cocktail
cocktail
Vita di città

Stop ai locali notturni troppo rumorosi

Arriva l’ordinanza che fissa i limiti della musica a gogo’

Entrerà in vigore il 12 giugno prossimo l'ordinanza che regolamenta gli orari di emissione dei suoni al calar del sole. «Vogliamo mettere nelle condizioni i gestori dei pubblici esercizi di fare il loro lavoro e i residenti di riposare serenamente e – puntualizza il sindaco Paola Natalicchio - convivere pacificamente con la movida notturna. Abbiamo ricevuto diverse sollecitazioni da imprenditori, cittadini e anche dalle forze dell'ordine, puntualmente chiamate ad intervenire».

E allora, dal 12 giugno 2014 al 31 luglio 2014, il venerdì, il sabato e i prefestivi l'intrattenimento musicale (sia con l'uso di strumenti elettroacustici che dal vivo) da parte dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande, sia al chiuso che all'aperto (quindi dehors compresi) dovrà fermarsi alle ore 01,00. Tutti gli altri giorni (ovvero, dalla domenica al giovedì): alle ore 00,30.
Limitatamente al periodo dal 1° agosto 2014 al 09 settembre 2014: il venerdì, il sabato e i prefestivi: alle ore 01,30. Tutti gli altri giorni (ovvero, dalla domenica al giovedì): alle ore 00,30.

I restanti giorni dell'anno restano fermi i limiti vigenti e dunque la cessazione delle emissioni sonore temporanee provenienti da manifestazioni musicali, ex articolo 17 della legge 3 del 2002, non possono superare le ore 24.
Nei confronti dei contravventori saranno applicate le sanzioni amministrative da 516 euro a 5.164 euro. Per quanto attiene il superamento dei limiti di emissione sonora, saranno applicate le sanzioni amministrative in materia di inquinamento acustico di cui alla legge 3 del 2002, articolo 18: da €. 260,00 a €. 1.100,00 euro.

«Chiaramente faccio appello al buon senso dei gestori di bar, ristoranti, pub. Non è alzando ogni giorno il volume che - conclude il sindaco Natalicchio - si aumenta la competitività del proprio locale, ma con programmazioni mirate che tengano conto anche delle esigenze e dei diritti dei residenti, evitando forme di abuso. Il percorso per la realizzazione di una Molfetta turistica passa anche da qui».
  • Musica
  • molfetta
  • ordinanza
Altri contenuti a tema
Prosegue a Molfetta il Festival internazionale di musica "Onde armoniche" Prosegue a Molfetta il Festival internazionale di musica "Onde armoniche" Domani sera in concerto il duo ungherese Samodai-Dobisz
Inizia tra gli applausi il festival musicale di "Onde armoniche" a Molfetta Inizia tra gli applausi il festival musicale di "Onde armoniche" a Molfetta Nello scorso weekend i concerti di apertura del palinsesto
Grande successo per la piccola molfettese Nausica Speranzini con il suo ultimo videoclip Grande successo per la piccola molfettese Nausica Speranzini con il suo ultimo videoclip Il brano "Se tu metti i pattini" verso le 20mila visualizzazioni in pochi giorni
A Molfetta la prima edizione del festival internazionale di musica "Onde Armoniche" A Molfetta la prima edizione del festival internazionale di musica "Onde Armoniche" Ricco palinsesto di eventi. Si parte il 6 novembre
37 Nuova rassegna musicale dell'Orchestra Filarmonica Pugliese a Molfetta Nuova rassegna musicale dell'Orchestra Filarmonica Pugliese a Molfetta Il programma di eventi anticipa la serata di "Piano&Friends" in programma domenica
Domani ancora una grande serata di musica a Molfetta Domani ancora una grande serata di musica a Molfetta In concerto l'Orchestra della Città Metropolitana di Bari
Festival Nazionale delle Bande da giro a Molfetta: oggi la presentazione Festival Nazionale delle Bande da giro a Molfetta: oggi la presentazione Conferenza stampa alle 10:30 a Lama Scotella
Si terrà a Molfetta il Festival nazionale delle bande da giro Si terrà a Molfetta il Festival nazionale delle bande da giro L'evento sarà presentato lunedì 30 agosto in conferenza stampa
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.