo agli spettatori; l'idea nasce dall'esigenza di portare per la prima volta il rock di Vasco Rossi con tutte le ballad e i brani hit della sua carriera rivisitati in chiave sinfonica. Un progetto desiderato, sperato e nuovo di zecca.»

Gli arrangiamenti, nuovissimi, sono stati scritti per l'occasione dalla grande mano del chitarrista Alessandro Grasso. «Questo grande show – ha continuato Marzocca - ci riporta nuovamente nei meandri del mondo del Komandante il quale, entusiasta del progetto, mi ha inviato un suo sincero in bocca al lupo che mi ha reso pieno d'orgoglio e mi ha fatto tremare dall'emozione. Sì, perché io vivo di continue emozioni che la mia vita artistica costantemente mi regala.»

«Amare Vasco Rossi – ha concluso il leader dei BdV – è come amare se stessi. Siamo tutti un po' Vasco nella nostra vita; il mio Vasco e quello più fragile ed è per questo che non smetto mai di sognare». L'iniziativa è organizzata con la collaborazione dell'associazione Le Muse.
Appuntamento quindi al prossimo 11 settembre, ore 21. Teatro dei sogni sarà la splendida cornice dell'Anfiteatro di Ponente.

Per info e per assicurarsi gli ultimi biglietti disponibili è possibile contattare i numeri telefonici 3896659854, 3923843635 oppure collegarsi alle pagine Facebook Bambini di Vasco e Bambini di Vasco Molfetta.
  • Anfiteatro di Ponente
  • i bambini di vasco
Altri contenuti a tema
Enzo De Caro incanta Molfetta a teatro Enzo De Caro incanta Molfetta a teatro L'attore all'anfiteatro di Ponente
I Respa Band tornano in concerto a Molfetta il 29 agosto I Respa Band tornano in concerto a Molfetta il 29 agosto Spettacolo a ingresso gratuito nell'Anfiteatro di Ponente
Enrico Lo Verso nuovamente a Molfetta con “Metamorfosi" Enrico Lo Verso nuovamente a Molfetta con “Metamorfosi" Recitazione, danza e musica il connubio prefetto per rendere “magica” la narrazione di Ovidio
Uccio De Santis con "Vi racconto il mio Mudù" il 27 agosto a Molfetta Uccio De Santis con "Vi racconto il mio Mudù" il 27 agosto a Molfetta Il comico barese farà tappa all'Anfiteatro di Ponente
Enrico Lo Verso torna a Molfetta con "Uno nessuno centomila" Enrico Lo Verso torna a Molfetta con "Uno nessuno centomila" Il celebre attore il 6 agosto nell'anfiteatro di Ponente
"C'era una volta Notre Dame", il musical che ha emozionato l'anfiteatro di Ponente "C'era una volta Notre Dame", il musical che ha emozionato l'anfiteatro di Ponente Ad organizzare lo spettacolo l'associazione culturale Ananke, diretta da Mara Angeletti
Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo insieme sul palco dell'anfiteatro di Ponente di Molfetta Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo insieme sul palco dell'anfiteatro di Ponente di Molfetta Il duo comico in scena domenica 16 giugno
Molfetta balla con la musica dei Dirotta su Cuba Molfetta balla con la musica dei Dirotta su Cuba Anfiteatro stracolmo per la band simbolo della musica anni '90 in Italia
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.