convento pulo
convento pulo

Uno spettacolo dedicato a Enrico Panunzio

Nell'ex convento dei cappuccini, vicino al Pulo, arriva "l'ospite inatteso""

L'Associazione culturale "Linea d'Onda" ha organizzato presso contrada Pulo, l'ex convento dei cappuccini lo spettacolo: "Enrico Panunzio – l'ospite inatteso". L'evento che si terra il 18 aprile a partire dalla ore 20,30, in collaborazione con l'Associazione Giacinto Panunzio vedrà alla voce Nunzia Antonino, soballera; Stefano De Dominicis alla voce, chitarra battente e castagnette; Francesco Savino alla voce e tamburi a cornice; Salvatore Simonetti alla chitarra classica, chitarra battente e putipù e Giuseppe Volpe alla fisarmonica.

Porteranno le loro testimonianze in merito alla poliedrica figura dell'intellettuale molfettese: Elisabetta Mongelli, Vittoria Sallustio La Piana, Marco Ignazio De Santis e Girolamo Panunzio.

Alla serata saranno presenti anche Antoine e Stephanie Panunzio e Giovanni Caradonna. Enrico Panunzio era un poeta, scrittore ed animatore culturale che aveva messo a disposizione la sua casa per incontri culturali. L'Associazione ha quindi pensato di ricordarlo abbinando alle sue opere letterarie brevi testimonianze di chi lo ha conosciuto per tracciare il suo profilo e la sua eclettica personalità.

L'inatteso è stato definito lo spettacolo, per definire la tipologia dell' incontro, come inattesa è stata la scoperta del museo che custodisce oggetti, scritti, chicche e tante sorprese. Il nome Panunzio è legato al proprietario dello splendido convento con vista mozzafiato allocato sul Pulo, antica dolina. I figli Antoine e Stephanie, supportati dal paziente Giovanni, custode sensibile di questo patrimonio, accoglieranno gli ospiti per rendere omaggio ad un uomo che metteva in primo piano la cultura e gli affetti, dando molta importanza al valore delle persone e alle relazioni umane.
Per accedere all'evento è indispensabile iscriversi all'associazione.
  • Pulo
  • enrico panunzio
Altri contenuti a tema
La Cooperativa FeArt: «Al Pulo di Molfetta serve programmazione, non bastano le visite gratuite» La Cooperativa FeArt: «Al Pulo di Molfetta serve programmazione, non bastano le visite gratuite» La nota in merito alla gestione della dolina carsica da parte del Comune
Tanti visitatori al Pulo di Molfetta nel primo weekend del 2022 Tanti visitatori al Pulo di Molfetta nel primo weekend del 2022 In ogni fine settimana sarà possibile accedere gratuitamente alla dolina carsica
Da gennaio ripartono le visite guidate al Pulo di Molfetta Da gennaio ripartono le visite guidate al Pulo di Molfetta Pubblicato intanto un Avviso pubblico per la formazione di nuove guide
Tourisma, grandi riconoscimenti per il Pulo di Molfetta Tourisma, grandi riconoscimenti per il Pulo di Molfetta La dolina al centro delle discussioni al Salone dell'archeologia e del turismo culturale
Pulo di Molfetta a Tourisma, la fiera del turismo archeologico di Firenze Pulo di Molfetta a Tourisma, la fiera del turismo archeologico di Firenze Rassegna nazionale che si tiene da oggi al 19 dicembre
Anche Molfetta nel progetto "Inherit" per la valorizzazione di turismo e territorio Anche Molfetta nel progetto "Inherit" per la valorizzazione di turismo e territorio L'iniziativa coinvolge il Pulo, gli alberi monumentali e il parco di Lama Martina
Nuova importante scoperta archeologica al Pulo di Molfetta Nuova importante scoperta archeologica al Pulo di Molfetta Rinvenuto un reperto risalente al IV sec a.C. durante una visita guidata
Il Pulo di Molfetta riapre alle scuole: le info utili Il Pulo di Molfetta riapre alle scuole: le info utili Dalla prossima settimana partiranno i nuovi orari per le visite
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.