12190302 10207753270451310 154818292 o
12190302 10207753270451310 154818292 o
Vita di città

Un molfettese in finale al Lucca Comics and Games

Pasquale Facchini e il suo “Sherlock Holmes - Operazione Mutanda” concorrono per il titolo di miglior gioco inedito

Fare di una passione il proprio lavoro è un po' il sogno di tutti; se poi la passione sono i giochi, allora si raggiunge forse l'apoteosi.

È il caso di un giovane molfettese, Pasquale Facchini detto "Pako", che della sua passione senza tempo per i giochi – da quelli da tavolo, a quelli con le carte, di ruolo e videogiochi, dai grandi classici senza tempo a quelli più ricercati e insoliti – ha fatto un'occupazione a tempo pieno. E per chi pensi che sia solo un "gioco" da ragazzi, allora si sta nettamente sbagliando.

Alle sue spalle, Pasquale ha studi e una laurea in informatica, studi teorici e pratici di game designer, nonché molta esperienza e un bel curriculum in tal campo, ma soprattutto una passione che lui pensa sia nata con lui: sin da bambino non ricorda un periodo della sua vita privo di giochi. E ancora i giochi l'hanno accompagnato, divenendo preziosi strumenti, per più di dieci anni nella sua attività d'istruttore di minibasket per giovani atleti.

Grazie a questo grande bagaglio di passione ed esperienza Pasquale Facchini si è guadagnato la nomination per la finale del concorso "Miglior gioco inedito" nella nuova edizione del "Lucca Comics and Games", uno tra i più importanti festival internazionali del fumetto, del cinema d'animazione, dell'illustrazione e del gioco che ogni anno raduna nella città toscana un gran numero di appassionati e non. Il suo gioco inedito dal titolo "Sherlock Holmes - Operazione Mutanda", che ha finora sbaragliato la concorrenza di più di 30 giochi inediti selezionati, è un gioco di pura deduzione, che si basa su meccaniche di indagine e bluff. Il nome nasce dal connubio tra la volontà di identificare la tipologia di gioco e quella di incuriosire e strappare un sorriso ai selezionatori e giocatori finali; un gioco e una versione finale cui il molfettese è approdato dopo 4 prototipi.

Toccherà ora ad una giuria di esperti testare i giochi dei tre finalisti e decretare il vincitore, che sarà premiato con la pubblicazione del suo prototipo in formato professionale.

Oggi il giovane Pasquale Facchini è un videogame designer free lance ma soprattutto, dopo aver tanto giocato, è lui a inventare nuovi giochi: un lavoro certo non facile e scontato, un lavoro che richiede grande applicazione e comprensione delle dinamiche di gioco, dei possibili sviluppi, con un occhio critico all'estetica accattivante per produrre qualcosa che piaccia e possa far presa sugli utenti finali, in un mercato piuttosto complesso e con pochi momenti di stabilità.

Tra fine anno e i primi mesi dell'anno prossimo, inoltre, la casa editrice molfettese "+39" pubblicherà un altro gioco di Pasquale dal titolo "Time Bomb".



(Foto di Valeria Chiapparino)



12182118 10207753271611339 496137010 n12186220 10207753275571438 1916310976 o12181109 10207753267251230 1889167500 o12190302 10207753270451310 154818292 o
  • lucca comics and games
  • concorso gioco inedito
  • game designer
© 2001-2020 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.