ospedaletto dei crociati
ospedaletto dei crociati
Eventi e folklore

Una mostra, un evento nell’ospedaletto dei Crociati

Iniziativa della Società di cultura europea “Caracciolo”

Riempi/Menti Personal Reload è il titolo dell'Evento Artistico Culturale che si terrà nell'Ospedaletto dei Crociati presso la Basilica della Madonna dei Martiri fino al 30 settembre prossimo e che si inaugura stasera, 16 settembre, alle 18.30

Non è una mostra che propone effetti speciali, lustrini e paillettes. L'iniziativa vuole riportare all'essenza dell'esperienza creativa e concettuale ogni singola Opera d'Arte visiva e letteraria, perché il pensiero esistenziale di ogni Artista pervada l'osservatore, esortandolo ad una rielaborazione del tutto personalizzata legata alla propria esperienza di vita.

A cimentarsi in questa nuova esperienza con la Società di Cultura Europea "A. Caracciolo" organizzatrice dell'impresa ci saranno i creativi: Domenico Angione, Corrado Befo, Mauro Domenico Bufi, Valentina Capurso, Marisa Carabellese, Maria De Gennaro, Clelia Antonia Facchini, Anna Farinola, Francesco Iannone, Domenico Lasorsa, Pasquale Magarelli, Rosangela Polito, Vito Nicola Ragno, ed i Poeti: Mauro Luigi Albanese, Domenico Amato, Natale Buonarota, Maria Pomponio De Gioia, Ada De Judicibus Lisena, Jole De Pinto, Anna Grazia Di Bari, Domenico Facchini, Gianni Antonio Palumbo, Giacinto Panunzio, Gianna Sallustio, Antonio Vernile.

L'incontro di Artisti e Poeti di generazioni e sensibilità molto diverse fra loro, esalterà l'esposizione d'Arte nella sala più antica delle memorie storiche molfettesi, cuore pulsante del centro di fede mariana all'interno della Basilica della Madonna dei Martiri. L'inaugurazione e la presentazione delle Opere sarà affidata all'architetto prof. Mauro Spagnoletti, storico dell'arte ed alla presenza del Sindaco di Molfetta Paola Natalicchio e dell'assessore alla cultura Betta Mongelli, interverrà inoltre il professor Domenico Facchini, presidente dell'associazione organizzatrice dell'evento e curatore della mostra.
  • Mostra
  • società di cultura europea caracciolo
  • ospedaletto dei crociati
Altri contenuti a tema
Il 2 novembre un concerto a Molfetta per il giorno dedicato ai defunti Il 2 novembre un concerto a Molfetta per il giorno dedicato ai defunti L'evento si terrà all'Ospedaletto dei Crociati
Prende il via il progetto di "Luoghi Comuni" all'Ospedaletto dei Crociati Prende il via il progetto di "Luoghi Comuni" all'Ospedaletto dei Crociati Per due anni lo spazio sarà gestito e rianimato dall'APS Labs Molfetta
“Piano & Friends, al tramonto” domenica 26 settembre nell'ospedaletto dei Crociati “Piano & Friends, al tramonto” domenica 26 settembre nell'ospedaletto dei Crociati Proseguono gli eventi inseriti nel cartellone organizzato da Labs (Laboratori Artistici e del Benessere Sociale)
L'Ospedaletto dei Crociati riapre i battenti con Labs Molfetta. Primo evento il 7 agosto L'Ospedaletto dei Crociati riapre i battenti con Labs Molfetta. Primo evento il 7 agosto Il programma si apre con un omaggio ad Astor Piazzolla
Molfetta e quella "fake news" sull'ospedaletto dei Crociati Molfetta e quella "fake news" sull'ospedaletto dei Crociati Approfondimento su uno dei luoghi simbolo della città
Giovedì l'evento conclusivo per la mostra su Tonino Nuovo a Molfetta Giovedì l'evento conclusivo per la mostra su Tonino Nuovo a Molfetta Interverranno il Sindaco e l'assessore alla cultura
Mostra di Vittoria Facchini a Molfetta per la Giornata della Memoria Mostra di Vittoria Facchini a Molfetta per la Giornata della Memoria L'inaugurazione ieri nella Chiesa della Morte. Esposizione fino al 7 febbraio
Molfetta omaggia Tonino Nuovo con una mostra Molfetta omaggia Tonino Nuovo con una mostra Inaugurazione il 7 dicembre nella Sala dei Templari
© 2001-2021 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.