Mauro Capursi
Mauro Capursi
Cronaca

Tra imprenditoria e sport Molfetta saluta Mauro Capursi

Il cavaliere era stato anche tra i pionieri della disciplina della lotta sportiva in città

È scomparso nelle scorse ore il Cavaliere Ragioniere Mauro Capursi, tra gli ultimi rappresentanti del mondo dell'imprenditoria molfettese che contribuirono attivamente al boom economico e alla ripresa della città dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Il decesso è avvenuto nelle scorse ore a seguito del peggioramento delle condizioni di salute.

Pomotore delle industrie di famiglia nella produzione e lavorazione di materie prime, Capursi ha legato il proprio nome anche allo sport di Molfetta, "pioniere della lotta a Molfetta e socio fin dalla prima ora del Panathlon Club Molfetta", come lo descrive la stessa associazione
"Mauro è stato uno dei precursori della Polisportiva Libertas Molfetta - prosegue il Panathlon nel ricordo - e, in particolare, del settore della lotta, la passione sportiva della sua vita, che lo ha visto protagonista prima come atleta e successivamente come Giudice di Gara, sino a diventare Giudice di Gara Internazionale di Lotta".

Una vita dedicata alla famiglia, al lavoro e allo sport.
"Nonostante la grande dedizione alla florida attività commerciale da lui creata e seguita fin quando le sue forze glielo hanno consentito - continua il Panathlon - Mauro, dotato di grande simpatia, sensibilità e spirito di servizio, può essere considerato una delle figure storiche del Club. Proverbiale ed immancabile il suo contributo nell'organizzazione dell'annuale Festa Natalizia".

Non a caso ne 2002 il club gli aveva conferito la targa fedeltà e nel 2017 il premio speciale del quarantennale della fondazione "in segno di simbolico riconoscimento e di profonda gratitudine per la lunghissima militanza nell'Associazione".

La cerimonia funebre avrà luogo mercoledì 26 gennaio alle ore 16,00 nella Chiesa Sacro Cuore di Gesù.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • lutto
Altri contenuti a tema
Grave lutto nella famiglia Maralfa: è morto il dottor Giovanni Maria Maralfa Grave lutto nella famiglia Maralfa: è morto il dottor Giovanni Maria Maralfa Altra perdita importante per la città e la giustizia che perde il magistrato militare
Molfetta perde un altro pezzo di storia. Se ne va il dottor Pietro Spadavecchia Molfetta perde un altro pezzo di storia. Se ne va il dottor Pietro Spadavecchia Era il più anziano commercialista ancora in attività. Per due volte consigliere comunale
Molfetta perde Giovanni Piccininni, autista dell'iconico "trenino della villa" Molfetta perde Giovanni Piccininni, autista dell'iconico "trenino della villa" Per lui tanti anni alla guida dello scuolabus cittadino
Impegnata nel sociale, punto di riferimento: se ne va Tonia Angione Impegnata nel sociale, punto di riferimento: se ne va Tonia Angione La donna è deceduta nelle scorse ore. Unanime il cordoglio in città
Deceduta dal dentista, chi era l'architetto Dorotea Scardigno Deceduta dal dentista, chi era l'architetto Dorotea Scardigno 42enne, aveva lavorato come tecnico incaricato per il Comune in progetti per abbattere le barriere architettoniche
L'ultimo saluto a Pasquale de Nichilo. Molfetta si stringe nel dolore L'ultimo saluto a Pasquale de Nichilo. Molfetta si stringe nel dolore Unanimi attestati di stima e affetto per il maestro artigiano e imprenditore che alla città ha regalato autentiche opere d'arte
Scompare Pasquale de Nichilo. Molfetta perde una delle sue giovani anime imprenditoriali Scompare Pasquale de Nichilo. Molfetta perde una delle sue giovani anime imprenditoriali A lui la città deve la Grande Croce che accolse Papa Francesco in ricordo di don Tonino Bello
L'imprenditoria edile di Molfetta in lutto: è morto Angelo Michele la Martire L'imprenditoria edile di Molfetta in lutto: è morto Angelo Michele la Martire Il costruttore, come da tutti conosciuto in città, è venuto a mancare nelle scorse ore
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.