Tommaso Minervini. <span>Foto Vincenzo Bisceglie</span>
Tommaso Minervini. Foto Vincenzo Bisceglie
Politica

Tommaso Minervini: «Il porto di Molfetta riparte»

Martedì l'approvazione dell'atto deliberativo in Consiglio Comunale

Si ripartirà dalla messa in sicurezza, poi le opere di completamento.
E' questo il destino della grande opera incompiuta di Molfetta ovvero il nuovo porto commerciale.

La linea è stata tracciata ufficialmente nelle scorse ore quando il Consiglio Comunale della città ha approvato lo schema aggiuntivo per il prosieguo dei lavori del primo stralcio funzionale al nuovo porto commerciale, quelli in pratica relativi alla messa in sicurezza e all'ormeggio come approvato dall'assemblea plenaria del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.
Diciannove i voti favorevoli mentre tre gli astenuti in Aula Carnicella.

Ad alcune ore dalla seduta della massima assise di Molfetta parla il sindaco.

«Con questo atto deliberativo possiamo dire che il porto riparte. Non abbiamo perso un solo minuto di tempo, dal primo giorno abbiamo lavorato ed abbiamo assunto responsabilità per ripristinare un procedimento trasparente che consentisse la ripresa dei lavori, ripresa possibile solo dopo l'approvazione del Consiglio Superiore dei lavori pubblici e del parere dell'Anac e delle intese con l'Ati. Prima di questi atti niente era possibile. Ci siamo fatti carico di responsabilità importanti con equilibrio e buon senso. Andiamo così a definire una questione iniziata nel 2013», ha affermato Tommaso Minervini.


«Avevamo l'obbligo morale ed amministrativo di risolvere un problema che ha inciso la carne di questa città. Ora – conclude il sindaco - si potrà riconnettere finalmente quest'opera alla sua città. Per me rimane la gratitudine verso tutti quelli che hanno nel silenzio collaborato ed in ultimo verso il Consiglio comunale che ha approvato questo atto, in modo particolare alla mia maggioranza che anche in questa occasione ha dimostrato di essere sempre più coesa e responsabile», ha continuato il primo cittadino.

I tempi, seppure non ancora ufficiali, dovrebbero essere molto stretti: la messa in sicurezza dovrebbe iniziare subito dopo le festività di fine anno.
  • tommaso minervini
Altri contenuti a tema
Minervini: «Buon San Nicola a tutta la città di Molfetta» Minervini: «Buon San Nicola a tutta la città di Molfetta» Il sindaco ha fatto visita ai piccoli alunni della scuola Carnicella
Comune di Molfetta, Tommaso Minervini pronto a fare il bilancio di metà mandato Comune di Molfetta, Tommaso Minervini pronto a fare il bilancio di metà mandato Appuntamento fissato per giovedì 19 dicembre all'Auditorium Regina Pacis
Tommaso Minervini ricorda Pinuccio Romano Tommaso Minervini ricorda Pinuccio Romano Il sindacalista veniva a mancare il 2 novembre 1999
Impianti sportivi in gestione a terzi, Minervini: «Risposta concreta per lo sport di Molfetta» Impianti sportivi in gestione a terzi, Minervini: «Risposta concreta per lo sport di Molfetta» Oltre al "P.Poli" e al "Petrone", bando anche per il PalaFiorentini
Aggressione nell'ospedale di Molfetta, interviene il sindaco Tommaso Minervini Aggressione nell'ospedale di Molfetta, interviene il sindaco Tommaso Minervini Il primo cittadino: «Totale vicinanza ai medici aggrediti»
Vito Ingrosso lascia la Compagnia, l'encomio di Molfetta per i suoi 5 anni d'attività Vito Ingrosso lascia la Compagnia, l'encomio di Molfetta per i suoi 5 anni d'attività Il maggiore premiato ieri dalla massima assise cittadina. Si è insediato il nuovo comandante: è il capitano Francesco Iodice
Minervini: «A Molfetta c'è una forte coesione amministrativa e politica» Minervini: «A Molfetta c'è una forte coesione amministrativa e politica» Il Sindaco: «Concentrati sulle cose da fare»
Minervini commenta l'omicidio di ieri: «Evento triste in una data già triste di suo. Molfetta ripartirà» Minervini commenta l'omicidio di ieri: «Evento triste in una data già triste di suo. Molfetta ripartirà» Il delitto si è consumato a 27 anni dall'uccisione del sindaco Gianni Carnicella
© 2001-2019 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.