Roberto Speranza
Roberto Speranza

Speranza: «Da dicembre terza dose di vaccino per gli over 40»

L'annuncio del ministro della Salute

Dal primo dicembre tutti gli over 40 in Italia potranno ricevere la terza dose di vaccino anti-Covid, ammesso che siano trascorsi sei mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario con due dosi: ad annunciarlo è stato il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Nel prossimo mese ci sarà dunque l'aggiunta di altri 15 milioni di italiani nel novero di chi riceverà la cosiddetta dose booster come rinforzo anticorpale rispetto alle prime due: "Con il confronto svolto - ha spiegato Speranza durante il question time alla Camera - annuncio che facciamo un ulteriore passo avanti. La terza dose è strategica per la campagna vaccinale: siamo all'83,7% di persone che hanno completato il ciclo vaccinale ed il richiamo ad oggi è stato offerto a 2,4 milioni di persone".

"I soggetti tra i 40 e i 60 anni - ha spiegato - si aggiungono a immunocompromessi, i fragili, i sanitari, gli over 60 e coloro che sono stati vaccinati con l'immunizzante monodose J&J. Il Cts ha rappresentato che la norma che ha consentito l'estensione da 9 a 12 mesi del green pass per i vaccinati è stato frutto di un'unica e univoca volontà parlamentare: l'estensione del green pass fino a 12 mesi potrà essere rivista in futuro se emergeranno nuovi dati o studi".

"Ogni settimana l'Iss presenta un rapporto sull'efficacia dei vaccini e i dati consentono di aggiornare le indicazioni. Da settembre osservati primi segnali di perdita di efficacia per cui è raccomandata una dose aggiuntiva per alcune categorie".
  • Roberto Speranza
Altri contenuti a tema
15 L'on. Speranza: «il Sud ha bisogno di virtù antieroiche» L'on. Speranza: «il Sud ha bisogno di virtù antieroiche» Il coordinatore nazionale di Articolo 1 a Molfetta per sostenere la candidatura a sindaco di Gianni Porta
© 2001-2022 MolfettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
MolfettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.